Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
demo evidenza

innovazione

Motor tech: a Torino le demo live di 5GAA

Sono stati presentati a Torino i demo live di 5GAA che hanno rivelato come la tecnologia per la mobilità intelligente sia ormai diventata realtà.

Le demo live di 5GAA

Alcune informazioni su 5GAA

5G Automotive Association (5GAA) è un’organizzazione globale intersettoriale che conta oltre 130 membri. Tra cui aziende leader nel campo automobilistico, fornitori di primo livello, operatori di telefonia mobile, aziende di semiconduttori e rivenditori di apparecchiature di prova. Tutte queste aziende collaborano per sviluppare soluzioni end to end per la mobilità e i servizi di trasporti del futuro. 5GAA si propone di contribuire alla definizione e allo sviluppo della prossima generazione di mobilità connessa basata su C-V2X.

La C-V2X (Cellular Vehicle-to-Everything)

Durante una demo live organizzata a Torino, il consorzio 5G Automotive Association (5GAA) ha dimostrato per le strade della città una serie di casi d’uso pronti per essere implementati. Fornendo, così, un assaggio delle applicazioni future sul famoso circuito di prova costruito sul tetto del Lingotto.

La tecnologia per la mobilità intelligente è ormai diventata realtà. Questo grazie al “Cellular Vehicle-to-Everything” (C-V2X). Il quale consente la comunicazione dei veicoli con il cloud, con gli altri veicoli e con l’ambiente circostante. I progetti sono soprattutto sostenuti dalla tendenza globale verso l’adozione della tecnologia cellulare 4G LTE che domina il settore automotive. Oltre che dalla crescita delle comunicazioni basate sul 5G, ad alta velocità e con bassa latenza. Andando oltre l’infotainment, C-V2X sfrutterà la connettività veicolare e cellulare per contribuire alla sicurezza, al miglioramento della viabilità e alla riduzione delle emissioni.

autorità al demoLe demo live di Torino

Le demo all’aperto, grazie all’impiego delle comunicazioni dirette short range, in sinergia con le reti mobili, hanno rivelato la portata delle potenzialità offerte dall’attuale tecnologia C-V2X che è pronta per essere applicata.

Al Lingotto, le demo su pista hanno evidenziato i vantaggi per la sicurezza offerti dalla versatilità della tecnologia 5G, oltre alla vasta gamma di servizi che questa tecnologia rende possibile.

Ecco un breve riepilogo delle casistiche per 5GAA C-V2X, le demo di oggi a Torino

Demo 1 “Utenti della strada vulnerabili”: demo all’aperto sulla sicurezza

In questo test TIM, Links Foundation e Luxoft hanno dimostrato come la comunicazione tra gli utenti della strada può aiutare a prevenire situazioni potenzialmente pericolose. L’obiettivo delle demo era mostrare in che modo la rete mobile 5G può aiutare a proteggere gli utenti della strada vulnerabili: i pedoni e i ciclisti. Nel del pedone, un dispositivo a bordo strada, collegato alla rete mobile e munito di una telecamera in grado di rilevare l’azione, invia un messaggio di allerta ai veicoli collegati che si trovano in prossimità (comunicazione I2V).

Demo 2 “Sistema urbano di allerta georeferenziata” su strada

TIM, FCA, Links Foundation, il Comune di Torino con 5T, e il Politecnico di Torino hanno illustrato in che modo il Servizio Trasporti e Viabilità del Comune intende segnalare agli automobilisti in tempo reale le potenziali situazioni di pericolo e di viabilità modificata. Una segnalazione di allerta georeferenziata standard è inviata a un broker AMQP TIM al bordo della rete mobile 5G e solo i veicoli coinvolti ricevono la segnalazione geolocalizzata dal broker AMQP, grazie all’utilizzo della rete 5G TIM.

L’allerta è letta e visualizzata su un veicolo FCA tramite l’HMI di bordo e può, per esempio, segnalare al conducente un’imminente riduzione di velocità. L’obiettivo del test era dimostrare come il network 5G TIM è adatto alla realizzazione di servizi smart road per le automobili collegate.

Demo 3 Intersection Movement Assist (IMA), Avviso di collisione anteriore (Forward collision Warning – FCW)

FCA e Harman Samsung hanno condotto due prove dimostrative Vehicle to Vehicle (V2V), integrando la comunicazione diretta short range C-V2X in una Maserati Levante e in una Quattroporte. I veicoli, tramite un radiocollegamento diretto (network-less radio link), comunicano su base anonima alcune informazioni basilari, come la posizione e la rispettiva direzione.

Il Forward Collision Warning (FCW) rileva il pericolo di una potenziale collisione frontale e mette in allerta il conducente. L’Intersection Movement Assist (IMA) assiste il conducente in prossimità degli incroci, prevenendo una potenziale collisione laterale con un veicolo in arrivo.

Demo 4 Emergency Electronic Brake Light (EEBL), Stationary Vehicle Warning (SVW)

FCA, Continental, e Qualcomm hanno messo in atto uno scambio di informazioni veloce e affidabile tra veicoli in una situazione d’emergenza. Le due demo si sono basate sulla tecnologia C-V2X direct-short range, che ha consentito la comunicazione Vehicle-to-Vehicle (V2V) tra due Jeep Renegade.

Demo 5 See-through

Vodafone, FCA, Vodafone Automotive, Marelli e Altran hanno illustrato la funzione ‘See Through’. Questa si avvale della comunicazione C-V2X long-range cellular network, per lo scambio di video in streaming in tempo reale tra veicoli. Allargando, così, il raggio visivo del conducente in contesti di visibilità limitata e per la prevenzione di incidenti, soprattutto nella fase di sorpasso. Le due Jeep Renegade erano dotate di una soluzione di connettività (Marelli) e di videocamere a frequenza di fotogrammi elevata (Marelli Motorsport) per il rilevamento della carreggiata.

Demo 6 servizi ADAS 5G-enhanced primi al mondo

Audi, Ericsson, Italdesign, KTH, Pirelli, Qualcomm, TIM e Tobii hanno illustrato come le automobili intelligenti, gli smartphone commerciali 5G e le reti 5G sono in grado di garantire miglior comfort, sicurezza e efficienza. Questa collaborazione esclusiva ha messo insieme il potere degli occhiali dotati di monitoraggio oculare, gli pneumatici intelligenti, la realtà aumentata a bordo veicolo e i telefoni 5G in una sinergia live su rete 5G. La connettività cellulare 5C, con le sue elevate prestazioni e la sua bassa latenza, può ormai rendere possibile la collaborazione istantanea tra veicoli.

Scritto da

Potrebbe interessarti

Motor Tech

Al CES 2024 di Las Vegas, Togg ha presentato il suo nuovo modello T10F Fastback, un’auto elettrica sportiva e connessa che ridefinisce la mobilità...

Motor Tech

Volvo ha presentato la sua nuova monovolume elettrica, la EM90, che offre un’esperienza premium con un focus su comfort e connessione.“Un luogo in cui...

Motor Tech

Per rendere la mobilità nelle città italiane più accessibile, Lime, in collaborazione con l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (U.I.C.I.) Sezione di Milano, ha stilato...

Motor Tech

Nilox amplia la sua gamma di e-bike con una nuova bici elettrica a pedalata assistita: e-bike X9. La bicicletta, disponibile nei colori nero e...

Iscriviti alla Newsletter

Tutorials Point
Advertisement

Ultime news

News

Xiaomi ha presentato il  format “See The World In A New Light” nel contesto della serie di Master Class Xiaomi. Combinando la tecnologia di...

News

DJI alza l’asticella dell’esperienza di volo FPV con l’introduzione di DJI Avata 2. Questo drone offre un’immersione senza precedenti, immagini mozzafiato e un volo sicuro...

telefonia

OPPO accelera il suo piano per gli smartphone AI con l’integrazione dei modelli Gemini di Google e svela nuove funzionalità innovativeOPPO ha annunciato un’importante...

Italpress

MILANO (ITALPRESS) – “Il design è da sempre uno dei territori naturali di Lancia e rappresenta uno dei pilastri del Rinascimento del marchio. In...

Audio

Sony ha presentato la nuova gamma di speaker e cuffie wireless ULT POWER SOUND, progettata per far vibrare l’anima degli amanti della musica con...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Giovedì 18 aprile Mazda toglierà il velo all’inedita CX-80 con tre file di sedili. Secondo modello dopo la CX-60 a essere...

Copyright © 2023 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961