Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
cloud Microsoft

innovazione

La digitalizzazione di Alpitour con le soluzioni cloud di Microsoft

Come supportare le aziende in un momento in cui c’è la necessità di ripartire? A questa domanda Microsoft ha la riposta da tempo, e l’ennesima prova arriva dal Gruppo Alpitour.  Che ha scelto le soluzioni cloud per accelerare il proprio percorso di crescita e far leva sulle nuove tecnologie a supporto dei clienti. Offrendo esperienze su misura in linea con le loro esigenze.

gruppo Alpitour Microsoft

Le soluzioni cloud di Microsoft per il Gruppo Alpitour

Alpitour conta oggi oltre 4.000 dipendenti e sedi in diversi Paesi del mondo e grazie alla collaborazione con Microsoft  ha potuto ottenere una visione a 360° sui clienti, guadagnare flessibilità e migliorare la collaborazione. Grazie alla piattaforma Azure, a Dynamics 365 e alla Microsoft Power Platform, integrati con la suite di produttività Microsoft 365.

L’adozione delle soluzioni cloud di Microsoft si inserisce all’interno del programma Innova. Con il quale il Gruppo Alpitour intende promuovere una vera e propria trasformazione aziendale facendo leva sulle tecnologie più avanzate. In questo processo, il cambiamento avviene in tre principali ambiti:

  • Nei processi gestionali e nel rapporto con i clienti attraverso l’utilizzo della piattaforma Dynamics 365;
  • In ambito amministrativo, con le applicazioni Finance e Supply Chain Management, sia nel CRM e nel customer service;
  • Nella valorizzazione del patrimonio dati del Gruppo grazie alla Azure Data Platform, alla piattaforma di business intelligence Power BI e alla Power Platform. Che ha abilitato piccole ma importanti automazioni. E nella collaborazione grazie a Microsoft 365 e SharePoint, che hanno aiutato a promuovere la condivisione e la comunicazione a livello globale, abilitando al contempo nuovi modelli di lavoro.

Il miglioramento acquisito

Grazie alle soluzioni Microsoft, il Gruppo è riuscito a dar vita a una piattaforma totalmente integrata che consente di ottenere una vista unica sul cliente. Nonché migliorare la gestione dei flussi di lavoro e la comunicazione tra le diverse sedi dislocate nel modo. Oltre a ottimizzare e personalizzare la relazione con i viaggiatori e migliorare l’offerta di servizi a tutto tondo, potenziati da un’intelligente lettura dei dati.

In virtù degli ottimi risultati già riscontrati, Alpitour intende proseguire nel proprio percorso d’innovazione avvalendosi del supporto di Microsoft e del suo vasto ecosistema di partner. Il prossimo passo prevede l’adozione di Dynamics 365 Customer Service a supporto del contact center. Con l’obiettivo di continuare a migliorare l’esperienza dei clienti, a prescindere dal canale utilizzato, grazie a una perfetta integrazione con il CRM.

Le parole delle aziende

“Siamo molto soddisfatti del percorso di trasformazione digitale che abbiamo intrapreso insieme a Microsoft e a una task force di partner tecnologici – ha dichiarato Francesco Ciuccarelli, CIO e CTO del Gruppo Alpitour Che ci ha permesso di valorizzare il vasto patrimonio informativo del Gruppo per far fronte alla complessità e all’eterogeneità dei nostri processi. E per restare sempre al fianco dei nostri clienti. Grazie alle tecnologie cloud di Microsoft, abbiamo la possibilità di lavorare in un ambiente digitale completamente integrato e omogeneo. Offrendo ai viaggiatori un’esperienza unica e su misura”.

“Siamo felici di vedere come, nonostante le difficoltà, un settore strategico come quello del turismo stia innovando l’offerta di servizi e la relazione con i viaggiatori grazie al digitale – ha dichiarato Matteo Mille, Chief Marketing and Operations Officer di Microsoft Italia -. E  siamo orgogliosi di poter collaborare con un’eccellenza italiana come il Gruppo Alpitour. L’emergenza sanitaria ha colpito duramente il settore turistico, ma allo stesso tempo ha mostrato l’importanza di una forte e capillare trasformazione digitale delle aziende che il Gruppo ha saputo cogliere in pieno”.

A questo link invece l’articolo su Microsoft Viva, la piattaforma per aiutare le persone e le organizzazioni a crescere nel nuovo mondo del lavoro.

Advertisement. Scroll to continue reading.
Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

innovazione

Con le cartoline Pemcards e l’iniziativa “Innamorati di Orvieto” arriva la crowdpromotion per rilanciare i borghi e le città storiche italiane. L’iniziativa di Pemcards...

innovazione

Paolo Zennaro, co-founder e Ceo di Welcomeasy, spiega come il turismo nel 2021 avrà negli affitti brevi la vera leva del settore. Senza dimenticare, però,...

innovazione

Un’e-commerce che, a partire da un territorio, racconta il linguaggio universale del vino. Attorno a quest’ idea nasce e si sviluppa «Che Vino!», la...

innovazione

Grazie alla piattaforma Cloud Microsoft Azure e al visore per la realtà mista HoloLens 2, il servizio Tramezza Made-to-Order si innova. Rendendo ancora più...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Italpress

TORINO (ITALPRESS) – Lancia celebra i suoi primi 115 anni partendo dal suo stile. L’azienda torinese dopo oltre un decennio passato nel semi-dimenticatoio, nell’era...

News

Finiamo la carrellata dei prodotti realme con gli ultimi arrivati in fatto di smartwatch. Ovvero Watch 2 e Watch 2 Pro, dispositivi che fanno...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Mazda Motor Corporation ha annunciato che accelererà i suoi piani di elettrificazione globali. La Casa giapponese ritiene che entro il 2030...

innovazione

I clienti “frequent flyer” delle 26 compagnie aeree della Star Alliance potranno d’ora in poi utilizzare la loro identità biometrica negli aeroporti e con...

Motor Tech

Il giovane regista torinese Alex Lauria approda alla 36.ma edizione del Lovers Film Festival con lo short film “The Crossroad”. Un progetto multimediale che...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Possedere un’auto ha raggiunto una significativa popolarità nell’ultimo anno. Nel caso dell’Italia, il numero di consumatori che considera l’auto come principale...