Arriva una nuova funzione per Ambi Climate. Il dispositivo di climatizzazione intelligente che interagisce con gli impianti per regolare temperatura e umidità da remoto e grazie a un sistema di intelligenza artificiale. Si chiama “Comfort Multi-Utente” ed è un sistema  che permette di creare condizioni termiche equilibrate, sua d’estate che d’inverno. Bilanciando le esigenze di tutte le persone presenti in una casa.

Come funziona Ambi Climate

Ambi Climate

Il dispositivo intelligente Ambi Climate

La nuova funzione Multi-utente

Ambi Climate analizza diversi fattori, come la luce solare, l’umidità, le condizioni meteo esterne e la fascia oraria e grazie all’algoritmo dell’intelligenza artificiale. Il dispositivo impara le abitudini di ciascun utente per garantire un comfort personalizzato. E ora, in risposta ai feedback ricevuti dai clienti, è nata la nuova funzionalità.

Il comfort termico è molto personale e l’obiettivo è quello di migliorare ulteriormente il benessere domestico e soddisfare le necessità e le preferenze individuali. Si sa insomma che le donne hanno generalmente più freddo degli uomini. Ed anche l’età, l’altezza, il peso e i gusti personali fanno la differenza.

Comfort tramite app

Quando il climatizzatore è acceso e Ambi Climate è impostato sulla modalità comfort, chiunque abbia accesso al dispositivo può aggiornare tramite app le proprie preferenze. E contribuire appunto alla creazione dell’effetto Comfort Multi-utente.

Automaticamente i feedback convoglieranno in un unico profilo e le impostazioni del climatizzatore si regoleranno in autonomia per creare le condizioni termiche equilibrate per tutti. Inoltre il dispositivo è compatibile con gli assistenti vocali Google Home e Amazon Alexa. E  vanta altre funzioni avanzate, come la geolocalizzazione, per consentire un’esperienza domestica intelligente.

Disponibilità e prezzo

Ambi Climate nella sua ultima versione si può trovare su Amazon al prezzo di 149 euro.

Marco Pietro Lombardo
giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale