Ricaricare e archiviare. Due parole che nel nostro quotidiano sono diventate essenziali. Così ecco che l’uscita di un dispositivo come Sandisk iXpand Wireless Charger vuol dire avere a disposizione la soluzione più intellegente per non perdere dati e, dunque, non perdere tempo.

Come funziona Sandisk iXpand Wireless Charger

Sandisk iXpand

La base di ricarica è anche di design

Una base per due funzioni

Western Digital presenta la prima ricarica senza fili capace contemporaneamente di fare il backup dei dati di uno smartphone. L’iXpand funziona infatti con base compatibile con lo standard Qi, che è quello dei più noti device in circolazione. Ma anche nello stesso tempo è capace di salvare nella sua memoria foto e contatti.

Ha infatti una capacità di 256 Gb, mentre la ricarità ha la potenza di 10 W. La base funziona anche se è presente una cover che non abbia più di 3 mm di spessore. E può essere configurata via app in modo che ogni utente abbia il suo profilo personalizzato.

Tutto grazie a un’app

Il funzionamento è semplice e i comandi si inviano con l’apposita app. Per una spiegazione più approfondita vi consiglio la prova di Christian Boscolo di Cellulare Magazine a questo link https://www.cellulare-magazine.it/sandisk-ixpand-wireless-charger-ricarica-e-backup-con-un-gesto/

La base è gommata sul fondo per un ottimo grip su qualsiasi superficie, il cavo di collegamento è  lungo per poterlo posizionare dove vogliamo, per esempio il comodino. Insomma: un semplice gesto ci permette di avere i nostri dati sempre al sicuro.

Disponibilità e prezzo

Sandisk iXpand Wireless Charger costa 114,99 euro. Si trova su Amazon.it e il sito sandisk.it.

Tags: , , , ,
Marco Pietro Lombardo
giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Articolo Correlato

Nessun articolo correlato.