Huawei entra nel mercato delle Tv attraverso il brand Honor Vision. Abbiamo parlato dell’arrivo del nuovo sistema operativo è questo è l’esempio della prima applicazione che l’azienda cinese fa di HarmonyOS. Qui sotto trovate le caratteristiche essenziali della novità Huawei. Che si possono anche vedere nel video che alleghiamo.

Honor Vision

Una schermata della nuova Tv di Huawei su schermo 4K da 55 pollici

di Massimo Morandi

Honor ha annunciato l’ingresso in nuovo segmento di mercato, presentando Honor Vision. Una smart Tv da 55 pollici che ha l’obiettivo di battere i Tv dei competitor proprio su due aspetti: la connettività e l’intelligenza. Arriverà in due versioni, Honor Vision e Honor Vision Pro.

La sfida di Honor Vision

Uno schermo da 55 pollici Uhd 4K

Richard Yu, Ceo di Huawei, ha afferamato che nella Honor Vision è confluito tutto quello che Huawei ha imparato nello sviluppo dei suoi smartphone. Ha un display UHD 4K, capace di una luminosità di 400 nit con un angolo di visione di 178 gradi. 

Il Tv è dotato del nuovo chip Honghu 818, che promette una eccellente qualità dell’immagine, supporta otto modalità immagine, ma offre anche la modalità di protezione degli occhi con luce blu, proprio come sui telefoni.  Il dispositivo ha una cornice in metallo e un design sottile. In grado di essere montata a parete o appoggiata su un supporto convenzionale proprio come qualsiasi altra Tv, con uno spessore di 6,8 mm.

Come uno smartphone

Si tratta del primo prodotto ad integrare il sistema operativo HarmonyOS.  Per molti come l’alternativa di Huawei ad Android. Come tale sarà altamente connesso, fungendo da hub per una gamma completa di altri prodotti. Inclusi i dispositivi domestici intelligenti.

La versione Honor Vision Pro sarà dotata di una fotocamera pop-up, capace di immagini a 1080p per le videochiamate.
Per dimostrare l’esperienza di connettività offerta da HarmonyOS, Honor ha utilizzato un drone DJI in diretta streaming su Honor Vision TV. Grazie alla migliore connessione tra i dispositivi, sarà facile condividere la visione delle immagini fornite da un drone sulla Tv ovunque si trovi nel mondo.

Microfoni e audio

L’interazione vocale arriva grazie a un array a sei microfoni, così da poter parlare con la Tv e controllare non solo lo schermo, ma tutti gli altri dispositivi intorno, come le luci del salotto. Grazie a Magic Link, invece, si potranno condividere i contenuti dal telefono alla Tv. Facendo il mirroring con un solo clic e con una qualità di 1080p e bassa latenza a 60 fps (un pensiero dunque anche ai gamers).

Sul fronte del suono, HuaweiHisten ci sono quattro altoparlanti integrati da 10 W. Il Tv supporta anche il Bluetooth 5.0 e l’HWA, ovvero l’audio wireless ad alta risoluzione. In modo da poter collegare le cuffie per l’ascolto personale, supportando anche i formati lossless per l’audio.

Il prezzo, per ora solo in Cina

In Cina costerà 3.799 ¥ nella versione standard: al cambio circa 477 euro. Mentre nella versione PRO il prezzo è di 4.799 ¥ (circa 600 euro). Al momento non si hanno notizie del suo arrivo in Europa.

 

Tags: , , ,
Marco Pietro Lombardo
giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Articolo Correlato