Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
SITA evid

innovazione

L’AI di SITA che ritrova gli oggetti smarriti in aeroporto

Con la tecnologia WorldTracer Lost and Found Property di SITA i costi di restituzione calano del 90%. E il 60% degli oggetti è riconsegnato al proprietario entro 48 ore.

Il WorldTracer Lost and Found Property di SITA

Un oggetto smarrito in aeroporto o a bordo di un aereo? A trovarlo e riconsegnarlo rapidamemnte al proprietario è l’intelligenza artificiale grazie a WorldTracer Lost and Found Property di SITA. Il fornitore di tecnologia per il trasporto aereo, che risponde a un problema che ancora oggi costa al settore un milione di dollari. La nuova soluzione riduce del 90% i costi di restituzione, che possono arrivare fino a 95 dollari per oggetto tra registrazione, gestione di richieste e chiamate ai clienti, immagazzinamento, spese postali. E consente di rendere il 60% degli oggetti ai proprietari entro le prime 48 ore.

Basandosi su WorldTracer di SITA, utilizzato in 2.200 aeroporti dalla maggior parte delle compagnie aeree del mondo, WorldTracer Lost and Found Property consente agli staff delle compagnie aeree di registrare ogni oggetto trovato, creare un registro degli articoli smarriti e controllare la corrispondenza in meno di due minuti. A loro volta, i passeggeri possono inoltrare segnalazione di smarrimento in pochi secondi tramite il proprio cellulare, e utilizzarlo per pagare e organizzare la restituzione. Oltre che per tracciare il loro oggetto passo dopo passo.

Come funziona

Utilizzando tecnologie all’avanguardia come computer vision, machine learning e l’elaborazione del linguaggio naturale, WorldTracer Lost and Found Property effettua una ricerca tra immagini e descrizioni in modo da abbinare ogni oggetto trovato a una segnalazione di smarrimento. La funzione di ricerca tramite immagini è in grado di riconoscere dettagli come marca, materiale, colore degli oggetti e di individuare oggetti che corrispondano alle parole che compongono la descrizione.

Una volta stabilita la corrispondenza esatta, la compagnia aerea avvisa il proprietario e restituire l’oggetto. Sia il viaggiatore che l’aerolinea possono seguire l’intero processo, tramite il portale WorldTracer. Questo aumenta la soddisfazione del passeggero e migliora la gestione per gli operatori. Che oggi hanno scarsa visibilità e controllo di queste operazioni, in buona parte svolte ancora manualmente, e necessitano di lungo tempo per abbinare oggetti a segnalazioni di smarrimento.

Le parole di David Lavorel

David Lavorel, CEO di SITA AT AIRPORTS & BORDERS, ha dichiarato: “WorldTracer è un grande esempio di come SITA continui ad evolvere il suo portafoglio di soluzioni per soddisfare le esigenze del settore. Per quasi trent’anni WorldTracer ha aiutato a rintracciare con successo i bagagli smarriti. Adesso grazie a questa nuova tecnologia aggiungiamo ulteriore valore. Aiutando l’industria ad aumentare l’efficienza e a ridurre i costi della gestione degli oggetti smarriti quando è più necessario”.

Advertisement. Scroll to continue reading.
Avatar
Scritto da

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

innovazione

Con l’ultimo smartphone di Wiko Y62 potete fare tutto quello che volete, ancora più a lungo, grazie alla batteria da 3000 mAh e immergervi...

Coronavirus

Nell’era post Covid la farmacia deve essere sempre più multicanale e a portata di cittadino. Per questo motivo, le farmacie che si affidano a...

innovazione

ASUS ha annunciato la disponibilità sul mercato italiano del nuovo notebook gaming ASUS TUF Dash F15 (FX516). Il laptop progettato per espandere il repertorio...

innovazione

Lo Snapdragon X65 Qualcomm di quarta generazione è la prima soluzione al mondo di 5G a 10 Gigabit e di modem-antenna della release 16...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Italpress

VERONA (ITALPRESS) – Nuovo Skoda Enyaq iV, il primo Suv 100% elettrico della casa Ceca, con il 94% dei punti massimi raggiungibili per la...

Italpress

TORINO (ITALPRESS) – Suzuki propone Swace Hybrid e Across Plug-in una nuova iniziativa promozionale, che prevede la possibilità di estendere la garanzia ufficiale sui...

innovazione

NeN ha presentato “Robo”, il dispositivo IOT che permette di controllare i consumi degli elettrodomestici in tempo reale dal proprio smartphone. E che aiuta...

Green Tech

Il nuovo sistema di classificazione della classe energetica premia l’eccellenza dei prodotti Haier, a partire dalla lavasciuga Super Drum Series 9 appena lanciata sul...

gaming

ASUS annuncia l’arrivo in Italia di ROG Keris, mouse ultraleggero pensato appunto per la linea Republic of Gamers. Si tratta di un dispositivo per...

News

In attesa dell’evento Apple che martedì 20 vedrà molto probabilmente arrivare dei nuovi iPad, ecco che dalla Rete spuntano i primi rumors su iPhone...