Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
social network

innovazione

La morte dei social network (che vivranno)

Praticamente siamo morti. Noi utenti dei social, s’intende.  Loro, i social network sono più vivi che mai. Solo che invece di avere l’utente al centro, a questo punto avranno come protagonista al posto nostro un un algoritmo. E, soprattutto, sempre di più la pubblicità.

Questo insomma è il risultato del settantaduesimo aggiornamento del feed di facebook. Praticamente quello definitivo. Quello che ci sflila di mano il nostro mondo di (veri e falsi) amici. E chi consegna alle logiche del mercato digitale. E in questo mondo c’è già un vincitore: TikTok. Ovvero il social a cui anche quelli di Meta hanno deciso si ispirarsi per il futuro.

La fine dei social network e degli amici

La notizia insomma è che facebook cambia. Ovviamente secondo una logica di profitto, quello che oggi che pretende che l’immagine sia tutto. E allora ecco le novità principali:

  • tutti i video sotto i 15 minuti contenuti nella piattaforma diventeranno automaticamente dei reel
  • il motore di ricerca principale di facebook lavorerà principalmente per trovare video “freschi e divertenti”
  • tutti i contenuti personali relativi a noi e ai nostri amici verranno separati in un’area chiemata “feeds”

Il risultato di tutto ciò è che per farsi notare (e per guadagnare) si dovrà lavorare appunto secondo le logiche dell’algoritmo. Di tag e immagini insomma, così come si fa per acchiappare clic sui siti. Rendendo dunque il nostro social meno network, ma più professionale.

Il modello TikTok

Insomma è la fine dell’idea (non sua) di Mark Zuckerberg, quella di costruire una piazza mondiale e virtuale per conoscersi. Il futuro di facebook è la riconoscibilità e l’interazione, non più l’amicizia. Così come succede appunto nel mondo di TikTok. Mentre Meta si concentra sempre di più sul metaverso.

In pratica è la vittoria del mondo un po’ guardone e un po’ esibizionista che ha trasformato la società. In un insieme di esseri onniscienti e multitasking, spesso senza esserlo, in continua ricerca di considerazione. Poi, ovviamente, la tecnologia come dovrebbe porta anche dei miglioramenti nel nostro quotidiano, così come accadrà anche questa volta. Ma siamo sicuri che di questo aggiornamento ne avevamo proprio bisogno? Risposta (personalissima): noi no, ma Mark sicuramente sì.

Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

innovazione

Qualche mese fa, TikTok stava testando gli abbonamenti a pagamento per consentire ai suoi creators di addebitare alcuni dei loro contenuti e quindi di...

News

Al giorno d’oggi, quasi tutti sono su TikTok. Nonostante la piattaforma sia estremamente coinvolgente e divertente, come con qualsiasi piattaforma social, c’è il rischio...

innovazione

Nuove sfide sui social: il 2022 sarà un anno intenso e pieno di opportunità per i liberi professionisti e le piccole e medie imprese....

Fuori di Tech

Tiktok è una piattaforma cinese che nasce nel 2016. Inizialmente aveva il nome di musical.ly e fu lanciata ufficialmente in Cina nel 2014, con...

Advertisement
YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Italpress

PALERMO (ITALPRESS) – Torna a Palermo No Smog Mobility, la rassegna sulla mobilità sostenibile, pubblica e privata, nata da un’idea dei direttori Gaspare Borsellino...

innovazione

La notizia omai è nota: i costi delle prossime bollette di energia potranno riservare sorprese molto spiacevoli. Secondo lo studio condotto da Federconsumatori gli...

Italpress

LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Hanno raccolto 352.800 sterline le Defender protagoniste delle spettacolari immagini del film No Time To Die e messe all’asta per...

innovazione

Google Search On ha mostrato come i progressi dell’intelligenza artificiale stanno trasformando la ricerca dei prodotti Google. La casella di ricerca funzionerà come le...

innovazione

Arriva Miraclapp, la nuova app di consulenza finanziaria che consente di investire con probabilità certificate di successo. La piattaforma ideata da Fabio Pioli, trader...

News

È tornato da poco da GameStop il secondo capitolo della saga di videogiochi dedicata al supereroe pipistrello. Stiamo parlando di Batman: Arkham City, pubblicato...

Copyright © 2020 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961