Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Lenovo Think Report

News

Lenovo presenta il primo Think Report

Lenovo presenta il primo Think Report. Da queste ricerche emerge come ad oggi il pensiero critico umano sia compresso. Dovuto ad esempio allo stress mentale, i cambiamenti sociali di questi ultimi due anni e vari fattori che hanno portato a questo. Lo studio che ha presentato Lenovo, il primo Think Report, ha coinvolto oltre 5.700 persone provenienti dagli Stati Uniti, Regno Unito, Germania e Giappone, è stato presentato in contemporanea con il 30° anniversario di Lenovo ThinkPad. 

“È stato illuminante constatare che a livello globale le persone ritengano che il progresso della società sia a rischio a causa della difficoltà di sviluppare un pensiero critico. L’80% degli intervistati è convinta che dobbiamo essere noi, come società, ad avviare una nuova rivoluzione nel modo di pensare”, ha commentato Emily Ketchen, VP e CMO di Intelligent Devices Group, Lenovo. “Nel celebrare il 30° anniversario di ThinkPad, viviamo un momento cruciale per rivalutare come la tecnologia human-centered possa favorire la capacità di pensiero critico in tutti gli aspetti della nostra vita – in casa, sul posto di lavoro, a scuola, ovunque”.

Lenovo

Gli intervistati che ritengono che la situazione possa aggravarsi 

Molti degli intervistati ritengono che gli ultimi due anni abbiano aggravato sia il modo di agire sia gli approcci sociali. Inoltre credono che questo non cambierà con il passare degli anni. Ecco alcune delle percentuali che rilevano i problemi sociali e non, degli intervistati. 

  • Il 34% degli intervistati dichiara di dedicare “tutto” o “la maggior parte” del proprio tempo a pensare in modo chiaro, profondo e produttivo.
  • Il 75% dei decision maker IT a livello globale afferma che i loro colleghi hanno “grande” o “in qualche modo” difficoltà a pensare in modo chiaro e produttivo.
  • Infine il 64% degli intervistati ritiene di dipendere dal pensiero pratico o di “sopravvivenza” e che la capacità di pensare rapidamente e in multitasking sia “estremamente” o “molto importante”, con conseguente mancanza di pensiero innovativo e concreto che possa avere un impatto sul progresso e la crescita.  

L’importanza del pensiero critico per alcuni intervistati 

Ecco alcuni dei pensieri diversi, che riguardano l’importanza di un pensiero critico fondamentale.

  • Il 65% degli intervistati ritiene che pensare in modo chiaro, profondo e produttivo li aiuterà a prendere decisioni migliori.
  • Il 79% degli intervistati negli Stati Uniti considera il pensiero critico “estremo” o “molto importante”.

Altri pensieri 

Secondo le percentuali di altri intervistati, alcuni credono che gli orari in cui si sviluppa un pensiero produttivo possono variare in base all’ora o ai modi in cui si fissa un piano di lavoro.

  • Il 37% degli intervistati negli Stati Uniti e il 24% di quelli nel Regno Unito preferiscono la sera tardi o la mattina presto.
  • Il 25% degli intervistati in Giappone preferisce la metà della mattina. Mentre il 35% degli intervistati in Germania riferisce di scegliere la sera.

Un modo di pensare più produttivo grazie alla tecnologia

Si crede che la tecnologia oggi può aiutare il modo pensare produttivo. Migliorare le nostre abitudini. Infatti la maggior parte degli intervista crede fermamente che la tecnologia sia il modo migliore per superare ogni ostacolo. Ottenere pensieri critici, collaborativi, sperimentali..

  • Il 66% dei business end user intervistati è alla ricerca di informazioni su come la tecnologia possa aiutare a pensare in modo chiaro. 
  • Il 40% degli intervistati in Germania vorrebbe imparare a usare la tecnologia in modo più mirato.
  • Il 39% degli intervistati negli Stati Uniti vorrebbe porre dei limiti all’uso della tecnologia. Ad esempio, dedicando un momento preciso per suonare uno strumento o fare esercizio fisico.

Infine molti degli intervistati affermano che un approccio differente porterebbe grandi vantaggi all’intera umanità. Il 62% degli intervistati negli Stati Uniti, il 54% nel Regno Unito e il 52% in Germania affermano che la nostra società sarebbe più gentile se ci impegnassimo a sviluppare un pensiero più produttivo e chiaro.

Scritto da

Potrebbe interessarti

PC

Lenovo ha svelato i suoi primi PC AI di nuova generazione basati su Snapdragon X Elite: Lenovo Yoga Slim 7x e ThinkPad T14s Gen...

News

Il noto motore di ricerca adotta una serie di soluzioni per contrastare le fake news che dilagano sul Web, soprattutto con l’avvento sempre più...

News

In occasione del Global Accessibility Awareness Day, Lenovo, annuncia il proprio sostegno all’associazione ASPHI Onlus, per promuovere l’adozione di tecnologie digitali per l’inclusività.Lenovo Foundation,...

gaming

Trust, marchio unico per gli accessori digitali di lifestyle, presenta due nuove uscite di punta del suo catalogo gaming per portare l’esperienza di gioco...

Copyright © 2023 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961