Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Final Cut Pro e Logic Pro

Audio

Apple porta Final Cut Pro e Logic Pro su iPad

Le app “Pro” progettate per iPad, introducono funzionalità in più, quindi uno studio mobile per i creatori di video e musica, per questo, Apple porta Final Cut Pro e Logic Pro su iPad

I creatori di musica e video, possono dare sfogo alla loro creatività, in nuovi modi, con la comodità di iPad. Infatti, Final Cut Pro per iPad, mette a disposizione una vasta gamma di strumenti di “editing” video, per poi condividere, tutto su un dispositivo. Invece, Logic Pro per iPad, apre un vero e proprio studio musicale portatile, nella quale comporre e mixare musica, ovunque.

Siamo entusiasti di presentare Final Cut Pro e Logic Pro per iPad, che consentono agli utenti, di liberare la propria creatività in modi nuovi e ovunque”, ha dichiarato Bob Borchers, Vice President Worldwide Product Marketing di Apple. “Con un potente set di strumenti intuitivi, progettati per la portabilità. Le prestazioni e l’interfaccia touch-first di iPad, Final Cut Pro e Logic Pro offrono lo studio mobile definitivo.”

Final Cut Pro per iPad

Final Cut Pro per iPad, dispone di una nuova interfaccia touch e strumenti, per facilitare il lavoro. Infatti con la nuova “rotellina” modificare è più semplice, permettendo di interagire, in modo diverso, con il contenuto. Quindi un nuovo livello di creatività, ad esempio, con la linea temporale magnetica e un tocco, si può modificare in modo semplice, la clip. Un altro protagonista interessante è il “Multi-Touch”, con la quale si unisce l’immediatezza, la semplicità e l’intuitività. In più con l’utilizzo della Apple Pencil, gli utenti possono disegnare, direttamente, sopra i contenuti, tramite il “Live Drawing”. Invece su iPad Pro con M2, tramite il mouse, c’è la possibilità di scorrere velocemente e visualizzare l’anteprima del filmato, senza toccare lo schermo.

Quindi si può velocizzare il lavoro? Sì, aggiungendo una Magic Keyboard o una Smart Keyboard Folio, utilizzando i comandi dalla tastiera, i creator ricorreranno al display “Liquid Retina XDR dell’iPad Pro da 12,9 pollici“. Perché? Offre la possibilità di visualizzare e modificare video HDR, E? Applicare con precisione le gradazioni di colore, tramite la modalità apposita.

Final Cut Pro e Logic Pro su iPad.

Modalità fotocamera professionale e editing video multicamera

La modalità “fotocamera Pro“, offre infatti un controllo maggiore per il processo di creazione su iPad. Quindi i creator possono girare video di qualità, monitorare l’audio ed il triangolo dell’esposizione, manualmente, in più possono girare ed editare da un unico dispositivo. Invece con l’editing video multicamera, si possono sincronizzare e modificare le clip automaticamente, anche cambiare l’angolazione, con il tocco di un dito.

Funzionalità Fast Cut con Machine Learning

Final Cut Pro per iPad, sfrutta il silicio Apple e il machine learning per velocizzare l’editing. Un’altra funzione utile è che i creator possono rimuovere o sostituire lo sfondo velocemente, tramite Scene Removal, senza “green screen“, ed il ritaglio automatico, aiuta a regolare le proporzioni. Invece con l’isolamento vocale, è semplice rimuovere il rumore di fondo dall’audio.

Final Cut Pro e Logic Pro su iPad.

Grafica, effetti e audio professionali

I creator per ricamare i loro video, hanno a disposizione una libreria di grafica, effetti e audio professionali. Tra questi, sfondi HDR di qualità, modelli animati personalizzabili e colonne sonore che si adattano automaticamente al video.

Importazione e esportazione

Gli editor possono importare media supportati, file o foto e salvarli direttamente nel progetto. Infatti, Final Cut Pro per iPad, supporta anche i progetti importati da iMovie. Gli utenti di iPad possono esportare i progetti di Final Cut Pro su Mac.

Logic Pro per iPad

Mettiamo insieme, la potenza di Logic Pro, con la portabilità di iPad e otteniamo Logic Pro per iPad. Con il “Multi-Touch”, i creator potranno suonare strumenti “software“, interagendo in modo naturale con i controlli. In più, i riquadri plug-in, mettono a portata di mano i controlli più utili, facilitando la modifica dei suoni. Uno studio di registrazione portatile, permesso dai microfoni di iPad, in grado di registrare in alta qualità voci e strumenti. Utilizzando l’Apple Pencil, è possibile intervenire in maniera precisa, disegnando sulle tracce. Invece con la Smart Keyboard Folio o la Magic Keyboard, si possono utilizzare i comandi chiave che velocizzano la produzione.

Final Cut Pro e Logic Pro su iPad.

 

Browser audio nuovo

Un nuovo browser audio, per aiutare a scoprire il suono che più ci colpisce, vengono mostrate le patch audio, degli strumenti, preset dei plug-in, campioni e loop. Quindi l’utente avrà tutto questo in una posizione e potrà ascoltare l’anteprima del suono prima di caricarlo.

Plug-in per strumenti ed effetti professionali

Si avranno a disposizione più di 100 strumenti ed effetti plug-in, come, equalizzatori vintage, compressori e riverberi. Logic, ha una raccolta varia di strumenti con un suono realistico e sintetizzatori, tra cui, Sample Alchemy, in grado di trasformare con un tocco, qualsiasi campione audio.

Beat Making e strumenti di produzione

I produttori, potranno, modificare campioni, creare un forum kit, inserire linee di basso, quindi l’essenziale per la creazione di una traccia, Beat Breaker, nuovo plug-in time e pitch-morphing, permette di modificare radicalmente i suoni e mixarli. Quick Sampler, invece trasforma campioni audio in strumenti suonabili e nuovi, con Step Sequencer, possiamo programmare i pattern di batteria, linee di basso, melodie e automatizzare plug-in. Drum Machine Designer, consente di creare drum kit personalizzati, applicando campioni e plug-in, dall’altra parte, Live Loops è utile per chi vorrebbe creare degli arrangiamenti, tramite l’utilizzo di loop.

Mixer professionale

Gli utenti hanno a disposizione un mixer completo, con, fader, Channel strip, controlli del pannello. Il Multi-Touch consente di mixare in modo semplice ed intuitivo, invece Il mixer Meter bridge permette di navigare velocemente tra i livelli delle tracce.

Final Cut Pro e Logic Pro su iPad.

Importazione e esportazione 

I produttori, possono esportare le canzoni in vari formati, anche complessi e singole tracce audio, c’è anche la possibilità di creare una colonna sonora, in Logic Pro per iPad, ed esportarla su Final Cut Pro per iPad. Un aspetto molto utile è che progetti salvati su GarageBand, potranno essere aperti anche in Logic, per offrire un’esperienza più professionale.

Prezzi e disponibilità

A partire da martedì 23 maggio, Final Cut Pro e Logic Pro per iPad saranno disponibili su App Store a, $ 4,99 (US) al mese o $ 49 (US) all’anno con un mese di prova gratuita. Final Cut Pro, è compatibile con i modelli di iPad con chip M1 o successivi. Logic Pro sarà disponibile sui modelli di iPad, con chip A12 Bionic o successivi. Final Cut Pro per iPad e Logic Pro per iPad richiedono iPadOS 16.4.

Per ulteriori informazioni, visita: apple.com

Per articoli simili: trameetech.it

Scritto da

Potrebbe interessarti

Smart Device

Western Digital alza l’asticella dello storage portatile con l’introduzione di unità a disco rigido (HDD) da 2,5″ con capacità di 6TB, le più alte...

gaming

Trust, marchio unico per gli accessori digitali di lifestyle, presenta due nuove uscite di punta del suo catalogo gaming per portare l’esperienza di gioco...

News

Xiaomi Cafè, il nuovo ed esclusivo hub situato nel cuore di uno dei design district di Milano, ha ospitato una speciale Masterclass della disegnatrice...

News

XGIMI celebra il suo decimo anniversario con un traguardo significativo: leader nel settore dei proiettori, affermandosi come pioniere dell’home entertainment di alta qualità.Un viaggio...

Copyright © 2023 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961