Bumble: una nuova era per il dating con focus sull’empowerment femminile

da | 2 Mag 2024

Bumble, l’app di dating women-first, svela un’importante rivisitazione del suo brand e del design, introducendo nuove funzionalità che promettono di rivoluzionare ulteriormente l’esperienza di dating per le donne.

Al centro di questa evoluzione c’è l’introduzione di Opening Moves, una serie di opzioni che consentono alle donne di personalizzare il modo in cui avviano le conversazioni con i loro potenziali match. Questa novità amplia le possibilità di “fare la prima mossa”, caratteristica distintiva di Bumble fin dalla sua nascita nel 2014.

Secondo una ricerca condotta da Bumble, la stragrande maggioranza delle donne (92%) considera l’uguaglianza fondamentale nelle relazioni amorose. Tuttavia, il modo in cui definiscono l’uguaglianza è cambiato: quasi 9 su 10 (88%) delle donne single sull’app sostengono che l’uguaglianza significa avere la libertà di scegliere ciò che è giusto per sé.

Bumble: una nuova era per il dating con focus sull'empowerment femminile

Opening Moves risponde a questa esigenza di autonomia, offrendo alle donne una gamma di modi per rompere il ghiaccio in modo autentico e coinvolgente. Possono scegliere tra domande preimpostate o crearne di personalizzate, dando il via a conversazioni più significative e interessanti.

Oltre a Opening Moves, Bumble introduce diverse altre novità:

  • un processo di creazione del profilo più rapido e personalizzato, che permette di presentarsi in modo più autentico e accattivante;
  • opzioni più dettagliate per specificare cosa si cerca da un appuntamento, facilitando la ricerca di match compatibili;
  • un algoritmo migliorato per una maggiore compatibilità, che utilizza dati e machine learning per abbinare le persone in modo più preciso;
  • un nuovo look and feel, con un logo rinnovato, font più audaci, colori più freschi e illustrazioni più accattivanti.

Questi cambiamenti riflettono l’impegno di Bumble nel creare un’esperienza di dating più sicura, rispettosa e gratificante per le donne. L’app ha già dimostrato la sua leadership nel contrastare molestie e discriminazioni online. E con queste nuove funzionalità rafforza ulteriormente il suo ruolo come pioniere del dating women-first.

0 commenti

Potrebbe Interessarti