Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Find X3

Interviste

Il lancio della OPPO Find X3 series e l’intervista a Isabella Lazzini

OPPO fa sul serio. E si lancia alla conquista dell’Europa, e quindi dell’Italia, con una nuova gamma Find X3 Series che include tre modelli: Find X3 Pro 5G, Find X3 Neo 5G e Find X3 Lite 5G. Una strategia d’attacco che vedrà il brand  presentare diverse sorprese nei prossimi mesi, come il rollable X 2021 di cui abbiamo parlato qui. E che ci spiega in questa intervista video Isabella Lazzini, neo Chief Marketing Officer di OPPO Italia.

Il lancio della OPPO Find X3 Series: il modello Pro 5G

Find X3 Pro 5G è il protagonista della serie, con un design premium e futuristico, una quadrupla camera all’avanguardia e un display immersivo. È il primo smartphone del brand in grado di catturare e riprodurre fedelmente le sfumature fino a 1 miliardo di colori grazie a una lavorazione a 10 bit. Ed è alimentato dalla piattaforma mobile 888 5G Qualcomm Snapdragon, il più aggiornato della generazione di processori per la nuova rete superveloce.

Video e foto professionali

Una caratteristica peculiare di Find X3 Pro è quella di avere due fotocamere primarie da 50 MP (grandangolare e ultra grandangolare). Che sfruttano un innovativo sensore di imaging Sony IMX 766, perfetto per scatti a livello professionale. Come detto il dispisitivo offre anche elaborazione di immagini e video a 10 bit, una funzione che caratterizza le fotocamere DSLR pro. Questo permette di realizzare video di alta qualità con una gamma dinamica e una profondità di colore più ampie. Offrendo anche un’espressione ancora più dinamica attraverso la post-produzione.

Sfruttando ulteriormente le sue capacità in modalità Cinematic,lo smartphone è dotato per i video di risoluzione 4K, un’ampia gamma di colori dinamici e registrazione in formato log. Per il pieno controllo manuale su ISO, bilanciamento del bianco, velocità dell’ otturatore e messa a fuoco. Inoltre una fotocamera ultra grandangolare con lenti freeform aiut a ridurre drasticamente la distorsione di foto e video.

OPPO

Display da 1 miliardo di colori

OPPO Find X3 Pro 5G utilizza il sistema di full-path Colour Management  a 10 bit per acquisire, archiviare e visualizzare foto e video fino a 1 miliardo di colori. Inoltre, l’utilizzo di app, giochi e anche l’intrattenimento diventano davvero fluidi e veloci, grazie alla frequenza di aggiornamento di 120 Hz del display e alla risoluzione QHD +.

Il design futuristico rende lo smartphone elegante e durevole nel tempo. Il modulo della fotocamera racchiuso nel pannello posteriore si fonde con le linee pulite e sottili del corpo del device, creando una sensazione di maneggevolezza. Si tratta dunque di un dispositivo ottimo per i creator in movimento e che ricercano uno smartphone robusto e resistente. Infatti  possiede la certificazione relativa a resistenza alla polvere e all’acqua.

Powered by Qualcomm

L’innovazione comprende anche l’aiuto della più recente piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 888 5G. Questo  consente agli utenti di eseguire facilmente attività di multitasking. Inoltre la combinazione della piattaforma mobile Qualcomm con la batteria da 4500 mAh consente prestazioni di alto livello sia che si tratti di gaming che di contenuti di intrattenimento. E con la ricarica SuperVOOC 2.0 Flash Charge da 65 W, la ricarica AirVOOC Wireless Flash charge da 30 W più la ricarica inversa, non si resta mai semza energia.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Altra partcolarità è la collaborazione con Hans Zimmer, il famoso compositore tedesco vincitore di  Academy Award, due Golden Globe, tre Grammy, un American Music Award e un Tony Award. Che ha creato appositamente per il nuovo flagship alcune esclusive suonerie e notifiche. Infine con la funzione Color Vision Enhancement che fa parte di ColorOS 11.2, OPPO ha creato una versione più completa del Munsell 100 Hue Test, utilizzato per verificare il daltonismo. Producendo una delle 765 potenziali calibrazioni dello schermo, con correzione del colore ottimale per gli occhi e la vista degli utenti.

OPPO Find X3 Neo 5G e Lite 5G

I due ulteriori smartphone della serie offrono connettività e prestazioni 5G. Il modello Neo possiede una potente quadrupla fotocamera che utilizza lo stesso sensore di immagine Sony sulla lente principale. Con l’uso della stabilizzazione dell’immagine sia ottica sia elettronica, realizza scatti fotografici nitidi anche se il soggetto è in condizioni di scarsa illuminazione o addirittura in movimento. E con il suo display AMOLED da 90 Hz, la compatibilità HDR10 + e la ricarica SuperVOOC flash 2.0 da 65 W, è ottimo per realizzare contenuti multimediali, navigare online o utilizzare lo streaming.

Con il Lite 5G invecegli utenti possono sfruttare le migliori funzionalità della serie Find X3 a un costo più accessibile. Lo smartphone è dotato dello stesso design premium, elegante e ultra sottile dei suoi fratelli maggiori. Ed è alimentato da Qualcomm Snapdragon 765G. Con una potente quadrupla fotocamera, l’uso della intelligenza artificiale e la ricarica SuperVOOC 2.0 Flash Charge da 65 W.

Disponibilità, prezzi e promozioni

La nuova serie OPPO Find X3 è disponibile a partire dalle prossime settimane presso i negozi di elettronica di consumo e gli operatori di telefonia. OPPO Find X3 Pro 5G sarà disponibile in Italia a un prezzo consigliato al pubblico di 1.149,99 euro  nei colori Gloss Black, Blue e White. Il Neo 5G costerà  799,99  euro nei colori Starlight Black e Galactic Silver. Il Lite 5G sarà disponibile a 499,99 euro  nei colori Galactic Silver, Astral Blue e Starry Black.

Fino al 30 aprile è possibile ricevere inclusi nel prezzo tantissimi prodotti dell’ecosistema OPPO previo acquisto o preordine di uno degli smartphone della nuova serie:

  • Acquistando con possibilità di preordine il Pro 5G è possibile ricevere un OPPO Watch 46 mm, la Cover Kevlar, il sistema di ricarica AirVOOC 45W. Nonché la garanzia OPPO care, per un valore commerciale totale di 449 euro.
  • Con preordine di Neo 5G è possibile ricevere un OPPO Watch 41 mm e gli auricolari OPPO Enco W51. Per un valore commerciare totale di 349 euro.
  • Infine, acquistando in preordine Lite 5G è possibile ricevere gli auricolari OPPO Enco X, per un valore commericale di 179,00 euro.

Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

innovazione

È stato approvato un brevetto di Xiaomi che promette l’arrivo di uno smartphone particolarmente innovativo. L’azienda cinese ha infatti depositato il progetto per un...

News

Da oggi e per tutto luglio Nokia presenta un’esclusiva combinazione di offerte di smartphone e di prodotti Basic. In bundle a prezzi davvero interessanti...

News

OPPO annuncia oggi OPPO Summer Tour, la nuova iniziativa dell’azienda che, a partire da sabato 3 luglio, toccherà 5 città italiane del nostro Paese....

innovazione

La soluzione annunciata da TIM, che si avvale delle competenze di Noovle, verrà realizzata in collaborazione con Google Cloud ed Ericsson. E si basa...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Italpress

Saranno i Monti Simbruini e l’area appenninica che si trova al confine tra il Lazio e l’Abruzzo a fare da cornice all’annuale Raduno Suzuki...

News

realme lancia l’innovazione della ricarica magnetica wireless per Android. Si chiama MagDart, con un caricabatterie wireless magnetico a 50W più rapido al mondo. A...

innovazione

Windows 365 è ufficialmente partito. Da oggi infatti è attivo il servizio che offre alle aziende di tutte le dimensioni un nuovo modo di...

Motor Tech

“Fit for 55” è il piano dalla Commissione Europea che prevede lo stop della vendita di auto a benzina e diesel entro il 2035....

Italpress

MILANO (ITALPRESS) – Un’efficienza energetica all’avanguardia, un risparmio economico considerevole e l’iconico piacere di guidare si combinano nei nuovi modelli ibridi plug-in entry-level della...

Fuori di Tech

Siamo ancora qui in ballo, per capire come sarà il dopo pandemia. Anche perché il Covid-19 ci ha fatto virare sempre di più verso...