Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech

innovazione

Gli italiani e lo shopping online (in una ricerca di Klarna)

Le abitudini di acquisto degli italiani stanno diventando sempre più digitali. Per il 2022 infatti la maggior parte degli abitanti del Paese è intenzionata ad acquistare soprattutto online. Lo svela uno studio commissionato da Klarna, leader globale nei servizi di pagamento, bancari e di shopping. Che ha coinvolto 16.000 consumatori in 11 Paesi, di cui oltre 1.000 in Italia.

Qui di seguito una tabella mostra la quota di consumatori che preferiscono acquistare online in ogni categoria merceologica. La media globale include altri 10 Paesi e non è stata ponderata in base alla popolazione.

shopping online Klarna

I consumatori italiani sempre più propensi allo shopping online

In Italia, 9 utenti attivi di Internet su 10 hanno effettuato un acquisto online nel corso del 2021. E più della metà di loro (52%) ritiene che farà la maggior parte dei propri acquisti online già nel 2022. Tale dato posiziona i consumatori italiani al pari di quelli che compreranno soprattutto online in Regno Unito (57%) e Svezia (52%). Ma davanti a Paesi come Stati Uniti (43%), Germania (42%), Finlandia (36%), Norvegia (33%) e Austria (32%).

Il 33% dei consumatori online italiani, inoltre, effettua già acquisti digitali su base settimanale. Tuttavia, l’attuale preferenza per i negozi fisici rimane più alta che in altri Paesi come Regno Unito, Paesi Bassi e Germania. Suggerendo che i retailer online italiani hanno ancora margine di miglioramento.

I retailer online devono migliorare

Dalla ricerca Klarna sullo shopping online si evince che il 76% degli italiani ritiene che i brand debbano investire in nuove tecnologie per soddisfare le richieste in evoluzione dei propri clienti. Sono soprattutto la logistica, i resi e i pagamenti a essere percepiti come punti deboli. Il 79% pensa infatti degli intervistati pensa che i retailer debbano migliorare i processi di restituzione. E il 74% è alla ricerca di metodi di pagamento più semplici.

A più 1 su 4 (23%), infatti, è capitato di dover aspettare un rimborso per oltre 7 giorni. Mentre 3 su 10 (31%) per più di 3 giorni. Non sorprende, quindi, che 8 italiani su 10 (78%) a volte evitino di acquistare online se non sono certi di voler tenere la merce. Si tratta comunque di un limite che è possibile superare. Tanto che il 75% degli italiani sarebbe più propenso ad acquistare online se avesse la possibilità di pagare l’intero importo solo dopo aver ricevuto la merce.

 

Advertisement. Scroll to continue reading.
Avatar
Scritto da

Potrebbe interessarti

innovazione

Soldo è la piattaforma europea di automazione dei pagamenti e delle spese che associa carte aziendali intelligenti. Oltre 30mila aziende, da piccole imprese a...

News

Mark Zuckerberg sta iniziando a mettere in atto le principali idee per il metaverso, elementi fondamentali per poter realizzare un’esperienza unicamente digitale. Fondamentale in...

Green Tech

Pagamenti di luce e gas sempre più semplici, immediati e digitali. Pulsee, il brand di energia completamente digitale, integra l’innovativa app di mobile payment Satispay...

innovazione

QVC Italia sulla sua multipiattaforma ha lanciato “likeQ”, un’innovativa app di shopping livestreaming che include originali video realizzati da influencer. Nonché la possibilità di...

Advertisement
YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Ingegnere

Dyson ha mostrato una serie di prototipi di robot che sta sviluppando e ha annunciato l’intenzione di assumere centinaia di ingegneri nei prossimi cinque...

innovazione

Il team di Google Brain, che lavora specificamente sull’intelligenza artificiale, sta sviluppando il proprio motore text-to-image. Si chiama Imagen e si può trovare sul...

innovazione

Qualche mese fa, TikTok stava testando gli abbonamenti a pagamento per consentire ai suoi creators di addebitare alcuni dei loro contenuti e quindi di...

innovazione

Xiaomi ha aggiornato il laptop RedmiBook Pro 15 con i processori Intel di dodicesima generazione a marzo. E ora, la Ryzen Edition del laptop...

Italpress

MODENA (ITALPRESS) – La super sportiva MC20 adesso è anche spyder. Maserati, infatti, presenta MC20 Cielo, una vettura unica nel suo genere, capace di...

innovazione

Dopo aver parlato di due novità nell’app mobile Google Photos, arriva un’altra new entry. Stiamo parlando dell’ultimo set di filtri “Real Tone” in Google...

Copyright © 2020 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano