Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Michelangelo evid

News

Il virus Michelangelo compie 30 anni

Oggi, giovedì 4 febbraio 2021, è il trentesimo anniversario della scoperta del virus informatico Michelangelo. È stato un evento particolarmente significativo nella storia della cybersecurity perché nessun virus in precedenza aveva spinto il pubblico a pensare alla sicurezza come fece Michelangelo.

Michelangelo 1

Il virus Michelangelo

Michelangelo era una variante di un virus ‘boot sector’, un malware che modificava il processo di avvio dei computer dell’epoca. Si diffuse tramite floppy disk e fu, curiosamente, chiamato Michelangelo perché rimase dormiente sulle macchine infette fino al 6 marzo 1992, data del compleanno del famoso pittore, quando iniziò a danneggiare sistemi e dati.

Il commento di Greg Day, VP & CSO, EMEA di Palo Alto Networks

“Agli inizi degli anni 90 per poter rimuovere i virus era necessario operare manualmente. Era un gioco a incastro e un passo falso poteva far “morire” il computer, senza più alcuna possibilità di riavvio.”

Come si è evoluto il crimine informatico dai tempi di Michelangelo? Era davvero un’epoca diversa, basti pensare che gli aggiornamenti venivano inviati fisicamente su disco ogni tre mesi. Anche la motivazione dietro un attacco era diversa. Inizialmente gli hacker volevano dimostrare le loro abilità ed evidenziare le lacune di sicurezza. Mentre ora sono predominanti gli interessi economici. Il crimine informatico è a tutti gli effetti un business redditizio. Gli hacker utilizzano tecniche sempre più sofisticate e per questo la sicurezza deve essere all’altezza”.

“30 anni dopo, le organizzazioni hanno superfici di attacco molto più ampie da proteggere. Per rimanere in prima linea, le aziende specializzate in sicurezza devono investire in piattaforme tecnologiche che rendano più semplice la protezione dell’intera infrastruttura. Devono avere visibilità sull’intero ambiente aziendale. E disporre di soluzioni di sicurezza facili da implementare e gestire. E’ necessaria inoltre l’automazione per massimizzare l’efficienza e consentire ai dipendenti di concentrarsi suminacce più complesse e gravi”.

Qui di seguito i consigli Kaspersky per evitare le truffe online.

Advertisement. Scroll to continue reading.
Avatar
Scritto da

Potrebbe interessarti

innovazione

Samsung ha presentato il nuovo Galaxy XCover 5. Un dispositivo resistente e sofisticato, progettato per il lavoro sul campo e in fabbrica. Unisce infatti...

gaming

Il mercato dei casino ha due facce, quella felice dei siti online e quella triste delle sale da gioco. E nel 2021 non cambieranno...

slider

Una videocamera da esterno con prezzo scontato. Questa è la nuova promo di marzo per i lettori di TraMe&Tech da parte di Yi Technology...

News

Microsoft Italia ha aperto la nuova Cybersecurity Experience, uno spazio dedicato alla formazione sulla sicurezza informatica e collocato all’interno del Microsoft Technology Center della...

Advertisement
Advertisement

Ultime news

innovazione

Un regalo per la Festa del papà originale e divertente? Con Vistaprint potrai sbizzarrire la tua creatività personalizzando l’oggetto scelto da regalare al proprio papà....

Italpress

Design, tecnologia e piacere di guida sono gli elementi che rendono Nissan Qashqai un’auto di successo a partire dal suo lancio nel 2007. Pur...

Audio

Il 19 marzo si avvicina e i quattro diversi brand tecnologici Sennheiser, Klipsch, GPO e RLine presentano i regali più trendy e smart per...

News

OnePlus ha annunciato la partnership triennale con il famoso produttore di fotocamere Hasselblad e contemporaneamente l’arrivo della nuova 9 Series per il 23 marzo....

Audio

Qualcomm ha annunciato la tecnologia Snapdragon Sound. Si tratta di una catena ottimizzata di innovazioni audio e software progettata per fornire un audio coinvolgente...

News

Ispirare, formare e incoraggiare i talenti femminili emergenti. Con questi obiettivi TikTok ha annunciato una collaborazione con Shesaid.so, una rete globale di donne e...