Eppure c’è ancora chi deve fare le vacanze. Ecco allora i consigli Babbel. Ovvero: la famosa app che fa imparare le lingue suggerische come godersi senza pensieri per un’estate che va verso il tramonto. Insomma: per aiutare tutti i viaggiatori last minute a partire senza pensieri c’è una una lista di applicazioni indispensabili.

I consigli Babbel e le app “mai più senza”

PackPoint

Per tutti coloro che dimenticano sempre di mettere qualcosa in valigia e che non sanno mai da che parte iniziare quando si tratta di fare i bagagli Packpoint potrebbe essere un ottimo alleato. Consente di preparare liste di tutto ciò che è indispensabile portare in viaggio tenendo conto di diversi fattori. Tra cui la tipologia della vacanza, la sua durata, le condizioni climatiche della propria destinazione e le attività in programma.

Babbel

Ovviamente. Se si è in partenza per una località straniera, ma non si conosce la lingua del posto potrebbe essere utile fare un po’ di pratica con Babbel per immergersi a pieno nella cultura del luogo una volta a destinazione. L’app offre anche dei corsi “speciali” tra cui quelli pensati apposta per le vacanze e per chi ha bisogno di imparare termini che siano utili durante un soggiorno all’estero. Può essere utilizzata anche offline così da sfruttare anche i momenti morti in aeroporto o sull’aereo.

Goin

Quando si è in vacanza gestire il proprio denaro può risultare difficile. In aiuto dei viaggiatori più spendaccioni, e soprattutto dei loro portafogli, arriva Goin, applicazione che consente di gestire le proprie finanze attivando dei semplici metodi di risparmio per accantonare dei risparmi senza quasi rendersene conto.

App in the Air

Almeno a tutti una volta nella vita sarà capitato di scordarsi di fare il  check-in prima della partenza. Questo è un assistente personale di volo che, una volta ottenute le informazioni del viaggio, fa il check-in al posto dell’utente. Non solo, l’app consente anche di rimanere al corrente dello stato del proprio volo con aggiornamenti in tempo reale e mette a disposizione le mappe di navigazione all’interno dell’aeroporto.

Journi Blog

Tra viaggi in località esotiche e serate passate in compagnia degli amici, durante le vacanze si vivono alcuni momenti davvero indimenticabili. Per catturare quelli più belli si può ricorrere a Journi Blog, un vero e proprio diario di viaggio che consente di immortalare le proprie avventure con album fotografici, note, e mappe. E che può essere condiviso anche con i propri amici.

Foursquare City Guide

Quando si visita un posto nuovo per la prima volta la ricerca di luoghi interessanti da visitare e posti carini dove pranzare, o anche solo fare apritivo, può risultare insidiosa. Chi non vuole imbattersi nelle cosiddette “trappole per turisti” può utilizzare Foursquare City Guide. Raccoglie i consigli di una community globale sui luoghi più interessanti da visitare durante il proprio viaggio.

RA Guide

Le vacanze estive sono l’occasione ideale per divertirsi, ovunque ci si trovi. RA Guide è quindi l’app perfetta per tutti coloro che desiderano fare festa. Questa piattaforma virtuale, infatti, è dedicata alle novità sul mondo della musica elettronica e consente di tenere traccia delle performance di artisti e degli eventi in tutto il mondo. Grazie all’app inoltre è possibile seguire i propri DJ, artisti e locali preferiti per avere sempre una selezione personalizzata.

Tags: , , ,
Marco Pietro Lombardo
giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Articolo Correlato