Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Olografico

innovazione

NASA realizza il primo teletrasporto olografico nello spazio

La NASA ha realizzato con successo il primo tentativo di olotrasporto dalla terra allo spazio. Qualche anno fa, si parlava di tecnologia che consentisse la comunicazione attraverso ologrammi. National Aeronautics and Space Administration ha annunciato attraverso i loro canali di aver completato con successo il loro primo tentativo di teletrasporto olografico all’interno della Stazione Spaziale Internazionale.

Il funzionamento del teletrasporto olografico

L’olotrasporto è gestito da un computer con software personalizzato da AEXA, che si occupa di software personalizzati per dispositivi di realtà mista e virtuale. La fotocamera è gestita da Hololens Konnect di Microsoft Corporation. La NASA è riuscita a trasportare a chilometri di distanza con l’olotrasporto, il chirurgo Dr. Josef Schmid, e il CEO di AEXA Aerospace Fernando De La Pena Llaca. Grazie a questo è stato possibile dimostrare la funzione di questa innovazione, attraverso la comunicazione con gli astronauti a bordo della stazione. Il Dr. Schmid ha spiegato la tecnica di imaging e il funzionamento dell’olotrasporto. Il teletrasporto realizzato dalla NASA permette di ricostruire, comprimere e trasmettere in 3D gli essere umani, utilizzando un display HoloLens.

Olografico

Il primo tentativo del teletrasporto olografico

Questa è una dei primi tentativi dell’olotrasporto che permette di rendere la comunicazione diretta e reale tra persone presenti. Per la NASA questo tipo di teletrasporto è un passo avanti verso l’innovazione del futuro per le comunicazioni spaziali. Il Dr. Schmid afferma:

“Questo è un modo nuovo di zecca di esplorazione umana, in cui la nostra entità umana è in grado di viaggiare fuori dal pianeta. Il nostro corpo fisico non è lì, ma la nostra entità umana è assolutamente lì”

 

Immagine1

Nerea Marletta
Scritto da

Potrebbe interessarti

Ingegnere

Dopo lunghi anni di attesa arriva nello spazio il telescopio James Webb, uno dei più potenti telescopi mai costruiti dall’uomo. Oggi si sostiene che...

Ingegnere

Il telescopio James Webb è il più grande e potente telescopio spaziale mai costruito. Il JWST è costato in totale 11,75 miliardi di dollari....

innovazione

Qualcomm ha pubblicato un’analisi del lavoro svolto insieme a NASA Jet Propulsion Laboratory (JPL) di Pasadena, CA, per la fornitura del comparto tecnologico del...

Advertisement
YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Audio

Sony ha presentato LinkBuds S, gli auricolari true wireless che regalano un’esperienza di ascolto immersiva e coinvolgente. Questo grazie al supporto della tecnologia di...

Italpress

Ad aprile il mercato europeo dell’auto registra un nuovo crollo e l’Italia si conferma fanalino di coda fra i 5 principali mercati dell’area. Le...

innovazione

Amazon ha presentato Fire 7, il tablet di nuova generazione con il doppio della RAM e il 40% in più di durata della batteria....

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Fino ad otto persone potranno condividere le più epiche ed esaltanti avventure all-terrain, dal 31 maggio, giorno della presentazione della nuova...

innovazione

Huawei ha lanciato il nuovo Huawei Watch Fit 2, lo smartwatch pensato per gli amanti della tecnologia e i giovani attenti alla moda. Ma...

innovazione

Huawei ha annunciato un nuovo smartwatch della serie Huawei Watch GT. Stiamo parlando di Watch GT 3 Pro Titanium e Ceramic Edition. La serie...

Copyright © 2020 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano