Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Kipy app documenti

Uncategorized

Kipy, l’app per iPhone che archivia tutti i documenti

Una piccola rivoluzione digitale alla portata di tutti è finalmente arrivata in App Store. Kipy è l’app di digitalizzazione documentale. Nata con l’obiettivo di semplificare la vita delle persone nell’archiviazione di diverse tipologie di documenti di uso comune. Un sistema pratico, al fine di averli sempre a portata di smartphone quando necessario e di poterli condividere, anche temporaneamente, con altri utenti in maniera protetta.

Kipy app archivio documenti

Kipy, l’app per archiviare i documenti

L’app è attualmente online gratuitamente in versione Premium. Chi la scarica entro fine gennaio 2022 potrà usufruire di tutte le funzionalità gratuitamente per sei mesi. Facendo invece il download dell’app da febbraio, la versione prova Premium durerà tre mesi. L’app attualmente è disponibile solo su App Store con l’obiettivo di validare l’interesse di mercato per poi avviare lo sviluppo su piattaforma Android.

Con una grafica pop e divertente il sistema di archiviazione digitale è organizzato in nove categorie specifiche. Per le quali l’algoritmo è in grado di identificare automaticamente le tipologie di documenti che si andranno a scansionare e caricare. Il riconoscimento automatico è un aspetto fondamentale di questa tecnologia, in quanto consente all’app di individuare le date di scadenza dei documenti. Nonché notificarle al bisogno e suggerire in automatico la cartella migliore dentro cui archiviare quanto è stato scansionato.

Le categorie presenti

Le categorie presenti sono relative a documenti di diversa tipologia:

  • anagrafici,
  • assicurativi
  • bancari
  • per la casa
  • lavorativi
  • documenti per i veicoli
  • scolastici
  • animali domestici

Ognuna ha sottocartelle specifiche in cui organizzare il proprio database digitale al meglio.

Vi è anche la possibilità di aggiungere file non compresi nelle sezioni elencate, inserendoli in una cartella specifica nominata “Altro” dentro cui potranno tutti essere organizzati tramite tag. Che sono un vero e proprio filtro con cui è possibile affinare la ricerca di documenti utili a un medesimo scopo.

Come si usa Kipy?

Usare Kipy è molto semplice. Una volta scaricata l’app bisogna fotografare il documento in questione. Che, se rientra in uno di quelli presenti nelle categorie, sarà facilmente archiviabile dal sistema digitale stesso in automatico. In caso di necessità è possibile condividere i file in sicurezz  via app con un altro utente Kipy. Oppure con un link a scadenza, solo per il tempo necessario al suo utilizzo e senza doversi avvalere di sistemi di messaggistica istantanea.

Kipy tiene traccia di tutte le attività effettuate su ogni documento così da garantirne il pieno controllo. Le scadenze dei documenti archiviati saranno ricordate da Kipy tramite un sistema di notifica.

Advertisement. Scroll to continue reading.

KipyUna storia di famiglia

L’app è nata grazie a due ragazze. Maria Vittoria, 28 anni, ha una laurea di economia e management per l’impresa all’Università Cattolica ed esperienza lavorativa nel business development. Ludovica, 24 anni, ha una laurea in comunicazione istituzionale e d’impresa ed esperienza lavorativa in HR. Sono cresciute in una famiglia che da trent’anni guida Microdata. Un’azienda il cui scopo è la gestione dei processi documentali e di business con elevati standard di qualità e di sicurezza, oltre ad una forte propensione all’innovazione.

È stato così naturale per loro pensare ad un’App che partisse dal bisogno di gestire al meglio i documenti personali. Immaginando una modalità per rendere di facile utilizzo e alla portata di tutti il processo di digitalizzazione con intelligenza artificiale. Si può rimanere aggiornati su sviluppi e attività di Kipy seguendo il blog, oltre ai canali social Instagram e Facebook. Dove vengono forniti agli utenti consigli utili su come sfruttare al meglio le potenzialità dell’app e su come migliorare la propria organizzazione personale.

Per fare il download dell’app si può accedere a questo link.

Avatar
Scritto da

Potrebbe interessarti

innovazione

Apple torna sull’idea di lanciare una propria Apple Car? Secondo l’analista di Bloomberg Mark Gurman, non è escluso. anzi: la prevista espansione di CarPlay...

Fuori di Tech

Dieci anni fa, il 5 ottobre 2011, il mondo apprese la notizia: Steve Jobs era morto. Fatale il tumore al pancreas che lo aveva...

innovazione

Apple aggiorna iWork, la sua suite di app per la produttività, con funzioni che permettono di fare presentazioni in modi nuovi grazie a Keynote,...

gaming

Warner Bros. Games, TT Games, The LEGO Group e Lucasfilm Games hanno annunciato una i mportante uscita per il mondo del gaming. Ovvero che...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

slider

Samsung ha annunciato di aver venduto più di un milione di unità di “The Frame” nel corso di quest’anno. Un risultato che segna una...

innovazione

iospedisco.it, realtà innovativa con un’esperienza decennale nella logistica e nelle spedizioni, lancia un nuovo servizio all’avanguardia dedicato alle aziende. Si tratta di PRO, un...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Si è tenuta a Roma l’assemblea di Città dei Motori per il rinnovo delle cariche sociali. Il risultato dell’elezione, in modalità...

Recensione

Abbiamo parlato in questo articolo di Motorola Defy, lo smartphone rugged commercializzato grazie a Bullitt. La recensione, come sempre esaustiva, è in questo video...

News

A settembre Samsung svelava ISOCELL HP1, il primo sensore fotocamera da 200 Megapixel. Finora non si avevano informazioni su potenziali utilizzi futuri. Ma un...

Italpress

TORINO (ITALPRESS) – In attesa delle prime full-electric annunciate dal presidente Toshihiro Suzuki nel 2025, la casa giapponese continua a rinnovare la sua gamma...