< Piazza WiFi Italia, la Rete libera in tutti i comuni - Tra me & Tech
Banner Content

Il WiFi libero in tutti i comuni d’Italia. Questo è quanto succederà dopo che TIM e Infratel Italia hanno siglato un accordo che permetterà di accedere gratuitamente e in modo semplice ai collegamenti di tutti i centri Piazza WiFi Italia.

Il progetto Piazza WiFi Italia

In oltre 5.500 comuni

Nato su iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico e affidato a Infratel Italia, il progetto ha l’obiettivo di mettere a disposizione una rete WiFi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale.  Prevede la realizzazione di collegamenti WiFi, ad accesso gratuito, in una o più piazze dei circa 8.000 comuni destinatari dell’iniziativa.

TIM si è aggiudicata la gara indetta da Infratel Italia, con l’obbiettivo di realizzare i collegamenti negli oltre 5.500 comuni italiani con più di 2.000 abitanti. Per integrare ed ampliare il progetto già esistente per circa 2.500 comuni fino a 2.000 abitanti, gestito sempre da TIM, nell’ambito della convenzione Consip LAN.

Il valore complessivo del progetto è di circa 33 milioni di euro. L’accordo prevede la fornitura e l’installazione di access point e sistemi di gestione e controllo. Nonché i servizi di supervisione degli apparati installati e la manutenzione degli apparati destinati alla diffusione dei contenuti multimediali sulle piattaforme IP-Content Delivery Network.

In rete grazie a un’app

Grazie a questa iniziativa, ci si potrà connettere gratuitamente alle singole reti WiFi scaricando l’App WiFi.Italia.it, disponibile per Android e IOS. Che offre un unico e semplice sistema di accesso alle reti presenti sul territorio nazionale federate con Piazza WiFi Italia.

L’adesione al progetto richiede la sottoscrizione da parte delle amministrazioni comunali di un’apposita convenzione con Infratel Italia. Informazioni e modulistica sono scaricabili dal sito.

L’iniziativa rappresenta un importante strumento per favorire l’utilizzo di servizi digitali. E rappresenta l’impegno di TIM e Infratel Italia nel promuovere l’accesso alle nuove tecnologie da parte di un bacino sempre più ampio di cittadini, istituzioni e imprese.

Tags: , , ,
Marco Pietro Lombardo
giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Articolo Correlato