Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech

Italpress

Con la nuova Opel Astra piacere di guida e sostenibilità

RUSSELSHEIM (GERMANIA) (ITALPRESS) – L’attuale generazione di Opel Astra non lascia il segno solo per il suo design e per le tecnologie top di gamma, ma anche per l’ampio portafoglio di propulsori ad alta efficienza. La nuova Opel Astra Electric ora è disponibile come variante a zero emissioni locali, indicata per l’uso quotidiano. Questo significa che i clienti di Opel Astra ora possono scegliere tra più alternative rispetto a qualsiasi altro modello caratterizzato dal celebre “Blitz”. Allo stesso tempo, con Astra Electric, Opel sta compiendo un altro grande passo avanti per divenire un brand totalmente elettrico in Europa a partire dal 2028. La nuova Opel Astra Electric garantisce puro divertimento di guida a zero emissioni locali. Il motore elettrico ha una potenza di 156 CV e 270 Newton metri di coppia massima, entrambi disponibili già al primo tocco del pedale dell’acceleratore, garantendo partenze scattanti. Il peso ridotto della cinque porte contribuisce ulteriormente a questa vivace progressione: a 1.679 kg è di circa 100 kg più leggera rispetto alle rivali, diventando quindi il riferimento nella sua classe a batteria. Inoltre, nonostante molte altre vetture elettriche siano limitate a 150 km/h o 160 km/h, la nuova Opel Astra Electric ha una velocità massima di 170 km/h.
In base alle preferenze, i conducenti di Opel Astra Electric possono scegliere tra tre modalità di guida: Eco, Normale, Sport. La modalità Sport modifica la risposta agli input dell’acceleratore e fornisce una dinamica di guida più agile. In modalità Eco, tutti i sistemi nell’auto e nella propulsione stessa sono regolati per garantire elevata efficienza. L’energia viene immagazzinata in una batteria agli ioni di litio da 54 kWh, offrendo efficienza grazie a dimensioni compatte, peso ridotto, autonomia elevata, tempi di carica brevi. Le 102 celle sono alloggiate in 17 moduli e garantiscono che la nuova Opel Astra Electric possa coprire 418 km a zero emissioni locali guidando come prescritto dal ciclo WLTP1. Inoltre, grazie alla pompa di calore di serie, la cinque porte richiede solo 14,8 kWh di elettricità ogni 100 chilometri (WLTP2), facendone non solo il veicolo perfetto ed efficiente per l’uso quotidiano, ma anche una compagna ideale per viaggi più lunghi.
Il sistema di frenata rigenerativa garantisce che l’energia possa essere recuperata durante la guida. Anche quando è necessario ricaricare la batteria di Opel Astra, basterà fare un breve “pit stop” in un punto di ricarica. Opel Astra Electric può essere caricata fino all’80% della capacità della batteria in meno di 30 minuti in una stazione di ricarica veloce a corrente continua da 100 kW. Inoltre, Opel Astra full-electric è dotata di serie di un caricatore a bordo trifase da 11 kW per le colonnine pubbliche e la WallBox in casa. La batteria è posizionata nel sottoscocca; di conseguenza, non si perde spazio per i passeggeri e per i bagagli. Anche con i sedili posteriori in posizione, Opel Astra Electric offre 352 litri di spazio nel portabagagli; con i sedili ribaltati la capacità aumenta fino ad arrivare a 1.268 litri. Un altro vantaggio: la posizione della batteria abbassa il baricentro, conferendo ad Opel Astra Electric una maggiore stabilità su strada, mentre il conducente può assumere una posizione di seduta sportiva. Inoltre, la rigidità torsionale è stata aumentata del 31% a confronto con i valori già eccellenti delle altre versioni.
La nuova Astra Electric va pertanto ad integrare il già ampio portafoglio di propulsioni del bestseller della classe Compact. In aggiunta alla variante elettrica a batteria, i clienti possono scegliere tra varie alternative ibride plug-in, che arrivano fino al modello top di gamma dinamico Opel Astra GSe. GSe sta per “Grand Sport electric” e il nome dice tutto: Con una straordinaria potenza di sistema di 225 CV (il motore quattro cilindri da 1.6 litri genera 133 kW/180 CV, il motore elettrico contribuisce con 81,2 kW/110 CV) e una coppia massima di 360 Nm, la Opel Astra GSe definisce lo standard nel proprio segmento (consumo di carburante nel ciclo WLTP: 1,2-1,1 l/100 km, emissioni di CO2 pari a 26-25 g/km; entrambi i dati combinati). La versione 5 porte passa da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi; la vettura può raggiungere una velocità massima di 235 km/h (135 km/h in modalità puramente elettrica).
E, grazie alla batteria agli ioni di litio da 12,4 kWh, Opel Astra GSe può percorrere 64 chilometri a zero emissioni locali nel ciclo WLTP (EAER City – autonomia equivalente in modalità totalmente elettrica – nel ciclo WLTP1: 69-73 km). Il telaio specifico per Gse, abbassato di 10 millimetri, inclusa la tecnologia KONI-FSD (Frequency Selective Damping) contribuisce a migliorare le caratteristiche di guida orientate alle prestazioni. La gamma è completata dai motori a combustione ad alta efficienza. La gamma di potenze va da 110 a 130 cavalli.

foto: ufficio stampa Stellantis

(ITALPRESS).

Scritto da

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla Newsletter

Tutorials Point
Advertisement

Ultime news

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Honda propone ZR-V, che si va a collocare fra il modello HR-V e il nuovo CR-V, più precisamente nel segmento dei...

TV

Con il continuo avanzamento della tecnologia, l’esperienza di visione televisiva ha subito una grande trasformazione. Tra i più recenti sviluppi, i televisori ad alta...

Motor Tech

Nilox si conferma all’avanguardia nel mondo della mobilità elettrica con il lancio di un monopattino off-road progettato per rispondere alle nuove disposizioni del Codice...

Smart Device

Amazon porta in Italia il nuovo Echo Hub. Si tratta il pannello di controllo montabile a parete progettato per offrire un’esperienza avanzata nella gestione...

Italpress

TORINO (ITALPRESS) – Suzuki dimostra il suo impegno sociale attraverso un gesto di solidarietà straordinario. Durante la conferenza stampa tenutasi in occasione del Motor...

Italpress

MARANELLO (MODENA) (ITALPRESS) – Il Museo Enzo Ferrari di Modena ha inaugurato e aperto al pubblico la nuova mostra “Ferrari One of a Kind”,...

Copyright © 2023 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961