Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Ricarica

News

Ricarica Usb-C: decreto Ue la sta per rendere obbligatoria

Messi come siamo intrecciati a cavi e cavetti, la notizia che il Consiglio Ue stia votando un disegno di legge per rendere obbligatoria su tutti modelli di smartphone la ricarica Usb-C ci può rendere felici. Il via libera potrebbe arrivare lunedì, dopodiché si dovrà vedere il tempo dato ai produttori per mettersi in regola.

La ricarica Usb-C per tutti

Cosa farà Apple?

L’antipasto di questo decreto è una direttiva sulle apparecchiature radio del 2014. Che hai tempi però solo “incoraggiava” uno standard comune. Molti smartphone sono passati sotto i ponti, e se è vero che ormai quasi tutti i produttori hanno scelto l’Usb-C per la fascia alta, i modelli di fascia media hanno continuato ad indossare la micro Usb. E poi c’è Apple…

I Melafonini, si sa, continuano ad avere in dotazione il cavo Lightning, una tecnologia proprietaria di Cupertino. Però nel tempo qualcosa si è mosso: i nuovi computer Mac e l’iPad Pro hanno infatti già adottato la ricarica Usb-C. E secondo gli inevitabili rumors già arrivati sull’iPhone 12, sembra che la prossima versione sarà la prima a passare definitivamente al sistema della concorrenza. D’altronde è vero che la porta Usb-C ha un costo maggiore. Ma d’altronde garantisce anche di poter utilizzare la ricarica rapida, oggi molto ambita dai consumatori.

Il mondo wireless

Un’altra idea dell’Unione Europea è quella di vietare l’inserimento del cavo di ricarica nelle confezioni dello smartphone. Questo per evitare il proliferare di rifiuti elettronici: il sistema unico porterebbe a questo risultato. Poi resta il mondo delle ricarice wireless, che risolve il problema. Un sistema che per ora è confinato nei modelli di alto prezzo, visto i costi di produzione.

Ricordiamo a questo proposito i principali modelli che usufruiscono delle batteria senza fili:

  • Samsung S6 (compreso l’Edge) S7, S8, S9 Plus, S10, S10+ la linea Galaxy Note 8, 9 e 10;
  • Apple iPhone 8, X, XR, XS, 11 e 11 Pro;
  • Google Nexus4 , Nexus5 , Nexus6, Nexus7, Pixel 3 e 4/4XL;
  • HTC Droid DNA, HTC 8X One Mini 2;
  • Nokia 9 PureView, 8 Sirocco
  • Sony Xperia ZX3, Z4V, Z3V, Z4V, 1 e 5
  • Huawei Mate 20, Mate 20 Pro e P30 Pro
  • Xiaomi Mi 9, Mi 9 Pro e 5G, Mi Mix 2S e 3.
  • LG V30, V40 Thinq, V50, G2, G3, G6, G7, G8 e G8S, Lucid 2 e 3.

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

innovazione

L’appuntamento è dal 12 al 17 settembre a Bruxelles per le finali del concorso per il giovani scienziati europei. Un ambizioso traguardo per gli...

News

L’Unione europea ha raggiunto un accordo politico sul Digital Services Act. Che costringerà i fornitori di servizi digitali globali tra cui Google e Meta...

gaming

Nell’evento in cui ha fatto conoscere il suo nuovo computer MateBook 14s, Huawei ha lanciato anche MateView GT 27″. Ovvero il monitor ultra-curvo da...

gaming

Razer annuncia il lancio di una gamma di set di accessori per tastiere gaming per offrire il massimo della personalizzazione. Con il Razer Phantom...

Copyright © 2023 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961