Ci si può innamorare di un computer? Possibile: soprattutto quando ti accorgi che la prova è finita, e pure senza pietà. Perché in realtà al nuovo Asus ZenBook 14 (UX433 per gli amici) non è solo che ti abitui in fretta: in un amen diventa già tuo. È il miracolo di un notebook che da chiuso sembra più piccolo di quanto in realtà sia: basta aprirlo per rendersene conto. Lo schermo è un NanoEdge Frameless, il che vuol dire cornici ultrasottili su tutti e quattro i lati e una visione immersiva. Grazie a un display sottilissimo che rende il computer di una leggerezza davvero sorprendente.

Asus ZenBook 14 notebook dalle tecnologie curiose

L’Asus ZenBook 14, notebook pratico e all’avanguardia

Caratteristiche top e tecnologie curiose dell’Asus ZenBook 14

Le caratteristiche insomma sono top e tra le tecnologie più curiose spicca il NumberPad, un innovativo tastierino numerico illuminato a led di dimensioni standard integrato nel touchpad. In più c’è una speciale webcam a infrarossi 3D in alta definizione e la possibilità di arrivare a prestazioni super grazie al processore Intel Core i7, ai 16 GB di memoria RAM e alla memoria solida da 512 GB. Praticamente un dispositivo professionale (con batteria fino a 14 ore) in un corpo fashion dai colori Royal Blue o Icicle Silver. Diventa alla fine un dispositivo di compagnia, capace di essere utile nei momenti lavorativi e indispensabile in quelli personali.

Il prezzo

L’Asus ZenBook 14 parte da un prezzo di 1359 euro che non è affatto esagerato,  guardando al mercato dei computer del genere. E considerato la ricca dotazione, il peso di soli 119 grammi e il fatto che ha tenerlo in mano sembra, come detto, più piccolo di quanto sia aprendolo. Ricca anche la connettività, cin due porte Usb di tipo A, una di tipo C e l’incresso per una microSd. Considerata la potenza, è dunque ideale anche per chi la vora con foto e video. Ma soprattutto, come detto all’inizio, è difficile separarsene una volta utilizzato.

Tags: , ,
Avatar

Articolo Correlato