Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech

Italpress

Lexus, anteprima mondiale della LF-Z Electrified

Il debutto globale online del concept LF-Z Electrified rivela le intenzioni future e l’inizio di un’era di evoluzione del brand Lexus. Il marchio premium ha guadagnato una posizione di mercato unica attraverso lo sviluppo simultaneo della gamma più esteso al mondo di veicoli ibridi elettrici premium così come la produzione della supercar LFA e di altri modelli sportivi della gamma “F”. La sua strategia ibrida elettrica ha portato quasi due milioni di vendite a livello globale dall’introduzione della RX 400h nel 2005, e oggi offre una gamma completa di ibridi elettrici in vendita in circa 90 paesi nel mondo. Il suo rinomato primato come innovatrice tecnologica e leader mondiale nei propulsori elettrificati le offre l’opportunità di affrontare le nuove sfide dell’elettrificazione. L’industria automobilistica si trova in un periodo di trasformazione unico nel suo genere, in cui deve affrontare i cambiamenti senza precedenti negli stili di vita e nei valori delle persone, mobilità e soddisfacendo al contempo l’urgente missione sociale della decarbonizzazione e l’adozione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG).
Attingendo alla sua esperienza e abbracciando l’innovazione attraverso la sua visione Lexus Electrified, Lexus applicherà al massimo i suoi punti di forza di ricerca e sviluppo per raggiungere questi obiettivi, continuando a superare le aspettative dei clienti con auto di qualità premium che offrono un grande coinvolgimento di guida e un’eccellenza nel lusso.
Il nuovo concept LF-Z Electrified incorpora prestazioni di guida, stile e tecnologie che Lexus prevede di realizzare entro il 2025. Farà ulteriormente avanzare il concetto Lexus Driving Signature, riunendo l’esperienza acquisita nello sviluppo di autovetture sportive con le nuove opportunità offerte dai propulsori elettrificati per offrire al guidatore reattività eccezionale e la sensazione di essere completamente collegato alla propria vettura. LF-Z Electrified offre tutto questo grazie all’uso di tecnologie avanzate e di una piattaforma EV dedicata. Per esempio, raggiunge prestazioni dinamiche superiori, grazie alla posizione ideale della batteria e del motore elettrico, alla tecnologia di trazione integrale DIRECT4 e ad altre caratteristiche che assicurano un alto grado di libertà di movimento che la distingue dai veicoli convenzionali. Fornisce anche funzioni avanzate di infotainment che saranno disponibili per i clienti Lexus nel prossimo futuro.
Entro il 2025, Lexus introduce globalmente 20 modelli nuovi o aggiornati, compresi più di 10 modelli elettrificati – a batteria (BEV), ibridi elettrici plug-in (PHEV) e ibridi elettrici (HEV) – per soddisfare le esigenze dei diversi paesi e regioni del mondo. Rafforzerà la sua lineup di berline e SUV ed esplorerà anche la possibilità di introdurre nuovi tipi di veicoli, come modelli sportivi, auto concepite per la guida con autista e modelli in segmenti completamente nuovi. Nel complesso, Lexus affronterà la sfida di fornire nuovi valori premium, superando le diverse aspettative dei suoi clienti in tutto il mondo.
Lexus intende offrire versioni elettrificate di tutti i suoi modelli entro il 2025, quando si aspetta anche che i veicoli elettrificati rappresentino più della metà delle sue vendite globali. Mira inoltre a raggiungere la ‘ carbon neutrality’ durante l’intero ciclo di vita di tutti i suoi modelli entro il 2050, compresa la produzione dei materiali, ricambi e logistica dei veicoli, lo smaltimento e il riciclaggio. Oltre ad un’attenta selezione dei materiali usati nei veicoli suoi, Lexus considererà anche l’impatto ambientale di come questi materiali vengono prodotti.
Nel marzo 2024, Lexus aprirà un nuovo polo tecnologico a Shimoyama, nella prefettura di Aichi, in Giappone, per accelerare la pianificazione e lo sviluppo di nuovi prodotti. Questo riunirà il team nel design, nello sviluppo e nella pianificazione della prossima generazione di veicoli e promuoverà una collaborazione aperta e preziosa con i partner esterni. Questo approccio mirato al lavoro di squadra contribuirà ad aumentare la soddisfazione per i clienti, come la realizzazione del pieno potenziale della Lexus Driving Signature.
“Vorrei esprimere la mia gratitudine a tutte le persone che in tutto il mondo stanno lavorando così duramente di fronte a varie difficoltà” dice Koji Sato, presidente di Lexus International. “Mentre adempiamo alla nostra missione sociale di realizzare una società a zero emissioni, continueremo a fornire il divertimento e il piacere che le auto portano, e contribuiremo alla soddisfazione dei nostri clienti e di tutte le persone coinvolte con Lexus”.
“A partire da due nuovi modelli che usciranno quest’anno, continueremo a sviluppare prodotti innovativi che aggiungeranno colore ai diversificati stili di vita dei nostri clienti” aggiunge Koji Sato. “Immaginiamo che non vediate l’ora di scoprire il futuro di Lexus con la sua forte volontà di creare la mobilità del futuro”.
(ITALPRESS).

Avatar
Scritto da

Potrebbe interessarti

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Italpress

Saranno i Monti Simbruini e l’area appenninica che si trova al confine tra il Lazio e l’Abruzzo a fare da cornice all’annuale Raduno Suzuki...

News

realme lancia l’innovazione della ricarica magnetica wireless per Android. Si chiama MagDart, con un caricabatterie wireless magnetico a 50W più rapido al mondo. A...

innovazione

Windows 365 è ufficialmente partito. Da oggi infatti è attivo il servizio che offre alle aziende di tutte le dimensioni un nuovo modo di...

Motor Tech

“Fit for 55” è il piano dalla Commissione Europea che prevede lo stop della vendita di auto a benzina e diesel entro il 2035....

Italpress

MILANO (ITALPRESS) – Un’efficienza energetica all’avanguardia, un risparmio economico considerevole e l’iconico piacere di guidare si combinano nei nuovi modelli ibridi plug-in entry-level della...

Fuori di Tech

Siamo ancora qui in ballo, per capire come sarà il dopo pandemia. Anche perché il Covid-19 ci ha fatto virare sempre di più verso...