Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Francia

News

Coronavirus, le voci digitali: Luca e Sébastien dalla Francia

Queste due voci digitali arrivano dalla Francia: Luca dalla Bretagna e Sébastien da Nantes, il primo ospite straniero della nostra iniziativa. Una testimonianza comunque importante, in un Paese in  cui – secondo le ultime stime del miniostero degli Esteri, vivono oltre 400mila nostri connazionali.

Le voci digitali dalla Francia

Luca e Sébastien

Ecco i due video che sono arrivati in redazione. Sotto i video potete trovare la traduzione di quanto detto da Sébastien.

La traduzione: “Ciao a tutti, sono Sébastien, abito in Francia, vicino a Nantes. Qui da oggi a mezzogiorno siamo obbligati a rimanere in casa, possiamo uscire solo per fare la spesa, andare dal medico, o al lavoro se non possiamo lavorare da casa. La gente ieri si è precipitata nei supermercati per svaligiare gli scaffali di carta igienica e pasta, ma sembra che i supermercati siano riforniti regolarmente per il momento.

Personalmente sono a casa perchè sono insegnante e ci hanno imposto dal Ministero di rimanere a domicilio, niente riunioni, niente lezioni. Ma una volta alla settimana mando del lavoro ai miei alunni per mail.

Per il momento i francesi sembrano essere abbastanza disciplinati e rispettano la quarantena.

Per gli impiegati la situazione economica è gestita dallo stato e non dovrebbe esserci nessuna perdita di stipendio, ma c’è preoccupazione per gli indipendenti.

In Francia ci sono state le elezioni questo week end , sono già stati eletti circa 30 000 sindaci, ma bisognerà aspettare il mese di giugno per eleggere gli altri 5 000, soprattutto per le grandi città, il secondo turno è rimandato al mese di giugno. Bene, coraggio a tutti!”

L’accusa dei medici

Intanto nel Paese è scoppiata la polemica dei medici contro il governo. Oltre 600 tra dottori e personale sanitario riuniti nel collettivo C19, hanno presentato una denuncia contro l’ex ministra della Sanità, Agnès Buzyn, e il premier, Edouard Philippe. L’accusa è di “menzogna statale” nella loro gestione della crisi dell’epidemia di coronavirus.

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

News

Dopo averne annunciato l’arrivo a settembre, e4life dà il via alla vendita dei dispositivi e4ambient e e4you attraverso l’apertura del suo eCommerce. Infatti ora...

innovazione

Sono bastati pochi giorni di campagna per superare il traguardo prefissato. CovKill, la prima tecnologia in grado di dosare correttamente i raggi ultravioletti UV-C...

Fuori di Tech

L’edizione 2021 di Lifebility Award è stata intitolata “KO COVID-19″. E non è un caso quindi che i progetti vincitori hanno saputo dare una...

Fuori di Tech

Abbiamo capito che per circolare in epoca post vaccino servirà il green pass o certificato verde Covid-19. Ma come funzionerà. Ecco un piccolo vademecum...

Copyright © 2023 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961