Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Novità POCO

News

Le novità POCO: ecco F3 con il 5G e X3 Pro

POCO ha presentato oggi due nuovi smartphone. Ovvero POCO F3, che garantisce grandi prestazioni e intrattenimento grazie a un processore, a un display e una qualità audio di alto livello. E POCO X3 Pro che offre un’evoluzione completa e fatto su misura per i gamer.

POCO

Il POCO F3 con 5G

POCO F3: “The Beast King”

Dotato della piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 870 5G,  è anche equipaggiato di un DotDisplay AMOLED E4 da 6,67” con refresh rate a 120Hz. E con tecnologia audio Dolby Atmos. Potente, ma anche sottile e leggero, POCO F3 è a tutti gli effetti un flagship di fascia alta. Integra anche un’aggiornata CPU Qualcomm Kryo 585 con velocità di clock fino a 3,2 GHz, la più alta sul mercato. E insieme all’ultraveloce GPU Adreno 650, offre un’esperienza di gioco di qualità.

Le caratteristiche potenziate sono possibili grazie al processore ad alta efficienza da 7nm. Così come la tecnologia LiquidCool 1.0 Plus che permette al dispositivo di fornire sempre elevate prestazioni. Anche grazie il Modem-RF Snapdragon X55 5G che garantisce una connettività velocissima e il Wi-Fi 6.

Display AMOLED e design premium

L’elevato refresh rate a 120Hz di POCO F3 fornisce grande fluidità  quando si gioca sul grande display AMOLED da 6,67″. Con un dot tra i più piccoli nel settore di soli 2,76 millimetri. Inoltre, il touch sampling rate a 360Hz e l’algoritmo touch ottimizzato consentono allo smartphone di rispondere in modo estremamente rapido a qualsiasi tocco. La tecnologia MEMC, raggiungendo i 60fps, migliora inoltre la fluidità dei contenuti video.

Il display certificato HDR10+, insieme alle funzioni True Display e True Color, offre un’esperienza visiva gradevole per gli occhi, con colori vividi e altamente accurati.  In più, il materiale E4 migliorato porta la luminosità massima dello schermo a 1300 nit e aiuta a ridurre il consumo energetico del 15% rispetto al materiale E3 di ultima generazione. Realizzato con un materiale antiscivolo, ha uno spessore di soli 7,8 mm e 196 g di peso. Il Corning Gorilla Glass 5, sia sul fronte che sul retro, offre al telefono una buona protezione.

Dolby Atmos, tripla fotocamera AI e molto altro

Dotato di una configurazione a doppio speaker, F3 è il primo dispositivo del brand dotato della tecnologia audio Dolby Atmos. In grado di aumentare la qualità del suono per garantire un’esperienza completamente immersiva per il gaming, i video e la musica. Ed anche per l’ascolto tramite cuffie o speaker integrati.

Le fotocamere posteriori sono costituite da una fotocamera principale da 48 mpx con grandi pixel 4-in-1 da 1.6μm. Affiancato da  un obiettivo ultra-wide da 119° e da una fotocamera telemacro da 5 mpx che supporta l’autofocus da 3cm-7cm. La fotocamera frontale da 20 mpx supporta anche i selfie in modalità notturna. Il POCO F3 ha una configurazione a tre microfoni ed è dotato della funzione Audio Zoom. Che cattura un audio chiaro anche per le scene più lontane e migliora notevolmente la ricezione del suono durante le riprese.

Infine la batteria da 4,520mAh, che grazie alla tecnologia Middle Middle Tab  indirizza in modo più efficiente la corrente elettrica nel dispositivo. Con il caricatore veloce da 33W incluso nella confezione, il dispositivo può essere caricato al 100% in soli 52 minuti.

Xiaomi

Il POCO X3 Pro

Il nuovo POCO X3 Pro

POCO X3 Pro mantiene invece le caratteristiche di alto livello del suo predecessore. Ma vanta performance migliori grazie alla  piattaforma mobile 4G Snapdragon 860. Che dispone di una CPU Kryo 485, realizzata con tecnologia di processo a 7nm per alte prestazioni fino a 2.96GHz. E della GPU Adreno 640 che garantisce una resa grafica migliorata.

Lo schermo è un DotDisplay FHD+ da 6.67″ con un refresh rate a 120Hz, con touch sampling rate a 240Hz. Per un’esperienza di gioco super reattiva e a bassa latenza. Il display utilizza la funzione DynamicSwitch per ottimizzare il refresh rate per le diverse applicazioni.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Il dispositivo si distingue per il suo design raffinato e per i tre accattivanti colori disponibili. Con un retro 3D curvo che ha una finitura cangiante che cattura la luce da diverse angolazioni. E una striscia verticale che corre lungo il centro della back cover. Inoltre, POCO X3 Pro sfoggia un sensore di impronte digitali laterale facilmente accessibile e preciso.

Batteria extra-lunga e 4 fotocamere

La batteria di X3 Pro è da 5,160mAh e garantisce fino a due giorni interi di carica. La tecnologia MMT incorporata e il caricabatteria da 33W incluso nella confezione assicurano che il dispositivo si ricarichicon grande velocità. La doppia configurazione di speaker, superiore e inferiore, fornisce un audio eccezionale sia per lo streaming che per il gaming. E le vibrazioni generate dal motore lineare dell’asse Z del dispositivo rendono le performance di gioco ancora più soddisfacenti.Le no

Il comparto fotografico prevede una fotocamera principale da 48 mpx che supporta 4-in-1 Super Pixel da 1,6μm.  L’obiettivo ultra-wide da 119° della fotocamera garantisce un’ottima modalità notturna, così da poter realizzare bellissimi scatti anche in condizioni di scarsa luminosità. La fotocamera macro e il sensore di profondità completano la dotazione.

Prezzi e disponibilità 

POCO X3 Pro sarà disponibile sul sito online in tre colori Phantom Black, Frost Blue, a breve in Metal Bronze, a partire dalle ore 13 di venerdì al prezzo di 249,90 euro per la versione da 6+128 Gb. E di 299,90 euro nella configurazione da 8+256 Gb. Entrambe le versioni saranno in vendita ad un prezzo early bird rispettivamente di 199,90 e 249,90 euro fino al 29 marzo.

POCO F3 sarà ufficialmente disponibile a partire dal 30 marzo suempre su po.co in tre colorazioni: Arctic White, Night Black e Deep Ocean Blue. Il prezzo è di 349,90 euro per la configurazione da 6+128 Gb e al prezzo di 399,90 euro per la versione da 8+256 Gb, preorinabile su Amazon sempre dal 30.  La configurazione da 6+128 Gb sarà invece in vendita fino al 5 Aprile al prezzo early bird di 299,90 euro. Mentre quella da 8+256 Gb sarà al prezzo speciale di 349,90 euro fino al 2 aprile.

POCO X3 Pro e POCO F3 saranno a breve disponibili anche su Amazon presso Mi Store Italia.

Advertisement. Scroll to continue reading.
Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

innovazione

Anche YouTube punta sul servizio di video brevi stile Instagram. Cioè YouTube Shorts, un’esperienza di video in formato breve dal proprio telefono cellulare, si...

slider

Un’indagine Istat ha evidenziato che quest’anno tra giugno e settembre 1 italiano su 2 andrà in vacanza. E la lista di cose da sistemare...

innovazione

È stato approvato un brevetto di Xiaomi che promette l’arrivo di uno smartphone particolarmente innovativo. L’azienda cinese ha infatti depositato il progetto per un...

News

Secondo informazioni trapelate dal leaker Evan Blass, non manca molto all’annuncio della nuova serie di smartphone Motorola Edge 20. Per ora sono noti solo...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Italpress

Saranno i Monti Simbruini e l’area appenninica che si trova al confine tra il Lazio e l’Abruzzo a fare da cornice all’annuale Raduno Suzuki...

News

realme lancia l’innovazione della ricarica magnetica wireless per Android. Si chiama MagDart, con un caricabatterie wireless magnetico a 50W più rapido al mondo. A...

innovazione

Windows 365 è ufficialmente partito. Da oggi infatti è attivo il servizio che offre alle aziende di tutte le dimensioni un nuovo modo di...

Motor Tech

“Fit for 55” è il piano dalla Commissione Europea che prevede lo stop della vendita di auto a benzina e diesel entro il 2035....

Italpress

MILANO (ITALPRESS) – Un’efficienza energetica all’avanguardia, un risparmio economico considerevole e l’iconico piacere di guidare si combinano nei nuovi modelli ibridi plug-in entry-level della...

Fuori di Tech

Siamo ancora qui in ballo, per capire come sarà il dopo pandemia. Anche perché il Covid-19 ci ha fatto virare sempre di più verso...