Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech

Italpress

Nasce Be Free EVO, l’abbonamento a lungo termine di Leasys

MILANO (ITALPRESS) – La mobilità raggiunge un nuovo stadio evolutivo: dopo il noleggio a lungo termine e l’abbonamento all’auto nasce oggi il primo abbonamento a lungo temine. Leasys, brand Stellantis e controllata di FCA Bank, lancia Be Free EVO, l’inedita formula per noleggi a lungo termine, fino a 24 mesi, gestita con la flessibilità di un noleggio a breve termine. Ispirata al trend della subscription economy, la nuova soluzione di Leasys è completamente digitale, senza anticipo e facilmente accessibile: per sottoscriverla occorre solo una carta di credito, con cui effettuare il pagamento del canone mensile fisso. Dedicato a privati, liberi professionisti e aziende, Be Free EVO consente di scegliere un’auto, anche plug-in hybrid o elettrica, e mettersi alla guida dopo 48 ore, con in più la possibilità di restituirla già dopo il primo mese senza penali. Cinque i modelli a disposizione: dalle elettriche Nuova Fiat 500 e Opel Corsa-e (389 euro al mese) all’ibrida Jeep® Compass 4xe (479 euro), passando per Opel Corsa (279 euro) e Fiat 500X (379 euro). Il canone fisso, della durata massima di due anni, comprende i primi 1.500 km di percorrenza, a cui è possibile aggiungerne altri 1.500 on demand nella versione Plus.
“Be Free EVO rappresenta la nuova frontiera della mobilità, una sintesi ideale dei sempre più diffusi trend della disownership, della subscription economy e della sostenibilità: si stima che entro il 2025 i ricavi globali derivanti da leasing e noleggio toccheranno i 500 miliardi di dollari” ha affermato Giacomo Carelli, CEO di FCA Bank Group e Chairman di Leasys. “FCA Bank e Leasys si sono fatte interpreti di queste tendenze, lanciando un prodotto in abbonamento che unisce innovazione e massima flessibilità, in un’ottica di peace of mind: il noleggio a lungo termine non è mai stato così smart, digitale e semplice”.
Per iscriversi bastano pochi click: una volta acquistato il voucher a partire da 199€ del modello di auto scelta, su Amazon o presso uno degli oltre 200 Leasys Mobility Store abilitati, basterà registrarsi sul sito befree-evo.leasys.com e versare la quota relativa al primo mese di noleggio. Dopo due giorni sarà possibile mettersi alla guida dell’auto desiderata.
Be Free EVO è disponibile anche nella versione Plus, che oltre a estendere il limite chilometrico da 1.500 Km base a 3.000 km, consente di aggiungere un pacchetto che comprende, a partire da 79€ al mese, la Copertura Super Cover (che azzera la franchigia dovuta in caso di danni, furto totale o parziale e incendio) e il guidatore aggiuntivo.
“L’arrivo di Be Free EVO, il primo abbonamento a lungo termine pagabile con carta di credito, va a completare la gamma di formule Leasys ispirate alla subscription economy, che ad oggi vanta i prodotti CarCloud, CarBox e FlexRent e oltre 20.000 clienti complessivi iscritti” spiega Paolo Manfreddi, CEO di Leasys Rent, intervenuto con Giacomo Carelli alla presentazione presso Le Village by Crèdit Agricole Milano. “Un risultato importante, frutto della nostra capacità di interpretare le esigenze dei clienti, dando loro la libertà di scegliere il tipo di auto, il luogo del ritiro e i vincoli temporali”.
(ITALPRESS).

Avatar
Scritto da

Potrebbe interessarti

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

News

TIM ha lanciato il servizio One Number, una novità che permette di duplicare il proprio numero del telefono mobile. Lo scopo è  di poterlo...

innovazione

In occasione di OPPO INNO DAY 2021, in programma il 14 e 15 dicembre, l’azienda svelerà nuove tecnologie. Con importanti aggiornamenti e una serie...

gaming

Tencent Games annuncia il lancio di Level Infinite, un nuovo brand focalizzato sul rilascio di giochi di alta qualità. La serie iniziale di pubblicazioni...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Anche quest’anno parte il tour Coca-Cola che porterà l’atmosfera del Natale lungo la Penisola attraverso il primo Coca-Cola truck tour 100%...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Ford Motor Company e DP World London Gateway hanno condotto una prova con un veicolo autonomo simulato, per dimostrare quanto possa...

News

Da un po’ sul web era apparso il Google Pixel Watch, nome in codice “Rohan”. Secondo le informazioni sarebbe  dovuto arrivare a breve, ma...