Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Apple Car

Motor Tech

Apple Car, dalla Lamborghini arriva un super manager

Apple continua a fare sul serio nello sviluppo di un’auto made in Cupertino, la Apple Car insomma. Infatti ha ingaggiato uno dei migliori manager della Lamborghini, l’italiano Luigi Taraborrelli. Un segnale che il lavoro in questo particolare segmento tecnologico è in un momento di svolta.

Apple Car Taraborrelli

Taraborrelli dalla Lamborghini a Cupertino per la Apple Car

L’azienda guidata da Tim Cook ha assunto Luigi Taraborrelli, da 20 anni alla casa automobilistica italiana e recentemente responsabile del telaio e della dinamica dei veicoli. Diventa uno dei manager più anziani del team di Apple e porta con sé un l’esperienza nella creazione di auto di lusso per la futura Apple Car. Infatti Taraborrelli  ha lavorato su modelli Lamborghini come Urus, Huracan e Aventador. Oltre al fuoristrada Huracan Sterrato e alla concept car Asterion. Come rileva Bloomberg in un articolo, il profilo LinkedIn spiega che il magane italiano ha supervisionato lo sviluppo del telaio della Lamborghini. Oltre a settori come la maneggevolezza, le sospensioni, lo sterzo, i freni e i cerchi.

la campagna di Apple per lo sviluppo della sua auto elettrica ha portato diversi manager presso la Mela. All’inizio di quest’anno un veterano di 31 anni di Ford Motor è stato chiamato per lo sviluppo dei sitemi di sicurezza. L’anno scorso è stato assunto Ulrich Kranz, ex capo del produttore di auto elettriche Canoo ed ex leader del settore auto elettriche di BMW. Prima di allora, Apple aveva preso l’ex capo di Tesla Stuart Bowers, per lavorare sulla tecnologia di guida autonoma. l progetto Apple comprende inoltre centinaia di ex ingegneri e designer di Tesla e di altre aziende automobilistiche.

Obbiettivo 2025

L’azienda punta a introdurre una Apple Car intorno al 2025. Con un design che permetta ai passeggeri di stare uno di fronte all’altro in un abitacolo simile a quello di una limousine. Apple ha grandi ambizioni di creare un’auto senza volante o pedali, affidandosi invece a una tecnologia completamente autonoma. Anche se molti membri del team e osservatori del settore dubitano che una tale mossa sia possibile. Visto che nel frattempo il team ha anche perso talenti chiave, tra cui l’ex capo del progetto Doug Field. Nonché lo specialista di intelligenza artificiale Ian Goodfellow.

Il progetto auto è attualmente gestito da Kevin Lynch, che supervisiona anche i team Apple Watch e software per la salute dell’azienda. E da John Giannandrea, responsabile dell’apprendimento automatico dell’azienda. Apple sta lavorando a un’auto elettrica almeno dal 2014, ma il progetto è stato tormentato da turbolenze, tra cui avvicendamenti ai vertici, cambiamenti di strategia e licenziamenti.

Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

innovazione

Apple torna sull’idea di lanciare una propria Apple Car? Secondo l’analista di Bloomberg Mark Gurman, non è escluso. anzi: la prevista espansione di CarPlay...

Advertisement
YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Newsletter


Advertisement

Ultime news

gaming

Xbox torna in presenza alla Gamescom di Colonia per la prima volta dal 2019. Sarà l’occasione per riunire gli appassionati e i fan per...

News

Oltre alla presentazione dello smartphone pieghevole MIX Fold 2, Xiaomi ha lanciato due nuovi prodotti. Ovvero un tablet chiamato Pad 5 Pro e lo...

News

Xiaomi ha svelato oggi il suo nuovo smartphone pieghevole. Xiaomi MIX Fold 2 rappresenta un salto tecnologico per il suo aspetto ultrasottile. Con una...

Italpress

MILANO (ITALPRESS) – Kia, sull’onda dell’inarrestabile aumento degli ascoltatori abituali di podcast, ha presentato una serie di contenuti audio sulla mobilità, scritti da Andrea...

News

DAZN annuncia una partnership con Google e Samsung per per rendere la fruizione dei contenuti in streaming ancora più accessibile. Le offerte studiate dall’operatore...

innovazione

Ma cosa serve il metaverso? Ci siamo già fatti questa domanda qui su TraMe&Tech, e continuiamo a cercare la riposta. Qualcosa è chiaro e...

Copyright © 2020 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano