di Stefano Cavallaro

OPPO ha presentato a Roma il suo Reno 5G, il suo primo telefono per la rete superveloce che debutterà a fine luglio in partnership con l’operatore TIM. Il lancio rientra nel progetto “OPPO 5G Landing Project” lanciato a Barcellona durante lo scorso Mobile World Congress.

In questa partnership OPPO ha riunito diversi partner globali – Swisscom, EE, SingTel, Telstra, Optus e TIM – per supportare la sua leadership nell’implementazione dei servizi 5G e il miglioramento e potenziamento delle connessioni della nuova rete. Nel video l’anteprima dello smartphone fata da Cellulare Magazine.

OPPO RENO 5G  in Italia con TIM a fine luglio

OPPO RENO 5G

La versione RENO arriva in 5G grazie a TIM

Lo smartphone

Dal punto di vista costruttivo siamo di fronte a uno smartphone con display Oled da 6,6 pollici con risoluzione di 2.340×1.080 pixel. L’aspect ratio è di 19.5:9 e il rapporto screen-to-body superiore al 93,1%. Cuore del sistema il processore Snapdragon 855 (il più potente della categoria) coadiuvato da ben 8 GB di Ram e da 256 GB di Rom. Mentre la batteria è da 4.000 mAh.

La fotocamera

La serie Reno si distingue per la fotocamera frontale a scomparsa (da 16 Megapixel) che comprende anche il flash all’interno di una struttura pop-up. Permette di avere un display Ful View, privo quindi di notch o piccoli fori. Interessante anche il meccanismo di protezione integrato che percepisce in tempo reale quando il telefono è in caduta, ritraendo in automatico la fotocamera per evitare che si danneggi. Il comparto fotografico principale, posto sul retro dello smartphone, porta invece in dote un triplo sensore da 48+13+8 Megapixel. Ed è in grado di girare video a 2160p a 30 fps al secondo.

OPPO RENO 5G

La presentazione aRoma

Il prezzo

OPPO Reno 5G, nelle colorazioni Ocean Green e Jet Black, sarà disponibile con TIM da fine luglio a 899,90 euro.

Tags: , , ,
Marco Pietro Lombardo
giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Articolo Correlato