Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Xiaomi smartphone

News

Xiaomi al primo posto nei top vendor di smartphone in Italia

Xiaomi, conquista in Italia il primo gradino del podio della classifica dei top vendor per smartphone spediti nel secondo trimestre del 2021.  Come confermato dall’ultimo rapporto Canalys per il Q2 2021. Arrivata poco più di tre anni fa in Italia, l’azendai ha guadagnato una quota di mercato pari al 35%. Registrando una crescita su base annua del +88%.

Xiaomi primo posto smartphone

 Xiaomi al primo posto in Italia per smartphone spditi

Essere riconosciuti come top vendor riflette l’investimento, la tenacia, la determinazione che abbiamo messo in questi tre anni nel portare prodotti sempre più innovativi al maggior numero di persone – afferma Leonardo Liu, General Manager di Xiaomi Italia –. Lo avevamo dichiarato in occasione del rilascio dell’ultimo report Canalys: il nostro sguardo era e sarà sempre rivolto al gradino più alto del podio. Ora possiamo dire che ce l’abbiamo fatta, anche se sappiamo che questo risultato non rappresenta solo un traguardo. Ma il punto di partenza verso nuove sfide”.

La storia di un brand di tecnologia che sceglie passione e sincerità come pilastri valoriali non può essere normale – aggiunge Davide Lunardelli, Head of Marketing di Xiaomi Italia -. E normale non è questo risultato. Sul fatto che fosse possibile però non abbiamo mai avuto dubbi. Perché fin dal primo momento abbiamo avuto una marcia in più: una community vera, viva, che ci ha creduto con noi”.

La crescita in Europa

Il rapporto Canalys ha confermato l’inarrestabile crescita del brand anche a livello Europeo. Nel continente Xiaomi ha conquistato il primo posto del podio della classifica dei top vendor di smartphone. Con una quota di mercato pari al 28% e con una crescita dell’70% rispetto all’anno precedente.

In Europa occidentale, Xiaomi ha mantenuto una posizione tra le prime tre società di smartphone con un aumento del 57% rispetto all’anno precedente. E una quota di mercato del 22%. Ha guadagnato il primo posto anche in Spagna, Francia e Grecia. In particolare, le spedizioni di smartphone di Xiaomi in Spagna si sono classificate al primo posto per il sesto trimestre consecutivo con una quota di mercato del 41%.

Per ulteriori informazioni su Xiaomi, si può visitare il blog dell’azienda.

 

Advertisement. Scroll to continue reading.
Avatar
Scritto da

Potrebbe interessarti

News

Niente stravolgimenti per l’iPhone 13. Era previsto, è stato confermato: si tratta ovviamente di Melafonini ancor più migliorati. Ma il design resta più o...

News

Huawei ha programmato un nuovo evento di lancio di un prodotto per il 21 ottobre a Vienna. L’evento, che inizierà alle 15, vedrà la...

News

Samsung ha annunciato l’arrivo in Italia del nuovo smartphone Galaxy a52s 5G, modello aggiornato del precedente Galaxy a52 5G. Con questo nuovo dispositivo, Samsung...

News

“Ogni emozione merita un ritratto” recita lo slogan della nuova Reno6 Series di OPPO. Ed è appunto sui creatori digitali che puntano i nuovi...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Italpress

La scena che vede una Lexus LC Convertible guidata con il tetto abbassato lungo la riva del Mar Nero ha rapito l’immaginazione del pubblico....

gaming

Warner Bros. Games, TT Games, The LEGO Group e Lucasfilm Games hanno annunciato una i mportante uscita per il mondo del gaming. Ovvero che...

Italpress

Riferimento internazionale tra gli stabilimenti Michelin dedicati alla produzione di pneumatici per usi industriali, il sito di Alessandria festeggia i 50 anni di attività....

innovazione

Ultimamente Whatsapp sta introducendo una grande quantità di nuove funzionalità, e l’aggiornamento Beta 2.21.19.9 dell’app di messaggistica non è da meno. Infatti è in...

Green Tech

Glennmont Partners from Nuveen, leader europeo nella gestione di fondi per l’energia pulita, ha lanciato BNZ un nuovo produttore indipendente di energia. Con l’obiettivo...

Italpress

CATANIA (ITALPRESS) – “Ci stiamo muovendo bene. E’ vero che è un anno estremamente difficile ma la nostra crescita, rapportata soprattutto allo scorso anno,...