Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
OPPO Wimbledon

Fuori di Tech

OPPO mette il colore alle foto iconiche di Wimbledon

Lunedì comincia Wimbledon e OPPO, premium mobile partner del torneo inglese, celebra il ritorno del tennis e delle competizioni attraverso l’iniziativa “Courting the Colour”. Ovvero grazie all’utilizzo di una tecnologia innovativa in collaborazione con Getty Images ha riscoperto il colore di iconiche fotografie del passato. Per raccontare così la storia nascosta dietro ciascuna di esse. Anche grazie ai momenti più belli e rappresentativi del tennis in un modo mai visto prima. Potete insomma vedere le immagini: qui sotto nono quelle a colori. Mentre più sotto ancora ci sono quelle originali.

La galleria di foto OPPO per Wimbledon

Ecco la selezione di immagini.

 

Courting the Colour

L’iniziativa “Courting the Colour” è stata presentata durante un workshop esclusivo tenutosi a Londra. Che tra gli altri ha visto protagonista Kevin Cho, Managing Director di OPPO UK. Nonché Mick Desmond, Commercial & Media Director dell’All England Lawn Tennis Club e l’ex tennista Greg Rusedski, la voce del tennis, Andrew Cotter. Oltre all’icona della moda, Caroline Issa.

Durante questo  workshop è stata mostrata la collezione fotografica. Ed è stato anche possibile testare in prima persona l’innovativa tecnologia di imaging di OPPO grazie allo smartphone flagship dell’azienda OPPO Find X3 Pro. Appunto il device più avanzato dell’azienda.

Riconoscere i momenti storici e più iconici del tennis

Grazie alla tecnologia all’avanguardia di OPPO, ogni immagine è stata sottoposta a un lungo processo di restauro da parte degli esperti di Getty Images. In pratica la collezione “Courting the Colour”, è composta da sette fotografie. Delle quali però di cui una relativa al Rolad Garros. Queste immagini ritraggono insomma momenti iconici del torneo.  Come per esempio i primi atleti afroamericani a vincere Wimbledon: Althea Gibson e Arthur Ashe. Od anche le immagini di Suzanne Lenglen, Helen Jacobs e Fred Perry, famosi per aver portato sul campo di gioco stile e glamour.

In definitiva vere icone cultural, che hanno combattuto per la loro identità e le loro convinzioni.  In pratica momenti che hanno segnato il cambiamento della moda dentro e fuori dal campo. Fino al superamento di alcuni stereotipi verso le atlete femminili. Inoltre questa collezione fotografica e il suo obiettivo si inseriscono in continuità con OPPO Find X3 Pro. Lo smartphone in pratica più all’avanguardia dell’azienda, con un display da 1 miliardo di colori. Nonché tecnologie rivoluzionarie, come anche la modalità notturna e il software anti-shake.

Le qualità di Find X3 Pro

Il Full Path Colour Management System, implementato per la prima volta su OPPO Find X3 Pro, è infatti il primo sistema di gestione dell’intera gamma DCI-P3 e della profondità di colore a 10 bit.  Inoltre il dispositivo presenta anche l’innovativa funzione “Colour Vision Enhancement” che consente di eseguire un test di percezione del colore direttamente dal display. Regolando così la compensazione e offrendo un’esperienza visiva personalizzata e su misura per ogni utente.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Le foto in bianco e nero

Questi gli originali delle foto. Con una settima foto che è però relativa al Roland Garros. E quindi non fa parte della collezione per Wimbledon.

La campagna per Wimbledon

La campagna “Courting the Colour” si inserisce all’interno delle diverse attivazioni del progetto “Play with Heart” di OPPO. Cioè l’iniziativa creata per avvicinare e per rafforzare il legame emotivo dei fan allo sport. In questa stagione infatti l’azienda si impegna ad aiutare tutti i tifosi e gli appassionati a vivere il tennis in un modo nuovo. Condividendo in questo modo le loro passioni anche attraverso l’hashtag #ShotOnOPPO.

E dando inoltre l’accesso esclusivo al dietro le quinte. Così come per altro rilasciando sfondi limited edition per gli smartphone attraverso una sezione dedicata alle notizie su Wimbledon sul sito di OPPO. Infine naturalmente attraverso la campagna “Courting the Colour”.

Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

News

Maria Sharapova diventa imprenditrice tech. L’ex campionessa di tennis russa ha infatti investito su Therabody, azienda precedentemente noto come Theragun, leader nel campo del...

Fuori di Tech

Oggi sarebbe dovuto cominciare il torneo di Wimbledon. E per chi, come me, ha la fortuna di essere lì ogni anno a respirare tennis...

Fuori di Tech

Il tennis è fermo, come tutti gli sport. E quindi anche il Roland Garros, che come sempre doveva essere il primo Slam dell’anno e...

Fuori di Tech

Il Roland Garros è tecnologico più che mai. Lo si vede girando per i viali intorno agli stadi principali del tennis sul rosso, ed...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Italpress

MILANO (ITALPRESS) – Un’efficienza energetica all’avanguardia, un risparmio economico considerevole e l’iconico piacere di guidare si combinano nei nuovi modelli ibridi plug-in entry-level della...

Fuori di Tech

Siamo ancora qui in ballo, per capire come sarà il dopo pandemia. Anche perché il Covid-19 ci ha fatto virare sempre di più verso...

Coronavirus

Dal prossimo 6 agosto scatta l’obbligo di green pass per accedere a locali e servizi al chiuso. Per poter verificare la validità del certificato...

innovazione

L’intelligenza artificiale è ormai nelle nostre vite e Google vuole renderla ancora più umana.  Google Duplex infatti è un assistente virtuale dotata di un’intelligenza...

Audio

HMD Global annuncia tre telefoni e un nuovo portfolio audio firmati Nokia.  Con Nokia XR20 che si annuncia come uno smartphone resistente, uno dei...

News

Come riporta Japan Today, l’Università di Tokyo e IBM hanno iniziato le operazioni per la produzione del primo computer quantistico ad uso commerciale del...