I tre nuovi piani cottura a induzione di Whirlpool

da | 11 Mar 2020

Whirlpool ha presentato tre nuove linee di prodotti, una per ciascun brand Whirlpool, Hotpoint e Indesit, che rispondono ai bisogni di target diversificati.

I nuovi piani cottura di Whirlpool

Il mercato dell’induzione continua a crescere

Un numero crescente di italiani sceglie questa tecnologia che consente di replicare a casa una varietà di preparazioni complesse. Dal punto di vista dell’efficienza energetica un piano a induzione ha prestazioni superiori rispetto alle altre tipologie di fornelli, poiché la dispersione è minima.

Un trend, quello dell’induzione, che sta prendendo sempre più piede e a cui il Gruppo Whirlpool risponde con tre nuove linee di prodotti, una per ciascun brand Whirlpool, Hotpoint e Indesit, che rispondono ai bisogni di target diversificati.

I nuovi piani cottura a induzione sono stati ottimizzati per adattarsi perfettamente a qualsiasi cucina. Non c’è bisogno di alcuno spazio per la ventilazione anteriore e si possono inserire anche nei piani di lavoro più sottili.

Con la loro struttura a gap zero, sono progettati per adattarsi perfettamente a un incavo standard del piano a gas (solo 0,5 mm di spazio) senza bisogno di regolazioni o modifiche all’arredo, integrandosi perfettamente nel design della cucina. Inoltre tutti i piani sono dotati di regolatore di potenza massima da 2,5kW, così da poter tener sempre sotto controllo i consumi.

Piani cottura a induzione Whirpool

I nuovi piani cottura a induzione Whirlpool sono dotati di quattro funzioni preimpostate, tra cui Mantenere in caldo, Bollire, Sobbollire, Fondere, mantengono automaticamente la giusta temperatura per ottenere piatti impeccabili. La zona cottura estremamente versatile, consente di spostare pentole e padelle di ogni dimensione liberamente sulla superficie.

Alimentati dalla tecnologia 6° senso di Whirlpool, sono in grado di impostare il calore ideale per risultati di cottura impeccabili. Basta selezionare il metodo di cottura appropriato e il piano imposterà automaticamente il livello di potenza ideale.

La funzione Connexion Zone consente di collegare due aree di cottura separate in un’unica zona con lo stesso livello di calore. I modelli con funzione FlexiCook consentono inoltre la combinazione di due zone separate in una singola area più grande, aggiungendo però un’area flessibile che rimane attiva anche solo parzialmente.

L’opzione FlexiSide è in grado di garantire un’incredibile versatilità, distribuendo il calore in maniera ancora più omogenea grazie all’uso di quattro induttori. Le due aree di cottura possono essere utilizzate separatamente o collegate tra loro verticalmente, in modo da posizionare e spostare le pentole ovunque all’interno dell’area flessibile.

Tutti i modelli FlexiSide offrono in aggiunta ChefControl, la funzionalità che consente di controllare la cottura senza nemmeno toccare i controlli. Questa divide l’area flessibile in tre diverse zone che vengono attivate automaticamente secondo una gamma di temperatura (da alta a bassa) in modo da poter cambiare il calore semplicemente facendo scorrere la padella sulla superficie.

Il nuovo piano a induzione Whirlpool sarà disponibile a partire da Aprile 2020.

Piani cottura a induzione Hotpoint

Whirlpool 2

I nuovi piani cottura a induzione Hotpoint offrono la possibilità di impostare il livello di potenza ideale in base al metodo di cottura. I programmi My Menu includono Cottura lenta, Fondere, Mantenere in caldo, Bollire. Che consentono di conservare con cura la qualità del cibo grazie ad una cottura uniforme.

La funzione Bollire, inoltre, permette di risparmiare tempo ed energia. Questo, grazie ad un automatico segnale di allarme che avverte quando l’acqua raggiunge il punto di ebollizione.

I nuovi piani cottura a induzione forniscono un’interfaccia sofisticata e sensibile al tocco per aiutare a cucinare con facilità e precisione. I controlli ad accesso diretto, indicano le aree di cottura del piano. Mentre la configurazione ad Accesso Diretto con slider consente di controllare direttamente la potenza di ogni area di cottura tramite un dispositivo di scorrimento a reazione e di attivare le funzioni My Menu di ogni area.

I nuovi piani a induzione Hotpoint saranno disponibili a partire da Aprile 2020.

Piani cottura a induzione Indesit

I nuovi piani cottura a induzione Indesit offrono la massima flessibilità per adattarsi a pentole di qualsiasi dimensione. Attraverso la funzionalità Dualzone la gestione delle zone di cottura sarà ancora più semplice, veloce ed efficiente. Un’unica zona di cottura quando si utilizzano piccole pentole, mentre basterà semplicemente combinare due zone di cottura per quelle più grandi.

Inoltre, i piani cottura sono dotati di una serie di funzioni ideali per rendere l’esperienza di cucina più sicura e affidabile.

Le speciali funzioni di cottura Push & Go sono infatti la soluzione ideale per ottenere piatti cucinati alla perfezione senza sforzi e fatica. Attivando la sua funzione Push & Go sulla zona di cottura desiderata, il piano imposta automaticamente il giusto livello di potenza per le preparazioni più comuni, dalla semplice bollitura dell’acqua, alla preparazione del caffè.

L’interfaccia utente dei nuovi piani cottura a induzione Indesit consente di mappare con semplicità la posizione delle zone cottura disponibili, offrendo un’interazione più intuitiva e veloce con l’apparecchio.

0 commenti

Potrebbe Interessarti