Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Hey Google

Motor Tech

Hey Google, ecco la nuova Fiat 500

Hey Google, ecco la nuova 500. Non è un comando da impartire all’assistente vocale, ma proprio la nuova Fiat 500 Hey Google. Nata da una partnership per una serie speciale che mette insieme tecnologia design e iconicità.

Fiat 500

La nuova Fiat 500 Hey Google

La serie speciale di Fiat 500 Hey Google presenta l’integrazione tra Mopar Connect e l’Assistente Google nell’Action “My Fiat”. Che consente al cliente di connettersi alla propria auto da remoto anche quando non è a bordo. Utilizzando la propria voce, il proprietario dell’auto potrà chiedere e ricevere informazioni sulla vettura e interagire con essa attraverso lo smartphone o utilizzando il Google Nest Hub. Ovvero lo smart display che è incluso nel Welcome kit che il cliente riceve al momento dell’acquisto.

La serie speciale Hey Google offre una soluzione smart, semplice, intuitiva. E fa un ulteriore step nella modalità di interazione con la propria auto quando non si è alla guida. Sarà infatti sufficiente pronunciare le parole “Hey Google, chiedi a My Fiat…” per sapere, ad esempio, dove è stata parcheggiata l’auto. Oppure quanto carburante è disponibile, dove si trova l’officina autorizzata più vicina, quanti chilometri abbiamo percorso nella giornata. E ancora, se abbiamo chiuso le porte della nostra auto o abbiamo lasciato aperto il bagagliaio.

L’assistente Google, interagendo grazie alla Action “My Fiat”, non soltanto fornirà tutte le informazioni ma sarà in grado di impartire comandi. Come il blocco e lo sblocco delle porte e il lampeggio delle luci di emergenza. Alle funzionalità supportate dall’Assistente Google si aggiunge la possibilità di attivare la ricezione di notifiche sul proprio smartphone se la vettura esce da una zona predefinita. O ancora, se chi è alla guida usa l’auto a una velocità troppo elevata rispetto a quella impostata.

Famiglia 500 Hey Google, lo stile

Per la serie speciale Hey Google è stata scelta una livrea giocata su due colori essenziali come il bianco e il nero Lucido del tetto e delle calotte specchi, in omaggio alla pagina bianca del motore di ricerca. Il badge Hey Google è stato posizionato in ogni modello sui due passaruota, mentre entrambi i montanti centrali sono decorati con elementi ispirati ai colori di Google.  

All’interno dell’abitacolo c’è lo stesso motivo sul rivestimento dei nuovi sedili con etichetta Hey Google ricamata. Mentre la fascia plancia si presenta nel colore argento opaco con logo 500 bianco. La firma “Hey Google” appare anche sulla schermata di benvenuto del display di bordo 7” touchscreen. Con un’animazione che vede comparire la caratteristica “molecola”, per poi passare alla G di Google che lascia infine spazio al logo Fiat.

Inoltre non poteva mancare appunto il Welcome Kit che si riceve al momento dell’acquisto. All’interno della shopper firmata Hey Google il dispositivo Nest Hub da personalizzare con la cornice dedicata 500. Così come la cover della chiave e una lettera di benvenuto con i semplici quattro passaggi da seguire per completare il set up e iniziare a interagire con la propria auto.

Hey Google

Il modello base

La 500 nella versione speciale Hey Google si presenta con il suo “abito” bicolore Bianco e Nero lucido e i cerchi in lega da 15″. Nonché nuovi interni scuri con nuovi sedili ad altezza regolabile, volante sportivo soft-touch con comandi al volante e nuova fascia plancia argento opaco con logo 500 bianco.

Advertisement. Scroll to continue reading.

500 Hey Google ha di serie Cruise Control, radio Uconnect 7” DAB con Car Play e Android Auto, 6 altoparlanti e la Mopar Connect. Disponibile nelle versioni berlina e cabrio, è equipaggiata con il motore Hybrid da 70 CV Euro 6D-Final. Sono disponibili anche le tinte Bianco Gelato, Grigio Pastello, Nero Vesuvio, Grigio Pompei, Azzurro Italia.

 

Fiat 500X Hey Google

Anche il crossover italiano indossa la stessa livrea. Si contraddistingue per i cerchi in lega da 16”, per i fari fendinebbia e per i vetri oscurati. All’interno sono nuovi i sedili e il cruscotto argento opaco con logo 500 bianco, il volante soft-touch con comandi, il sedile conducente regolabile in altezza e il bracciolo anteriore.

Fiat 500X Hey Google è equipaggiata con una dotazione di serie completa che include radio touchscreen Uconnect 7” HD con Car Play e Android Auto, 6 altoparlanti, la Mopar Connect, i sensori di parcheggio posteriori e i sensori pioggia e crepuscolare.

La gamma motori si compone di due propulsori a benzina Euro6D-Final – il Firefly da un litro e 120 CV e il 1,3 litri da 150 CV – e due diesel Multijet da 1,3 litri e 95 CV e 1,6 da 130 CV. Sono disponibili anche le tonalità  Rosso Passione, Bianco Gelato, Grigio Argento, Grigio Moda, Blue Italia e Nero Cinema.

Fiat 500L Hey Google

La Famiglia 500 si completa con la 500L Hey Google, sempre bicolore Bianco e Nero Lucido e con cerchi da 16”. L’abitacolo presenta nuovi sedili e cruscotto argento opaco con logo 500 bianco, radio da 7” DAB con Apple CarPlay e Android Auto, il climatizzatore manuale e la Mopar Connect.

La 500L Hey Google è disponibile con i propulsori Euro6D-Final a benzina da 1,4 litri e 95 CV oppure turbodiesel 1,3 Multijet da 95 CV.

Prezzi e finanziamenti

La nuova Famiglia 500 Hey Google parte da un prezzo di 12.500 euro grazie agli incentivi statali. Si può anche approfittare di Leasys Miles, la formula di noleggio “pay per use” di Leasys. Si tratta della formula più adatta per chi utilizza l’auto con basse percorrenze annuali e vuole godersi il piacere di guida senza pensare alla gestione dell’auto.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Ha una durata di 48 mesi e si caratterizza per un canone mensile vantaggioso, a cui si aggiunge una quota variabile calcolata in base ai chilometri effettivamente percorsi. E i primi 1.000 km sono già inclusi nel canone. È inoltre possibile arricchire il noleggio base con ulteriori servizi di assistenza e coperture assicurative. Tutti i servizi sono gestibili comodamente, anche da smartphone, grazie all’app UMOVE dedicata.

 

Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

News

Durante il Launch Night In Event Google ha presentato il Chromecast di nuova generazione che vede la presenza di Android TV e Nest Audio ossia la nuova...

News

Come sempre gli annunci ufficiali dell’arrivo di qualche nuovo prodotto tecnologico che riguarda grande brand, viene anticipato sul web dai soliti “bene informati”. In...

Motor Tech

È stato esposto al “World Congress for Self-Driving Transport” di Dubai ed ha superato brillantemente tutti i test previsti sulle strade di Dubai. Il...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Coronavirus

Dal prossimo 6 agosto scatta l’obbligo di green pass per accedere a locali e servizi al chiuso. Per poter verificare la validità del certificato...

innovazione

L’intelligenza artificiale è ormai nelle nostre vite e Google vuole renderla ancora più umana.  Google Duplex infatti è un assistente virtuale dotata di un’intelligenza...

Audio

HMD Global annuncia tre telefoni e un nuovo portfolio audio firmati Nokia.  Con Nokia XR20 che si annuncia come uno smartphone resistente, uno dei...

News

Come riporta Japan Today, l’Università di Tokyo e IBM hanno iniziato le operazioni per la produzione del primo computer quantistico ad uso commerciale del...

Motor Tech

Waze, la social navigation app, è protagonista di un nuovo aggiornamento. Che permette di avere informazioni ancor prima di partire. Un’anteprima del viaggio che...

Italpress

E’ scomparso Johan Van Zyl, ex Ceo di Toyota Motor Europe. A darne notizia il marchio delle Ellissi. “E’ con grande tristezza che vi...