Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
cyber security

Security

Alessandro Curioni lancia la Young Cyber Security Academy

Ha preso vita la Young Cyber Security Academy. Progetto di Alessandro Curioni, docente universitario di sicurezza dell’informazione, scrittore e formatore, e nato dalla necessità di portare il tema della sicurezza informatica nelle scuole. Con l’obiettivo di formare degli utenti del web consapevoli e – potenzialmente – dei futuri operatori nel settore. Fondatore e presidente della DI.GI. Academy, Curioni vede da sempre nella scuola il naturale interlocutore per la divulgazione di temi fino a poco tempo fa ad appannaggio di poche persone iper-specializzate. E non è il solo a pensarlo. Ad affiancarlo in questa ambiziosa iniziativa – che punta a coinvolgere tutte le scuole di tutta Italia – due partner d’eccezione come Leonardo e Plenitude.

La Young Cyber Security Academy di Alessandro Curioni

Il progetto Young Cyber Security Academy di Alessandro Curioni costituisce un esempio concreto di promozione della cittadinanza scientifica e delle discipline STEM tra le nuove generazioni. In linea con gli obiettivi dell’Agenda Onu 2030 e volto a rafforzare le competenze e la filiera dell’innovazione, con particolare attenzione all’inclusione delle ragazze. Fa parte anche del piano di sostenibilità di un’azienca come Leonardo. Il cui impegno  si è concretizzato nella recente creazione della Cyber & Security Academy. Ovvero il polo di alta formazione nato per garantire a istituzioni, infrastrutture critiche e imprese le competenze e le capacità necessarie per supportare la transizione digitale. E fronteggiare le minacce alla sicurezza nazionale.

Plenitude invece è da sempre attenta al tema della sicurezza informatica e della protezione degli asset aziendali. Con particolare attenzione ai dati dei clienti e al tema dei rischi a cui tutti sono esposti con i loro comportamenti online. Per questo, oltre a corsi sempre aggiornati a disposizione delle proprie persone e una serie di iniziative messe in campo per la tutela dei dati dei suoi clienti, Plenitude ha scelto di supportare l’iniziativa di Alessandro Curioni. Con la volontà di contribuire a promuovere e rafforzare la cultura della cybersecurity tra i giovani. Che diventano protagonisti in questo progetto, creando un circolo virtuoso in termini di consapevolezza, coinvolgendo le famiglie a 360 gradi.

YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Advertisement. Scroll to continue reading.

Il manuale di prevenzione

Il frutto di questa collaborazione si concretizza in un libro dal titolo Manuale di prevenzione e primo soccorso per nativi digitali. Guida alle trappole e ai pericoli del mondo virtuale. Un testo arricchito dalle illustrazioni dei Bonelli Kids, concesse da Sergio Bonelli Editore. Il volume sarà reso disponibile gratuitamente a tutti gli insegnanti che ne faranno richiesta.

Ma il primo progetto Young Cyber Security Academy non si limita a questo. A disposizione delle scuole che sceglieranno di adottare il testo, sarà reso possibile l’accesso a un portale dedicato dove sarà disponibile la web-serie dal titolo Gli irregolari del web. Cioè un ciclo di 12 episodi interamente scritti, sceneggiati, recitati e filmati dai figli del personale delle aziende partner in questa prima iniziativa della Young Cyber Security Academy.

La serie mostrerà un gruppo di studenti e studentesse alle prese con delle indagini oltre lo schermo. I protagonisti si troveranno infatti ad affrontare in prima persona quelle che sono le più importanti minacce che posso arrivare dal web. Dovendo risolvere situazioni potenzialmente critiche e prevenire ulteriori cyber attacchi. Il progetto è realizzato sotto la direzione di Alessandro Curioni, la supervisione di Alessandro Casati (autore e regista) e Gianluca Zanella (editor e autore).

Iniziativa senza fini di lucro

La Young Cyber Security Academy si configura come un’iniziativa permanente senza fini di lucro. La cui filosofia è l’apprendimento sotto forma di divertimento. In questa prima fase – a corredo della produzione del libro e della web-serie – seguirà, a richiesta, un incontro nelle scuole aderenti al progetto in tutta Italia. Durante il quale Alessandro Curioni e i professionisti che hanno aderito all’iniziativa incontreranno studenti, studentesse, genitori e docenti, confrontandosi con loro sui temi cardine del progetto come:

  • cyberbullismo
  • social network
  • porno revenge
  • furti d’identità
  • violazioni del registro elettronico
  • IoT e molto altro.

Da questo tour, si svilupperanno le iniziative future. In primo luogo quella di coinvolgere studenti e studentesse nella costruzione di un vero programma di educazione digitale per i più giovani. “La consapevolezza in materia di cyber security e sicurezza dell’informazione è il primo passo verso una sana educazione digitale – sostiene Alessandro Curioni -. Pensate a chi si mette alla guida di un’auto. Essere dei piloti formidabili non è condizione sufficiente e neppure necessaria per evitare di essere un pericolo della strada. Anzi molto spesso l’eccesso di fiducia porta a conseguenza catastrofiche. Per questo l’obiettivo della Young Cyber Security Academy è quello prima di educare e poi di istruire. Per fare questa operazione si deve iniziare a ragionare con i ragazzi molto, molto presto”.

Alessandro Curioni è stato protagonista della puntata di The Digital Club di martedì 31 maggio. La potete vedere nel video qui sopra.

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

Security

Si sa che gli iPhone sono tra gli smartphone più sicuri per chi li utilizza. Apple punta molto sulla privacy ed è sempre stata...

News

Negli ultimi giorni si è parlato molto del gruppo di hacker Lapsus$ per aver violato i sistemi informatici di importanti aziende. L’anno scorso ha...

News

Lapsus$ è un gruppo di hacker che nelle ultime settimane è riuscito a far parlare di sé, hackerando dati importanti di grandi aziende. Chiedendo...

News

Un report di Hive Systems, società di cyber-security, rivela quanto tempo può impiegare un hacker medio per capire le password usate per proteggere gli...

Advertisement
YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Iscriviti alla Newsletter

Tutorials Point
Advertisement

Ultime news

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Range Rover incontra il Politecnico di Torino con la sua offerta internazionale di corsi di laurea nell’ambito della sostenibilità, del design...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Ford Pro ha presentato il Ranger Platinum, il pick-up dalle caratteristiche premium che alza l’asticella del lusso all’interno della famiglia Ranger....

innovazione

Inspirational Games tratta la campagna globale lanciata da OPPO che riguarda il calcio, insieme a UEFA Champions League per votare le tre partite più...

innovazione

Xiaomi ha collaborato con Daniel Arsham per trasformare il suo ultimo smartphone Xiaomi 12T Pro, in un prodotto iconico dal design contemporaneo: Xiaomi 12T...

News

Swappie si occupa di acquisto e vendita di iPhone ricondizionati in quasi tutta Europa. Nei giorni scorsi, l’azienda ha aperto il suo primo pop-up store...

News

L’inverno sta arrivando e così anche il periodo dell’anno ideale per godersi una vera e propria esperienza cinematografica comodamente da casa. XGIMI Halo+ fa...

Copyright © 2020 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961