Le IA ti ruberanno il lavoro?

da | 12 Giu 2023

I prossimi lavori saranno sempre più lavori di controllo.
Lavoreremo (dovremmo) di meno, e verremo (dovremmo essere)
pagati di più..

IA. Ti ruberanno il lavoro? Le intelligenze artificiali faranno perdere il lavoro a centinaia di migliaia di persone.

Le IA stanno giù cambiando il mondo del lavoro. Nei prossimi anni lo rivoluzioneranno totalmente, in bene o in male.

I lavori che farà l’IA

I lavori, diventeranno sempre più compiti di controllo e gestione delle IA.

Ciò richiederà nuove conoscenze approfondite in ambito informatico. Ad esempio, un medico si occuperà sempre più di supervisare il lavoro delle IA, che di agire lui personalmente.  Mano a mano che le IA evolvono, ci sarà bisogno di sempre meno personale, oltre al fatto che sarà molto più semplice controllare il loro operato. I lavori in ambito informatico invece, saranno i più comuni, sostituendo gli attuali operai.

Nuove professioni emergeranno nella progettazione, sviluppo e manutenzione dei sistemi basati sull’IA, oltre a richiedere competenze che vanno oltre le capacità dell’IA, come creatività, pensiero critico e interazione sociale. Un lavoro molto  importante sarà il prompt engeneer (per IA). Altri lavori invece, che erano spessi scartati per questione di budget, diventeranno invece vere e proprie professioni, tra i quali i tester di prodotti o di servizi.

Se lo stato non regolamenta in nessun modo la situazione, essendo l’ambito informatico quello più comune, anche gli stipendi potrebbero scendere, a livello generale.

IA a breve termine

L’intelligenza artificiale (IA) sta avanzando rapidamente e molte professioni sono destinate all’automazione anche nel breve termine. Di seguito sono riportati alcuni esempi di lavori che potrebbero essere automatizzati dall’IA nel prossimo futuro:

1. Operatore di call center: I chatbot e gli assistenti virtuali basati sull’IA stanno diventando sempre più sofisticati nel comprendere e rispondere alle richieste dei clienti. Questo potrebbe ridurre la necessità di operatori di call center per gestire le interazioni con i clienti.

2. Addetto alla contabilità: L’IA può automatizzare molte attività contabili, come la registrazione dei dati finanziari, la preparazione delle dichiarazioni fiscali e l’elaborazione delle fatture. I sistemi basati sull’IA possono eseguire queste operazioni in modo rapido e accurato, riducendo il carico di lavoro degli addetti alla contabilità.

3. Commesso di negozio: I negozi al dettaglio stanno sperimentando l’automazione attraverso l’uso di robot e sistemi di cassa automatici. Questo potrebbe ridurre la necessità di commessi per svolgere compiti come l’assistenza alla clientela e la gestione delle transazioni di vendita.

4. Autista di veicoli: Con lo sviluppo dei veicoli autonomi, l’industria dei trasporti potrebbe vedere una riduzione della domanda di autisti. I veicoli autonomi guidati dall’IA potrebbero assumere il compito di trasportare merci e persone, eliminando la necessità di un autista umano.

5. Impiegato di ufficio: Molte attività di routine negli uffici, come l’organizzazione dei documenti, la pianificazione delle riunioni e la gestione delle email, potrebbero essere automatizzate dall’IA. I sistemi intelligenti possono svolgere queste attività in modo efficiente, consentendo agli impiegati di concentrarsi su compiti più complessi e strategici.

A medio termine

1. Professionisti legali

: L’IA può essere utilizzata per analizzare grandi quantità di dati legali, ricerca di casi e preparazione di documenti. Questo potrebbe ridurre la necessità di alcuni ruoli legali, come assistenti legali e paralegali, nelle attività più routine.

2. Operatori di magazzino: L’automazione dei magazzini tramite l’IA e i robot potrebbe ridurre la dipendenza dal lavoro manuale degli operatori di magazzino. I sistemi intelligenti possono gestire l’inventario, organizzare la logistica e ottimizzare le operazioni di movimentazione delle merci.

3. Operatori di telemarketing: Con l’uso crescente di chatbot e assistenti vocali, l’IA potrebbe ridurre la necessità di operatori di telemarketing per le attività di marketing e vendite. I sistemi basati sull’IA possono interagire con i clienti, fornire informazioni sui prodotti e assistere nelle decisioni di acquisto.

4. Analisti finanziari: L’IA può automatizzare l’analisi dei dati finanziari, il monitoraggio dei mercati e la previsione delle tendenze. Questo potrebbe ridurre la dipendenza dagli analisti finanziari umani per alcune attività di routine e consentire una maggiore velocità ed efficienza nell’elaborazione delle informazioni finanziarie.

5. Traduttori e interpreti: L’IA ha fatto grandi progressi nell’elaborazione del linguaggio naturale, il che potrebbe portare a una maggiore automazione nella traduzione e nell’interpretazione. I sistemi di traduzione automatica basati sull’IA potrebbero ridurre la necessità di traduttori umani per alcune situazioni standardizzate.

È importante sottolineare che, nonostante l’automazione dell’IA, ci saranno sempre ruoli che richiedono le competenze umane, come la creatività, il pensiero critico e l’empatia. Mentre alcuni lavori saranno automatizzati, nuove opportunità di lavoro potrebbero emergere nella progettazione, sviluppo e manutenzione dei sistemi basati sull’IA.

A lungo termine

1. Medici e chirurghi

: L’IA potrebbe essere utilizzata per assistere i medici nella diagnosi e nel trattamento delle malattie. I sistemi basati sull’IA potrebbero analizzare i dati medici, suggerire piani di cura personalizzati e supportare le decisioni mediche. Tuttavia, è importante sottolineare che il ruolo umano dei medici rimarrà essenziale per fornire una cura complessiva e per comprendere il contesto emotivo dei pazienti.

2. Scienziati della ricerca: L’intelligenza artificiale può accelerare il processo di ricerca scientifica, analizzando enormi quantità di dati e individuando modelli complessi. Ciò potrebbe influire sui ruoli dei ricercatori umani, automatizzando alcune fasi del processo di ricerca. Tuttavia, la creatività, l’innovazione e la capacità di pensiero critico dei ricercatori umani rimarranno indispensabili per fare scoperte scientifiche significative.

3. Guida turistica: L’IA potrebbe essere utilizzata per fornire informazioni e guidare i turisti nelle loro visite. I sistemi basati sull’IA potrebbero offrire percorsi personalizzati, suggerimenti su attrazioni e risposte a domande frequenti. Questo potrebbe ridurre la dipendenza dalle guide turistiche umane, ma la presenza umana rimarrà preziosa per offrire un’esperienza autentica e fornire assistenza personalizzata.

4. Giornalisti: L’IA potrebbe essere utilizzata per generare notizie automatizzate, analizzare dati e creare report. Tuttavia, la scrittura di articoli complessi, l’indagine giornalistica approfondita e l’analisi critica rimarranno competenze umane uniche nel campo del giornalismo.

5. Artisti creativi: L’intelligenza artificiale sta già dimostrando capacità creative in settori come la filmografia, la musica, la pittura e la scrittura.

Esempi di IA che hannno già “rubato” il lavoro

Di seguito sono riportati alcuni esempi di settori in cui l’intelligenza artificiale ha rubato lavoro a persone:

1. Linee di produzione automatizzate: In diversi settori industriali, l’IA e i robot hanno sostituito i lavoratori umani nelle linee di produzione. Le macchine intelligenti possono eseguire compiti ripetitivi e fisicamente impegnativi in modo più efficiente e preciso.

2. Servizi clienti automatizzati: I chatbot e gli assistenti virtuali basati sull’IA sono diventati comuni nei servizi clienti. Questi sistemi automatizzati possono rispondere a domande comuni e fornire supporto di base senza la necessità di un operatore umano.

3. Guida autonoma: Con l’avanzamento delle tecnologie di guida autonoma, i veicoli a guida automatica stanno progressivamente sostituendo i conducenti umani nel trasporto su strada. Ciò potrebbe avere un impatto significativo sugli autisti di camion e autisti di taxi.

4. Analisi dei dati: L’IA può elaborare grandi quantità di dati in modo rapido ed efficiente, eliminando la necessità di impiegare persone per l’analisi dei dati. Le aziende possono utilizzare algoritmi e sistemi di apprendimento automatico per estrarre informazioni significative dai dati senza l’intervento umano diretto.

5. Settore bancario e finanziario: L’intelligenza artificiale ha influenzato anche il settore bancario e finanziario. Alcuni compiti come l’elaborazione dei prestiti, la valutazione del rischio e l’analisi dei mercati finanziari possono essere automatizzati utilizzando algoritmi intelligenti.

Conclusione →

La maggior parte delle professioni ad alta specializzazione non scompariranno. Lo stato poi avrà un ruolo centrale nel incentivare la continua formazione, sopratutto in ambito informatico. Tuttavia il lavoratore del futuro dovrà essere sempre più flessibile, sveglio e attento per formarsi continuamente. Solo così potrà pensare di avere successo.

Ci aspetta un futuro sorprendente.

 

Guarda anche Lo stato deve regolamentare le IA in abito lavorativo

Per la foto ringrazio Freepik

 

0 commenti

Potrebbe Interessarti