Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Oppo smartphone pieghevole

Recensione

L’anteprima dello smartphone pieghevole Oppo Find N

Sicuramente potrebbe dare vita a una svolta nella categoria foldable. Lo smartphone pieghevole Oppo Find N è infatti un dispositivo dalle dimensioni innovative, compatto da tenere in tasca e ampio nel suo aspetto quando è aperto. Insomma: lo abbiamo provato in anteprima ed ecco cosa abbiamo trovato. Con il video girato da Ivan Paparella che ve lo mostra in tutta la sua bellezza.

YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Find N, lo smartphone pieghevole innovativo di Oppo

Innazitutto le dimensioni: Oppo Find N misura 132.6×140.2x 8.0 mm quando il suo display è completamente spiegato in 7,1″ AMOLED LTPO che ha un refresh rate variabile da 1 a 120 Hz. Chiuso invece è un AMOLED da 5.49″ con risoluzione di 988×1792 mm formato 18:9 con un vetro Corning Gorilla Glass Victus. Quello che colpisce è il peso: 275 grammi: che ovviamente sono tanti per uno smartphone normale, ma meno della concorrenza nel settore dei pieghevoli. Lo spesso è solo di 8 mm quando è chiuso.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Un’altra cosa interessante è il lavoro ingegneristico fatto nella parte centrale, con una cerniera più lavorata rispetto ad altri modelli che ricorda la piega del nostro braccio. Questo permette di far scomparire quasi la piega che di solito si vede in dispositivi del genere sullo schermo apeerto. Riguardo al software Find N monta un chispet Snapdragon 888 con GPU Adreno 660. Quindi perfetto per ogni situazione, giochi compresi.

Oppo smartphone pieghevole Find N

Multitasking fino a 4 finestre

Il software è davvero molto versatile e fluido.  Si possono aprire fino a 4 finestre contemporaneamente, passando file e immagini con un dito tra un programma e l’altro. In più il cambiamento tra schermo chiuso e aperto è senza soluzioni di continuità. Sia per quanto riguarda le immagini, sia per esempio per la tastiera. Che cambia forma automaticamente a seconda del display.

La meccanica del display permette anche di piegarlo con varie angolazioni. Consentendo per esempio di scrivere un testo come se fosse un piccolo computer. O di effettuare una call con il dispositivo appoggiato comodamente su un tavolo. La batteria è da 4.500 mAh compatibile con carica SUPERVOOC Flash Charge da 33W. Che garantisce di riempire lo smartphone fino al 55% in 30 minuti, e al 100% in 70 minuti. Disponibile anche la ricarica wireless 15W AIRVOOC (compatibile con Qi standard), con inoltre una 10W di ricarica wireless inversa.

Le fotocamere: quella principale è da 50 mpx e permette di scattare foto di alta qualità e di registrare video in 4K alla risoluzione di 3840×2160 pixel. Accompagnata da una grandangolare da 16 e da un teleobbiettivo da 13. Per i selfie c’è una Sony IMX615 da 32 mpx. E la particolarità è che quando si scatta una foto dal display interno, il soggetto ripreso può vedere l’anteprima su quelle esterno.


Clicca sul pulsante per caricare il contenuto da www.awin1.com.

Carica il contenuto



Disponibilità e prezzo

Purtroppo non è ancora chiaro se e quando Oppo Find N arriverà in Italia. Sarebbe un vero peccato non fosse così: è ovviamente un prodotti di nicchia, ma di sicura troverebbe ammiratori. Il brand cinese ci sta pensando, forte del successo avuto in patria. Dove lo smartphone pieghevole di Oppo nella versione 12+256 Gb viene venduto a una cifra intorno a 1300 euro. Il che vuole dire che se arrivasse da noi, dovremmo pensare a un prezzo ufficiale intorno a 1800-1900 euro.

Se invece non volete aspettare, Oppo Find N è in vendita su AliExpress a partire da poco più di 1800 euro, mentre su Giztop è a circa 1420 euro.  Ovviamente è la versione cinese, ma monta i servizi Google, include il Play Store e supporta gli aggiornamenti software. A voi la scelta.

Advertisement. Scroll to continue reading.
Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

News

La stagione di grande crescita di motorola continuerà con l’arrivo di un nuovo smartphone pieghevole. Infatti è in arrivo il razr 3, pronto a...

News

Il vivo X Fold, il nuovo smartphone pieghevole dell’azienda, sarà annunciato ufficialmente domani. E come al solito ci sono leak e rumors che possono...

News

Si sa che da vivo arriverà presto un tablet, ma dalla Cina arrivano alcune immagini che rivelano che mostrano anche l’esistenza di un foldable....

News

Al Mobile World Congress Samsung ha annunciato la serie Galaxy Book2 Pro. Una nuova liinea di PC che include Galaxy Book2 Pro 360, con...

Advertisement
YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Ingegnere

Dyson ha mostrato una serie di prototipi di robot che sta sviluppando e ha annunciato l’intenzione di assumere centinaia di ingegneri nei prossimi cinque...

innovazione

Il team di Google Brain, che lavora specificamente sull’intelligenza artificiale, sta sviluppando il proprio motore text-to-image. Si chiama Imagen e si può trovare sul...

innovazione

Qualche mese fa, TikTok stava testando gli abbonamenti a pagamento per consentire ai suoi creators di addebitare alcuni dei loro contenuti e quindi di...

innovazione

Xiaomi ha aggiornato il laptop RedmiBook Pro 15 con i processori Intel di dodicesima generazione a marzo. E ora, la Ryzen Edition del laptop...

Italpress

MODENA (ITALPRESS) – La super sportiva MC20 adesso è anche spyder. Maserati, infatti, presenta MC20 Cielo, una vettura unica nel suo genere, capace di...

innovazione

Dopo aver parlato di due novità nell’app mobile Google Photos, arriva un’altra new entry. Stiamo parlando dell’ultimo set di filtri “Real Tone” in Google...

Copyright © 2020 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano