Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
accademia italiana cyber security
Cyber Security Protection Firewall Interface Concept

News

A Padova la pirma Accademia di Cyber Security

Se la digitalizzazione ha condotto ad una gestione più smart il lavoro, dall’altro le imprese e gli enti pubblici sono ora sempre più esposti al rischio d’incursioni informatiche dei pirati del web. In grado di violare i sistemi delle aziende, sottraendo dati, danneggiando i software e i relativi processi produttivi. Per questo nasce a Padova la prima Accademia in Italia di Cyber Security.

accademia italiana cyber security Padova

A Padova la prima Accademia in Italia di Cyber Security

L’Accademia italiana di cybersecurity è il risultato di un progetto partito 2 anni fa e arrivato ora ad una formalizzazione ufficiale. Diversi sono i soggetti protagonisti:

  • Fòrema, ente di formazione di Assindustria Venetocentro
  • l’azienda padovana d’informatica Corvallis
  • i Partner YOROI e Swascan, che fanno tutti parte del polo italiano della Cyber Security, Tinexta Cyber.

L’accademia avrà sede presso la Corvallis di Padova, e formerà “hacker buoni” che possano contrastare le incursioni di quelli “cattivi”. Proteggendo i sistemi informatici di aziende ed enti pubblici.

I corsi di formazione per la sicurezza informatica

Il percorso di alta formazione sulla sicurezza informatica vede attualmente la partecipazione di 25 tecnici della cybersecurity. Tutti giovani sotto i 30 anni che da 2 anni si occupano a tempo pieno di sicurezza informatica e infrastrutture tecnologiche, frequentando il primo corso ITS residenziale d’Information Technology. Diplomati a luglio scorso, completeranno quindi a breve la loro formazione, attraverso l’ultimo step: una Summer School con cui diventeranno “Cyber-security Manager”.

I contenuti di questo corso di specializzazione in partenza e della durata di 120 ore, sono molto specifici. Implementazione di sistemi di prevenzione informatica per contrastare gli attacchi, strumenti per riconoscere e monitorare un attacco. Nonché strumenti di contrasto e protezione dei dati. Gli allievi impareranno ad effettuare i cosiddetti “penetration test”. Ovvero prove iperspecialistiche per capire l’effettiva validità e sicurezza dei sistemi di protezione informatici già adottati da un’azienda. Studiando eventualmente strategie diverse di miglioramento delle protezioni. Obiettivo: proteggere i sistemi e i dati dalle incursioni degli “hacker cattivi”.

I nuovi Cyber security Manager

Il percorso si concluderà a fine settembre. I ragazzi che hanno partecipato al primo ITS (Istituto Tecnico Superiore di Alta Formazione) sono già stati tutti assunti con contratti a tempo indeterminato presso aziende di settore. Il corso è stato istituito presso un’azienda (Corvallis) secondo il modello tedesco digital-industriale delle Fachschule.

Visto il successo del percorso formativo ITS sviluppato in via sperimentale negli ultimi 2 anni, si è deciso di trasformarlo dal 2022 in una vera Accademia di Cyber-security. Con cadenza annuale, dunque, i giovani interessati a questo settore potranno iscriversi a corsi specifici. E  intraprendere il percorso per diventare Cyber security Manager.viluppo delle persone

Advertisement. Scroll to continue reading.
Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

Interviste

L’intelligenza artificiale promette di regalarci un mondo migliore, una vita più lunga e forse anche più felice, ma quali sono i rischi? Abbiamo girato...

innovazione

Il settore di ricerca e sviluppo di Ericsson in Italia taglia il traguardo dei 750 brevetti concessi negli ultimi 20 anni. Viaggiando oggi al...

Security

Come affrontare un data recovery dopo aver subito un attacco informatico? E come agre quando tutte le soluzioni di difesa sono fallite? La risposta...

News

La Lituania ha esortato i cittadini a non utilizzare né acquistare gli smartphone cinesi, in particolare Xiaomi. Avrebbe scoperto nei telefoni di questo marchio,...

Advertisement
YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Newsletter


Advertisement

Ultime news

slider

Serially, la prima piattaforma streaming italiana gratis dedicata a serie TV internazionali inedite in Italia, comincia il 2022 con un primo risultato. Ovvero sono...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Dacia con il nuovo Jogger reinventa il modello familiare fino a 7 posti, rendendolo accessibile a tutti. Adatto per le famiglie...

News

Una nuova ondata di smartphone targati Redmi. Le novità Xiaomi 2022 cominciano la serie Redmi Note 11 il che vuol dire quattro nuovi smartphone:...

News

Ti stai chiedendo, o ti sei chiesto in passato, come controllare il cellulare dei figli? Sei sulla guida giusta per te. Qui, infatti, non...

News

Innovazione glamour. Oltre al P50 Pro di cui abbiamo parlato in questo articolo, è arrivato anche Huawei P50 Pocket. Ovvero il pieghevole del brand...

News

Huawei ci riprova. Dopo un periodo di pausa per le note vicende, ecco che finalmente fa riapparire qui da noi i dispositivi top di...

Copyright © 2020 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano