Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Microsoft

innovazione

Microsoft: nuovi dati IDC sul valore economico

Secondo i dati della ricerca IDC il Cloud Computing di Microsoft si conferma un moltiplicatore di valore. È stato condotto, in 15 Paesi europei, di cui anche in Italia “l’OPPORTUNITÀ DELL’ECOSISTEMA MICROSOFT”. Ossia percorsi per la redditività e la crescita dei partner di Microsoft all’adozione di servizi cloud e alla trasformazione digitale di aziende pubbliche e private. 

L’ecosistema di Microsoft

Innovazione digitale in Italia

In Italia, ormai da anni, si assiste ad un aumento dell’innovazione, nonostante le tante sfide e difficoltà. Questo progresso è dato anche dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Si stima che per la filiera ICT la spesa IT totale supererà i 54 miliardi di dollari l’anno entro il 2026 e in particolare la spesa Software crescerà al doppio della velocità, raggiungendo un tasso di crescita annuale composto del 10%. Invece il mercato dei servizi cloud in Italia supererà i 13 miliardi di dollari l’anno entro il 2026 (+23%). I settori che sono in crescita riguardano la sanità (25%), manifatture (23%) e vendita al dettaglio (23%). Questo è un grande traguardo per il mercato italiano grazie alla collaborazione con Microsoft  e la capacità delle soluzioni di Cloud Computing di Microsoft di generare valore per l’ecosistema di partner in Italia. Ogni dollaro fatturato da Microsoft, i partner in Europa generano in media 6,70 dollari. Una cifra alta rispetto al resto del mondo. Ma cosa significa? Per ogni dollaro di ricavi di vendita dei partner che è legato ad attività Microsoft, i clienti acquistano altri 6,70 dollari di servizi e prodotti. Un dato importante per la crescita dell’intera filiera ICT anche in Italia. 

I partner di Microsoft

I partner hanno assunto un ruolo di crescita importante. Difatti nel 2022 i ricavi legati a Microsoft sono aumentati in media del 20%. Più del 19% per i partner in Europa meridionale: Italia, Portogallo e Spagna. Nel 2021, il 94% dei partner in Europa meridionale ha identificato una crescita della propria attività Microsoft e nel 2022 il 98% prevede di aumentare i ricavi legati a Microsoft. In Europa, i partner orientati ai servizi software hanno una redditività più alta. Lo studio IDC rivela che il valore economico generato da Microsoft per le realtà software-led è di 7,86 dollari, mentre per le aziende che riguardano i servizi si tratta di 5,75 dollari

L’impegno di Microsoft 

Ha un ruolo importante sui propri partner per il raggiungimento della digitalizzazione nelle aziende italiane. Oltre all’impegno socio-economico è stato avviato in Italia il nuovo Microsoft Cloud Partner Program. Cos’è? L’azienda aiuta i partner a sviluppare Microsoft Cloud, così da poter usare strumenti innovativi e garantire la competitività strategica sul mercato e la trasformazione digitale delle aziende locali. L’indagine di IDC sui partner italiani rivela che i principali elementi che distinguono Microsoft rispetto ad altri IT provider sono il modello di business incentrato sui partner, l’approccio aperto alla tecnologia e all’innovazione, l’ampiezza del portafoglio soluzioni, l’affidabilità del brand e dei prodotti

Fabio Santini, Direttore della Divisione Global Partner Solutions di Microsoft Italia:

“I dati che emergono dallo studio IDC sono una conferma del valore del lavoro che svolgiamo ogni giorno insieme ai nostri partner. L’importanza della collaborazione in primis come opportunità di crescita per la filiera ICT italiana. Di conseguenza come driver di trasformazione digitale per il Paese. Far fronte comune è strategico soprattutto in tempi di incertezza, come quelli attuale e una politica industriale specifica per il digitale dovrebbe investire proprio sul comparto ICT italiano, che risulta sottodimensionato rispetto a quello europeo. Se le aziende ICT italiane avessero un fatturato medio pari a quello delle aziende tedesche, l’Italia genererebbe 249 miliardi di Euro di PIL in più. Microsoft è consapevole del ruolo chiave del canale e per questo da sempre ci impegniamo per supportare la competitività”. 

 

 

Foto di Matthew Manuel su Unsplash

Foto di Scott Graham su Unsplash

Scritto da

Potrebbe interessarti

News

Jabra ci fornisce cinque previsione che riguardano il futuro sul mondo del lavoro nel 2023. Negli ultimi due anni per causa pandemia, il nostro...

News

Venture Capital italiano nel 2022 ha investito su molti settori, tra cui Smart City, fintech, agricoltura e cibo. Growth Capital ha riportato dei dati,...

News

DJI Mini 3 è il drone presentato qualche giorno fa da DJI. Leggero e comodo da portare sempre con sé, grazie al suo peso...

News

Huawei MS (Mobile Services) è cresciuto espandendo il proprio ecosistema di applicazioni e servizi. Con questa crescita Huawei AppGallery si aggiudica tra i primi...

Iscriviti alla Newsletter

Tutorials Point
Advertisement

Ultime news

News

AOC ha annunciato la nuova linea P3: sette monitor in tre diverse dimensioni, ideali per i professionisti. I display offrono colori vivaci e angoli...

News

Check Point Research (CPR), la divisione Threat Intelligence di Check Point Software, ha pubblicato il suo Q4 2022 Brand Phishing Report. Questo evidenzia i...

Italpress

VERONA (ITALPRESS) – Moto Guzzi, con la stagione motociclistica ormai alle porte, è pronta a svelare al pubblico le numerose e rinnovate attività on...

innovazione

Il settore delle HR Tech è destinato a crescere. Si stima infatti che nel 2025 arriverà a valere oltre 90 miliardi. “In questo contesto,...

News

InfoJobs, la piattaforma per la ricerca online del lavoro, come ogni fine anno, analizza i progressi del mondo del lavoro. Con l’Osservatorio Mercato del...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Inaugurato il nuovo magazzino di Nissan Italia, presso il quartier generale italiano della Casa giapponese, nel comune di Capena in provincia...

Copyright © 2023 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961