La famiglia del Mi9 di Xiaomi è bella corposa. Eppure, dopo l’arrivo della versione base, del modello SE e dei 9T e 9T pro, il brand cinese ha deciso che c’era ancora un vuoto. Ecco allora arrivare Mi 9 Lite, un prodotto creato per la generazione Instagram. Infatti è dotato di un comparto fotografico di livello, che schiera tre sensori dietro e uno davanti. Utilizza inoltre un Super Pixel 4-in-1 da 1,6μm, per catturare più luce e offrire scatti notturni luminosi.

Mi 9 Lite. Ma non troppo

Mi 9 Lite

Il nuovo smartophone Xiaomi nella versione nera

Tanti pixel per tutte le occasioni

Il nuovo smartphone Xiaomi conta su un obiettivo principale da 48 mpx con un grande sensore da 1/2” per scatti diurni ad altissima risoluzione.  L’obiettivo ultra-grandangolare a 118° consente di riprendere una scena nella sua interezza. E il software rileva in modo intelligente quando si scattano foto di edifici/luoghi o di gruppo e consiglia all’utente quando passare alla modalità ultra-grandangolare per ottenere un’immagine ottimale. Grazie alla correzione AI integrata abilitata, il dispositivo corregge automaticamente anche la distorsione dell’immagine. Dispone inoltre di un sensore di profondità che consente agli utenti di realizzare ritratti super.

Diverse le modalità disponibili. Si può ad esempio sfruttare la nuovissima funzione AI Skyscaping che rileva accuratamente il cielo all’interno della foto e può trasformare una giornata nuvolosa in una bella giornata di sole o in un tramonto mozzafiato. Un gioco, certo, ma comunque divertente. Questa innovazione è stata resa possibile grazie al Mi AI Lab che ha utilizzato il deep learning per analizzare più di 100.000 foto del cielo.

Riguardo alla fotocamera frontale, è da 32 mpx e unisce quattro pixel in un solo grande pixel da 1,6µm. Quindi cattura più dettagli in condizioni di scarsa illuminazione. La fotocamera frontale del dispositivo supporta sia la funzione Palm Shutter, sia il Selfie panoramico. Che unisce tre selfie in una sola foto per includere più persone in un’unica foto di gruppo.

Splendido design 

Mi 9 Lite è disponibile in tre colori: Pearl White, Aurora Blue e Onyx Black. Arriverà anche un blu. Il dispositivo sfrutta i processi di fabbricazione utilizzati per sviluppare Mi 9, e mantiene la stessa sensazione di maneggevolezza e comfort grazie al Corning Gorilla Glass 5 ricurvo. La nuova serie si avvale inoltre del display  FHD+ AMOLED da 6,39 pollici che offre un rapporto schermo/corpo pari al 91%.

Questo nuovo modello adotta un logo verticale e ha un LED multicolore sul retro. Oltre ad agire come LED di notifica, la luce colorata supporta anche effetti unici e può seguire il ritmo della mu sica preferita.  Il dispositivo è inoltre dotato di un sensore delle impronte digitali sotto il display,  di una certificazione per proteggere gli occhi dalla low-blue-light e della modalità di lettura 2.0 per proteggere la vista.

Il design della versione bianca

Leggero e di lunga durata

Nonostante il suo design sottile e il peso di 179 grammi, è dotato di una batteria da ben 4030 mAh ad alta capacità combinata. Che ha funzioni di risparmio energetico per durare fino a due giorni con un utilizzo regolare. Supporta la ricarica rapida da 18W che può caricare da zero al 43% in soli 30 minuti, con l’adattatore di carica rapida incluso nella confezione. Il dispositivo ha anche un NFC multifunzione, audio ad alta risoluzione, jack per cuffie da 3,5 mm e una porta infrarossi.

Alimentato dalla piattaforma mobile Snapdragon 710, offre velocità e prestazioni eccellenti. Ha una meoria di 6Gb di RAM più 256 di storage, ma supporta anche fino a 256GB di memoria SD espandibile per garantire uno spazio di archiviazione sufficiente. Ancora non disponibile il prezzo. Xiaomi sta concludendo accordi con gli operatori per metterlo sul mercato al più presto. Di sicuro però sarà Lite anche in quello.

Tags: , , ,
Marco Pietro Lombardo
giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Articolo Correlato