Connect with us

Hi, what are you looking for?

Recensione

Il sistema di sicurezza Ajax per casa e ufficio: la prova

Un sistema modulare per proteggere casa e ufficio da furti, ma anche prevenire allagamenti o incendi. Questo è il sistema di sicurezza Ajax che si può comporre secondo esigenze e consente di avere tutto sotto controllo da remoto. Anche grazie al fatto che, alla connessione WiFi, si può aggiungere quella cellulare. Per non perdera mai il collegamento con i dispositivi di protezione.

Il sistema di sicurezza Ajax: la nostra prova dell’antifurto componibile

Ajax è insomma applicabile ad ogni esigenza, essendo dotato di una serie di device che coprono le situazioni più riccorrenti. Ovvero sensori di movimentoquelli che rilevano allagamenti o presenza di fumo, sensori per rilevare l’apertura delle porte, sensori di movimento anche con camera inclusa. Nonché una sirena per interni, un telecomando e, naturalmente, un hub di connessione e una tastiera touch per comandare il tutto.

La forza del sistema è che tutto è installabile in modo semplice. Se volete c’è anche la possibilità di avere assistenza, in realtà però non ci vuole molto a capire come mettere i vari dispositivi per la casa. Che non hanno cavi per collegarsi tra di loro. E si possono anche mettere applicando un biadesivo, anche se ovviamente una installazione fissa diventa a prova di eventuali manomissioni. Nel video qui di seguito il video di presentazione avvenuto nel 2020.

Come installarlo

Bisogna abbinare i vari sensori con una procedura semplice che trovate nelle istruzioni. Il collegamento è davvero rapido e non presenta problemi. Il dispositivo principale è l’HUB 2, che – come detto – funziona sia tramite porta Ethernet che con una SIM 2G di quelle a tariffe minime per la domotica. Inoltre ha una batteria interna d’emergenza nel caso manchi la  corrente (utilissimo nel caso qualche ladro stacchi l’energia per spegnere il Wifi).

I sensori si sono rilevati pronti nel rispondere. Appena vengono sollecitati fanno partire una notifica allo smartphone tramite app. Ma soprattutto sono anche intelligenti: per esempio capiscono se chi si sta muovendo è un animale di casa. Oppure, in quelli esterni, se qualcuno sta cercando di oscurarli. In pratica: se ti arriva un messaggio sul cellulare dal sistema Ajax, vuol dire che sei proprio nei guai.

La MotionCam e la privacy

La telecamera del sistema Ajax non riprende 24 ore su 24, ma solo quando riprende un movimento sospetto. C’è la possibilità di scattare anche fino 5 foto in tre diverse risoluzioni. Per poi comporle con una Gif. Nella confezione è prevista una sirena interna che fa abbastanza rumore per essere sentita dai vicini e tra gli optional c’è pure un led da mettere all’esterno.

Inoltre se stipulate un contratto con un istituto di vigilanza, è possibile che vengano inviate chiamate di soccorso.  La ricezione degli allarmi è promesddsa  in 0,15 secondi con una velocità di rete pari a 0,5KB/s.

Gli esempi di sicurezza

Il sistema di sicurezza Ajax esegue in autonomia un controllo ogni 12 secondi e le batteria dei dispositivi sono garantite per un paio d’anni.  Questo si traduce per esempio in funzioni come il rilevamento della manomissione quando i dispositivi vengono spostati dalla loro posizione predefinita. Il rilevatore di fumo riesce a sentire i cambi repentini di temperatura e la presenza di fumo. Con il FireProtect Plus che può monitorare anche il livello di ossido di carbonio e lancia l’allarme con una sirena dedicata.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Il sensore antiallagamento LeaksProtect va posizionato dove si ha la necessità di controllo di eventuali perdite. Ci sono 4 coppie di sensori che possono far scattare l’allarme o anche farlo rientrare. Visto che manda una notifica anche l’acqua fuoriucita si asciuga. Il sistema operativo utilizzato per tutto questo si chiama OS Malevich. Ed è protetto contro ogni tipo di minaccia cibernetica come ad esempio i virus, tanto che viene usato anche sulle astronavi e per i missili balistici.

Gli Starter Kit

I dispositivi sono disponibili in bianco e in nero. Sono quindi eleganti e abbinabili a qualsiasi tipo di arredamento. Per cominciaresi può accedere al sito di Ajax per vedere cosa può servire per i vostri ambienti. In ogni caso ci sono dei Starter Kit già pronti:

  • il primo costa 361 euro e comprende hub, rilevatore di movimento, rilevatore apertura porte e telecomando con pulsante di emergenza e connessione Ethernet e 2G.
  • lo Starter Kit Cam propone Hub 2, rilevatore di movimento con telecamera, rilevature apertura porte e telecomando ed ha connessione Ethernet e 2G a 544 euro.
  • un altro, lo Starter Kit Plus, ha invece il pannello di controllo intelligente Hub Plus, il rilevatore di movimento, il rilevatore apertura porte e il telecomando SpaceControl con pulsante di emergenza e connessione anche Wifi a 573 euro.
  • infine lo Starter Kit Cam Plus ha i dispositivi del Plus con il rilevatore di movimento dotato però di telecamera. e la connessione Ethernet, Lte e Wifi a 746 euro.

C’è anche da dire che molti dei controlli proposti con il dispositivi possono essere effettuati grazie all’app per iOS e Android. In pratica si può anche evitare di installare il KeyPad o avere il telecomando o il bottone di panico. Tra i dispositivi è presenta anche una presa smart per avere da remoto il controllo di lampade o device. Si possono anche integrare telecamere compatibili con il sistema.

E dunque alla fine stiamo parlando di qualcosa di più di un antifurto, ma di un vero e proprio sistema di sorveglianza. Facile da usare e sicuro da utilizzare.

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

innovazione

Acronis, in occasione del World Password Day, ha coinvolto l’analista di Cybersecurity Topher Tebow e il VP di Cyber Protection Research Candid Wüest per offrire consigli per...

News

Abbiamo già parlato di Elettric80, multinazionale di Viano (Reggio Emilia) specializzata in soluzioni intralogistiche su misura per le imprese produttrici di beni di largo...

Security

Se le vostre caselle di posta sono invase da messaggi di posta indesiderata, newsletter e mille promozioni la colpa è anche di Gary Thuerk....

innovazione

I-Touch Series 6, il nuovo forno lanciato da Haier per fornire risultati di cottura perfetti combinati con un design premium e sofisticato, è tra...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

innovazione

Quest’anno Digital Innovation Days è partner ufficiale dell’evento B2B Marketing Conference 2021. In programma il 16 giugno 2021, a Milano presso l’Auditorium Giò Ponti...

innovazione

Pubblichiamo un interessante articolo sul boom dell’idrogeno verde di Alessandro Clerici. Il Presidente Onorario WEC Italia e FAST, la Federazione delle Associazioni Scientifiche e...

innovazione

Via libera per Aibibank, ovvero un progetto da 5,8 milioni di euro complessivi della Regione Piemonte che lo finanzierà per 2,5 milioni di euro....

Italpress

Nella seconda metà degli anni Cinquanta, Alfa Romeo e Abarth collaborarono per realizzare una vettura sportiva di cilindrata contenuta. Il progetto, affidato a Mario...

Green Tech

Il distributore italiano, attraverso la sua Business Unit HInnovation by Nital, entra nel segmento della micromobilità elettrica con diversi prodotti dell’azienda cinese. Tutti contraddistinti...

innovazione

La primavera è la stagione del rinnovamento, dove nuovi colori e nuova vitalità risvegliano il mondo dopo i lunghi mesi freddi dell’inverno, un momento...

Exit mobile version