Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
occhiali Snapchat

Recensione

La realta aumentata di Snapchat con gli occhiali Spectacles

Snap è una società che ha reinventato l’uso della fotocamera nello smartphone grazie alla sua app, Snapchat. Tramite la quale si può, in maniera intuitiva, modificare la propria o altre immagini. Naturalmente il sito si è trasformato in un social che permette agli utenti non solo di scambiare immagini ma anche di giocare. E le ultime novità riguardano gli occhiali Spectacles, con i quali godere di funzionalità innovative per i contenuti.

occhiali Snapchat Spectacles

Snapchat e le nuove funzionalità con gli occhiali Spectacles

L’idea di Snap è quello di creare un mondo dove anche gli oggetti si animano, con la finalità ovviamente di opportunità di intrattenimento o e-commerce. Un universo che va sotto l’acronimo di Ar, ossia realtà aumentata. La comunità degli snapchatter, non supera il miliardo di utenti come Facebook, ma conta già circa oltre 300 milioni di iscritti.  Per Snap la realtà aumentata è il core business tanto che da alcuni sta investendo Lenses. Un tool che permette di aggiungere oggetti virtuali a foto reali.

Ora sta investendo anche in occhiali particolari: gli Spectacles. Recentemente ha presentato un nuovo e ambizioso prototipo tramite i quali  è possibile vedere e giocare con oggetti fantastici. I superocchiali, neri e piuttosto leggeri nonostante il quantitavo di hardware e sotware a bordo, non sono ovviamente pronti per la vendita. Maa vengono dati ai creatori di contenuti per lo sviluppo dei loro software (le richieste possono essere effettuate presso questo sito. Gli Spectacles daranno dunque ai creator di realtà aumentata la possibilità di scoprire nuovi modi per fondere creatività e funzionalità, attraverso esperienze immersive realizzate grazie a Lens Studio. Ossia all’applicazione desktop di Snap progettata per i creator e gli sviluppatori di realtà aumentata. Con cui è possibile realizzare e condividere Lenti (ossia immagini)  sulla piattaforma dedicata alla realtà aumentata di Snap.

Come funziona Lens Studios

Attraverso Lens Studio, i creator possono trasferire in modalità wireless le proprie immagini direttamente su Spectacles per test rapidi. Che permettono di svilupparle e modificarle in tempo reale. Lo Spatial Engine di Snap all’interno di Lens Studio consente ai creator di costruire immagini reattive e sfaccettate con grande libertà di movimento e il tracciamento di mani, marker e superfici. Radicando però le immagini nel mondo fisico e portando realisticamente in vita le creazioni della realtà aumentata.

A questo punto una considerazione importante è d’obbligo dato che la strategia di Snap è all’opposto di quella del metaverso che riproduce un universo virtuale.  Snap resta nel mondo reale permettendo però alle persone di “vedere” e anche “toccare” cose, animali e oggetti che in realtà non esistono.

Come sono fatti gli occhiali Spectacles per Snapchat

Gli Spectacles mettono al centro la persona e tramite vista, tatto e suono danno vita a immagini tridimensionali. Al momento il peso è di 134 grammi con una ricarica che dura fino a 30 minuti. Dispongono di un doppio display a guida d’onda 3D con un campo visivo di 26,3 gradi di diagonale. Sovrappongono le immagini in realtà aumentata  in maniera realistica davanti agli occhi  di chi li indossa. Il display si adatta automaticamente e in maniera dinamica a qualsiasi situazione luminosa.

La latenza di 15 millisecondi di fotogrammi per fotone consente alle immagini di rispondere rapidamente e di adattarsi con precisione al campo visivo.  Due fotocamere RGB, 4 microfoni integrati, 2 altoparlanti stereo e controlli touchpad integrati offrono un’esperienza multisensoriale che rende l’esperienza tecnologica facilmente fruibile. Gli Spectacles usano la piattaforma Qualcomm Snapdragon XR1 per liberare la massima potenza di calcolo all’interno dell’involucro leggero e senza fili degli occhiali da sole.

Il touchpad degli occhiali posto in corrispondenza della tempia, consente di mostrare e lanciare Lens Carousel. Consentendo ai creator di sperimentare diverse situazioni, comprese quelle da loro costruite con Lens Studio. Il pulsante destro attiva Scan, che abbina ciò che i creator stanno vedendo attraverso gli Spectacles alle immagini più rilevanti. Voice Scan permette inoltre di usare i comandi vocali per visualizzare certi tipi di immagini. Toccando il pulsante sinistro, invece, si possono catturare Snap di 10 secondi e condividerli direttamente da Spectacles. Una luce LED indica chiaramente quando la registrazione è in corso.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Il test degli occhiali

Snap ha fatto provare gli occhiali Spectacles di Snapchat a un gruppo selezionato di creator internazionali. Che hanno già dato vita alla loro immaginazione, utilizzando il mondo come una tela su cui dipingere. Tra questi si segnalano:

  • Don Allen Stevenson III | XR Developer | Vibe Quest AR
  • Lauren Cason | Creative Technologist | Taos, Caldera, and Anita
  • Kat V. Harris | Technical Designer | Dance Helper
  • Zach Lieberman | Artist | Poem World (with Shantell Martin)
  • Matthew Hallberg | AR Developer | SketchFlow
  • Clay Weishaar | AR Creator | Metascapes
  • Leighton McDonald | VR/AR Creator | BlackSoul Gallery

Avatar
Scritto da

Potrebbe interessarti

innovazione

Be Real è un’applicazione social, lanciato nel 2020 dai francesi Alexis Barreyat e Kévin Perreauda. Il suo successo ha acquisito popolarità solo negli ultimi...

News

L’Unione europea ha raggiunto un accordo politico sul Digital Services Act. Che costringerà i fornitori di servizi digitali globali tra cui Google e Meta...

News

L’intrattenimento digitale è da considerarsi una delle principali attività nella vita digitale in Italia. Questo risulta osservando i dati Comscore di gennaio 2022. Sono...

News

Meta e Ray–Ban si apprestano a lanciare i Ray–Ban Stories in quattro nuovi Paesi. E intanto nelle prossime settimane introdurranno nuovi colori, nuove varianti...

Advertisement
YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Newsletter


Advertisement

Ultime news

innovazione

Il team di Google Brain, che lavora specificamente sull’intelligenza artificiale, sta sviluppando il proprio motore text-to-image. Si chiama Imagen e si può trovare sul...

innovazione

Qualche mese fa, TikTok stava testando gli abbonamenti a pagamento per consentire ai suoi creators di addebitare alcuni dei loro contenuti e quindi di...

innovazione

Xiaomi ha aggiornato il laptop RedmiBook Pro 15 con i processori Intel di dodicesima generazione a marzo. E ora, la Ryzen Edition del laptop...

Italpress

MODENA (ITALPRESS) – La super sportiva MC20 adesso è anche spyder. Maserati, infatti, presenta MC20 Cielo, una vettura unica nel suo genere, capace di...

innovazione

Dopo aver parlato di due novità nell’app mobile Google Photos, arriva un’altra new entry. Stiamo parlando dell’ultimo set di filtri “Real Tone” in Google...

gaming

Netmarble ha portato Ni No Kuni: Cross Worlds a un pubblico più ampio. Questo gioco ha dimostrato di essere incredibilmente popolare in Oriente, guadagnando...

Copyright © 2020 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano