Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
mercato smart home

Smart Home

Omdia: dal 2023 la ripresa del mercato smart home

Secondo una ricerca di Omdia, il mercato globale delle smart home dovrebbe registrare una traiettoria ascendente nel 2023. La tendenza al ribasso avvenuta fin qui è attribuita a una combinazione di fattori tra cui la stagnazione dei salari, l’aumento della disoccupazione e il forte calo delle vendite al dettaglio, soprattutto nel 2022. Una forte crescita, pari ai livelli pre-pandemia, dovrebbe tornare a partire dal 2023. Grazie all’aumento della domanda di soluzioni per la gestione dell’energia e all’imminente rilascio dello standard Matter.

Omdia: il mercato smart home riparte nel 2023

Secondo l’ultima ricerca sui dispositivi per la casa intelligente di Omdia, gli altoparlanti intelligenti hanno registrato il maggior numero di spedizioni globali nel 2021 con 195 milioni di pezzi. Seguiti da illuminazione, spine/interruttori e dispositivi sanitari connessi. Tra i dispositivi che si prevede cresceranno più rapidamente nei prossimi cinque anni ci sono:

  • i sensori di perdite d’acqua/valvole di chiusura
  • i grandi elettrodomestici connessi
  • le spine/interruttori
  • i monitor della qualità dell’aria e le serrature intelligenti

Tutti previsti con un CAGR superiore al 30% dal 2021 al 2026.

La penetrazione dei dispositivi intelligenti

In termini di penetrazione dei dispositivi domestici intelligenti, Omdia per il mercato smart home ha stimato che nel 2021 circa il 55% delle famiglie a banda larga negli Stati Uniti li aveva installati. Per quanto riguarda l’Europa, il Medio Oriente e l’Africa, nel 2021 circa il 21% delle famiglie a banda larga disponeva di un dispositivo smart home. In confronto, la regione delle Americhe aveva un tasso di penetrazione del 44%. Mentre l’Asia e l’Oceania avevano un tasso di penetrazione di circa il 14% nel 2021.

In termini di quota di mercato per le spedizioni unitarie, si stima che Xiaomi è il leader del mercato del 2021. Seguito da Alibaba, Amazon, Google e Baidu. Tutti i primi cinque marchi sono specializzati in altoparlanti intelligenti. Mentre i quattro marchi successivi, IKEA, Sengled, Ledvance e Signify, sono specializzati soprattutto in applicazioni di illuminazione.

L’impatto di Matter

L’impatto di Matter dovrebbe essere più graduale di quanto inizialmente previsto. Se si considerano i tipi di dispositivi che faranno parte di Matter 1.0, Omdia prevede che ci saranno circa 424 milioni di dispositivi che potrebbero essere compatibili. Ipotizzando che il 100% dei dispositivi spediti nel 2023 lo sia (qui il dispositivo Netatmo). Ciò equivale a circa il 44% delle spedizioni globali.

Considerando che dispositivi come elettrodomestici, telecamere di sicurezza e aspirapolvere robot, per citarne alcuni, non faranno parte del rilascio di Matter 1.0, l’impatto iniziale sarà lento. Soprattutto se si considera che molti marchi non avranno il 100% dei loro dispositivi compatibili. In realtà, meno del 44% delle spedizioni globali di dispositivi nel 2023 lo sarà effettivamente. Anche se Omdia ritiene che Matter avrà un impatto positivo sull’adozione della smart home, le previsioni sono cautamente ottimistiche.

Costi in aumento

I prossimi anni si riveleranno difficili per molti marchi, poiché i costi continueranno a crescere. Il prezzo dei servizi potrebbe aumentare (Wyze e Ring) in quanto i marchi sono alle prese con i costi correnti. Mentre le vendite di hardware una tantum dovranno affrontare una maggiore pressione sui prezzi da parte di marchi a basso costo (termostati). Infine l’impatto di Matter sulla commoditizzazione è ancora da vedere.

Inoltre, altri marchi si troveranno sull’orlo del baratro, come Insteon e Wink. Minacciando di lasciare milioni di utenti senza servizio. Tuttavia il mercato della casa intelligente ha dimostrato di essere resistente. E le ultime tendenze offrono ampie opportunità ai marchi di concentrarsi e aumentare la quota di mercato nei prossimi anni.

Advertisement. Scroll to continue reading.

 

Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

Audio

Sonos ha presentato Sonos Ray, una soundbar compatta, e tre nuovi colori per Sonos Roam, lo smart speaker bluetooth portatile. Con queste novità amplierà...

Audio

Huawei ha annunciato Huawei Sound, il nuovo speaker Hi-Fi wireless nato dalla partnership con Devialet. La casa francese specializzata altoparlanti e amplificatori. Huawei Sound:...

Advertisement
YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Audio

Bowers & WilKins Px8 il nuovo nome delle cuffie wireless realizzate da un costruttore inglese. Le cuffie wireless con cancellazione dei rumori offrono un...

News

Oggi il numero di donne che lavora nel mondo della tecnologia è aumentato. Le aziende cominciano a rendersi conto di quanto sia importante il...

Italpress

MODENA (ITALPRESS) – Torna la Maserati GranTurismo. Un modello iconico per il Brand, capace di coniugare prestazioni sportive con il comfort adatto alle lunghe...

News

Amazon raddoppia: arriva infatti un nuovo Prime Day chiamato Early Access. Sarà l’11 e 12 ottobre, ma aldilà della denominazione dovrebbe avere lo stesso...

innovazione

Abbiamo già parlato dei migliori editor video che permettono la creazione di video da professionisti anche senza conoscenze di video editing. Abbiamo scoperto un...

innovazione

Amazfit ha lanciato la quarta generazione degli smartwatch GTR e GTS, caratterizzati dalla tecnologia di antenna GPS a doppia banda con polarizzazione circolare e...

Copyright © 2020 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961