Tapparelle smart, come averle grazie ad Alexa

da | 15 Dic 2019

Di certo gli assistenti vocali hanno ancora molta strada davanti per migliorare. Eppure già ora sono molto utili, soprattutto nelle faccende domestiche. Ovvero per interagire con i dispositivi di smart home che comandano alcuni apparecchi della casa. Per esempio: ecco come avere delle tapparelle smart grazia ad Alexa.

Alexa e le tapparelle smart

Su e giù con la voce

Amazon ha annunciato che grazie ai suoi dispositivi che integrano Alexa ora è in grado di controllare le tapparelle delle smart home, dando così ancora più libertà e controllo ai clienti. Ed in effetti già personalmente ho cominciato un test con iotty, azienda italiana che produce interruttori smart. E che sta ora uscendo con prodotti specifici per le serrande di casa.

Come in tutti i prodotti smart home, bisogna avere una connessione wifi di buon livello. E a anche un po’ di pazienza, perché gli strumenti intelligenti hanno bisogno un po’ di rodaggio (in pratica non sempre “leggono” il wifi ai primi tentativi). In ogni caso iotty, come gli altri brand che producono dipositivi per la smart home, hanno l’applicazione dedicata con cui effettuare tutte le operazioni.

Le prese iotty

La novità di Alexa

Amazon aggiunge nuove aziende partner: i clienti italiani di IKEA, BTICINO MyHome_up e Vimar potranno adesso utilizzare i loro dispositivi con Alexa integrata per aprire e chiudere le tapparelle delle proprie abitazioni. In maniera naturale, semplicemente.

Basterà pronunciare per esempio: “Alexa, alza le tapparelle in cucina”. O impostare una routine Alexa per rendere il tutto ancora più semplice. Ad esempio, dicendo “Alexa, buongiorno” sarà possibile aprire le tapparelle, accendere la macchina del caffè e far partire la trasmissione delle notizie del mattino. E non è (solo) questione di pigrizia, vi assicuro: quando ce l’hai, è davvero una comodità.

[ratings]

0 commenti

Potrebbe Interessarti