Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
FlexScan

innovazione

La prova di Eizo FlexScan, il monitor fatto con filosofia giapponese

Un monitor ergonomico, con grande qualità di visione adatta all’era dello smart working e filosofia tutta giapponese. Questo è il FlexScan EV2495-BK di Eizo, che abbiamo provato collegandolo al nostro notebook con lo scopo di migliorare la qualità del lavoro. E in effetti il risultato è stato ottimo, grazie anche alla qualità dell’immagine e alla possibilità di gestire l’altezza a seconda della scrivania sul quale viene posto.

Eizo

La prova del monitor Flexscan di Eizo

La nuova gamma di monitor del brand giapponese sono molto facili da installare e si basano sulla filosofia orientare di rendere rilassato anche i momenti di lavoro. Hanno una serie completa di porte d’ingresso, ma soprattutto la tecnologia Daisy Chain basata USB-C) grazia alla quale è possibile configurare applicazioni multischermo su diversi monitor. La porta USB-C consente anche di connettere diverse periferiche direttamente al display, senza dover passare dal computer. Inoltre si possono collegare mouse e tastiera a due porte upstream per controllare più Pc contemporaneamente.

Insomma uno schermo IPS completo, con un design quasi senza bordi, formato 16:9 risoluzione 1920 x 1200 pixel. Che garantisce immagini dettagliate, nitide e brillanti. Ma, come detto, soprattutto riposanti visto le ore a cui siamo costretti in questo periodo davanti al computer. Il rapporto di contrasto massimo è di 1000:1.

Tutta la connettività possibile, anche smart

Come detto il Flexscan da 24 pollici è dotato della porta Usb-C, ma anche di tre porte USB-A per essere appunto una vera e propria  docking station. La praticità sta nel fatto che, con diversi modelli di Pc moderni in cui gli ingressi sono ridotti, si può ottimizzare la postazione di lavoro usando un solo cavo. Il monitor è munito inoltre degli ingressi HDMI e DisplayPort. Nonché di una porta Ethernet per fare “ponte” con i computer sprovvisti e collegare tutto il Rete.

FlexScanMassimo comfort

Riguardo il comfort la linea Flexscan ha il massimo possibile. Con funzioni come l’antiriflesso, il controllo della luce blu, la tecnologia Auto Eco View che regola automaticamente la visione di giorno e di notte, la retroilluminazione adattiva per non stancare gli occhi. In più il piedistallo appunto permette di posizionarlo nella migliore posizione ergonomica. Lo abbiamo trovato davvero perfetto per ciò che promette.

Infine il design: si tratta di un display pulito, ampio e con i tasti di comando che si attivano al semplice tocco incorporati nella superficie ultrapiatta in modo funzionale. I suoni vengono riprodotti da due speaker integrati nella parte frontale per avere l’audio direttamente verso l’utente. Gli elementi di controllo, il sensore di luminosità e gli speaker sono integrati in modo invisibile. Insomma, una finitura essenziale e per questo elegante.

Disponibilità e prezzo

Il monitor FlexScan di Eizo, distribuito in Italia da Attiva, è davvero uno dei migliori sul mercato. Il prezzo garantisce la qualità, davvero alta, che rispetta la filosofia che guida l’azienda giapponese nella produzione. La versione da 24 pollici costa 670 euro di listino. Ma su Eizostore si trova ora a 647, mentre su Amazon è a a 651. Si può comprare anche su Graphiland e su Ollo Store.

Advertisement. Scroll to continue reading.
Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

innovazione

Olivetti oggi è la digital farm per le soluzioni IoT del Gruppo TIM. E con Tecno ha dato vita alla prima postazione di lavoro...

News

Spring loaded. Caricata a molla Apple ha presentato le prime novità del 2021, con un keyword digitale così come pandemia vuole. Si attendevano nuovi...

innovazione

Il distributore Attiva ha annunciato di puntare sui prodotti di Satechi noti per le loro capacità di rendere la vita più semplice e confortevole....

Fuori di Tech

La necessità di digitalizzare le lezioni scolastiche avvalendosi degli strumenti di videoconferenza online ha posto di fronte a degli inediti scenari di sicurezza informatica....

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

innovazione

Quest’anno Digital Innovation Days è partner ufficiale dell’evento B2B Marketing Conference 2021. In programma il 16 giugno 2021, a Milano presso l’Auditorium Giò Ponti...

innovazione

Pubblichiamo un interessante articolo sul boom dell’idrogeno verde di Alessandro Clerici. Il Presidente Onorario WEC Italia e FAST, la Federazione delle Associazioni Scientifiche e...

innovazione

Via libera per Aibibank, ovvero un progetto da 5,8 milioni di euro complessivi della Regione Piemonte che lo finanzierà per 2,5 milioni di euro....

Italpress

Nella seconda metà degli anni Cinquanta, Alfa Romeo e Abarth collaborarono per realizzare una vettura sportiva di cilindrata contenuta. Il progetto, affidato a Mario...

Green Tech

Il distributore italiano, attraverso la sua Business Unit HInnovation by Nital, entra nel segmento della micromobilità elettrica con diversi prodotti dell’azienda cinese. Tutti contraddistinti...

innovazione

La primavera è la stagione del rinnovamento, dove nuovi colori e nuova vitalità risvegliano il mondo dopo i lunghi mesi freddi dell’inverno, un momento...