Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
carica batteria

innovazione

Caricami, batteria sempre carica con il Powerbank Sharing

Secondo uno studio condotto da Samsung nel 2019  il 36% degli italiani preferirebbe ricevere una carica della batteria del telefono piuttosto che un prestito di denaro. Un dato che sembra esagerato ma in fondo non lo è, visto che ormai siamo sempre tutti connessi. E il nostro smartphone è ormai il centro di controllo della nostra vita quotidiana. Proprio per questo è nata Caricami, una start up che ha deciso di portare in Italia il modello di business fornendo un servizio di ricarica in mobilità alle persone. Attraverso un’app e un network di stazioni di ricarica e powerbank sempre disponibili.

caricami app carica batteria

 Caricami, il powerbank sharing per avere sempre batteria

Il funzionamento di Caricami è semplice: attraverso l’app l’utente accede a una mappa che gli indica la stazione di ricarica più vicina. Qui è possibile noleggiare un powerbank, fare la carica della batteria in mobilità e restituirlo presso una qualunque altra stazione del circuito. Grazie a una diffusione sul territorio sempre più capillare, non sarà necessario ricordarsi di portare con sé una batteria di riserva durante una trasferta o acquistarne una.  Le batterie Caricami sono dotate dei 3 connettori più diffusi sul mercato (micro USB, Type-C e Lightning) per essere compatibili con qualunque dispositivo mobile.

Le stazioni Caricami sono dotate di 8, 24 o 48 batterie l’una e possono essere installate all’interno di bar e ristoranti. Ma anche in centri commerciali o strutture che ospitano eventi. Batterie e stazioni sono personalizzabili e integrano schermi per visualizzare immagini e video. Trasformandosi anche in preziosi strumenti di marketing.

La campagna di crowdfunding

Caricami è nata a dicembre 2019 trovandosi a operare in piena pandemia. Nonostante questo ha continuato a espandere la propria rete di stazioni di ricarica raggiungendo sette regioni italiane con oltre 200 installazioni. E stringendo collaborazioni con importanti player come Impact Hub, Talent Garden, il Centro Diagnostico Italiano, NEN e perfino Glovo per la ricarica dei driver a Milano.

Per continuare a espandersi e farlo velocemente, Caricami ha bisogno di capitali. Ed è per questo che ha da poco avviato una campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma BackToWork24. Per investire su Caricami e sul powerbank sharing il link è questo. Caricami è una startup innovativa e pertanto chi investe nel progetto gode delle detrazioni previste dalla legge.

Advertisement. Scroll to continue reading.
Avatar
Scritto da

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

innovazione

Un nuovo studio di Juniper Research ha rilevato che il volume globale delle sessioni di ricarica dei veicoli elettrici supererà 1,5 miliardi all’anno nel...

News

Un nuovo smartphone per l’intrattenimento nella categoria “tanto a poco”. Anzi, in questo caso a POCO, che ha lanciato 4 Pro 5G, il nuovo...

Fuori di Tech

È Gillian Brett la vincitrice lo Xiaomi HyperCharge Award, promosso dal brand cinese. Assegnato durante la fiera Artissima di Torino  è un riconoscimento all’artista...

News

OPPO ha svelato alcuni dettagli di quello che verrà presentato durante l’evento di lancio della Reno6 Series. Che  caratterizzata da un’innovativa tecnologia di intelligenza...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

slider

Samsung ha annunciato di aver venduto più di un milione di unità di “The Frame” nel corso di quest’anno. Un risultato che segna una...

innovazione

iospedisco.it, realtà innovativa con un’esperienza decennale nella logistica e nelle spedizioni, lancia un nuovo servizio all’avanguardia dedicato alle aziende. Si tratta di PRO, un...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Si è tenuta a Roma l’assemblea di Città dei Motori per il rinnovo delle cariche sociali. Il risultato dell’elezione, in modalità...

Recensione

Abbiamo parlato in questo articolo di Motorola Defy, lo smartphone rugged commercializzato grazie a Bullitt. La recensione, come sempre esaustiva, è in questo video...

News

A settembre Samsung svelava ISOCELL HP1, il primo sensore fotocamera da 200 Megapixel. Finora non si avevano informazioni su potenziali utilizzi futuri. Ma un...

Italpress

TORINO (ITALPRESS) – In attesa delle prime full-electric annunciate dal presidente Toshihiro Suzuki nel 2025, la casa giapponese continua a rinnovare la sua gamma...