Connect with us

Hi, what are you looking for?

JT-60SA: un passo avanti verso l'energia da fusione

innovazione

JT-60SA: un passo avanti verso l’energia da fusione

Oggi è stato inaugurato il reattore sperimentale per la fusione JT-60SA, il più grande e potente impianto di questo tipo al mondo. Il progetto, frutto di una collaborazione scientifica tra Unione europea e Giappone, rappresenta un importante traguardo per la ricerca sulla fusione nucleare, una fonte di energia pulita e sicura che potrebbe potenzialmente sostituire i combustibili fossili.

JT-60SA è un tokamak, un dispositivo che utilizza campi magnetici per confinare il plasma, una miscela di ioni e elettroni a altissima temperatura. Nel plasma, i nuclei atomici possono fondersi, liberando un’enorme quantità di energia.

Il nuovo reattore è in grado di generare plasma a temperature di oltre 100 milioni di gradi Celsius, un valore superiore a quello raggiunto da qualsiasi altro impianto sperimentale. Questo consente di studiare con maggiore dettaglio i processi che avvengono nel plasma e di avvicinarsi sempre più al raggiungimento della fusione controllata.

I primi esperimenti con plasma sono già stati avviati a JT-60SA e i ricercatori si aspettano di ottenere risultati significativi nei prossimi anni. L’obiettivo è quello di raggiungere un plasma in grado di produrre più energia di quella necessaria per mantenerlo in funzione.

Il contributo italiano

L’Italia ha fornito un contributo significativo alla realizzazione di JT-60SA, sia dal punto di vista scientifico che industriale. Il governo italiano ha stanziato circa 70 milioni di euro per finanziare la partecipazione italiana al progetto.

Le imprese italiane, con il coordinamento dell’ENEA, hanno fornito componenti fondamentali per l’impianto, tra cui cavi superconduttori, bobine toroidali superconduttrici, casse di contenimento delle bobine e alimentazione per il sistema magnetico.

Il Consorzio RFX, coordinato dal Consiglio nazionale delle ricerche (CNR), ha sviluppato i progetti innovativi dei sistemi di protezione per tutte le bobine superconduttrici e del sistema di alimentazione per il controllo del plasma instabilità.

Un passo avanti verso la fusione controllata

L’inaugurazione di JT-60SA è un importante traguardo nella ricerca sulla fusione nucleare. Il nuovo reattore consentirà ai ricercatori di studiare con maggiore dettaglio i processi che avvengono nel plasma. Ma anche di avvicinarsi sempre più al raggiungimento della fusione controllata.

La fusione controllata è una fonte di energia pulita e sicura che potrebbe potenzialmente sostituire i combustibili fossili. Il suo sviluppo rappresenta una sfida tecnologica complessa, ma la collaborazione internazionale tra Unione europea e Giappone dimostra che è possibile raggiungere questo obiettivo.

Scritto da

Potrebbe interessarti

innovazione

Columbia Sportswear e Intuitive Machines hanno annunciato una collaborazione rivoluzionaria che porterà la tecnologia di isolamento termico Omni-Heat Infinity sulla Luna.Il lander lunare Nova-C...

Smart Home

TP-Link e Samsung hanno annunciato una partnership strategica per l’innovazione della smart home.La collaborazione tra TP-Link e Samsung rappresenta infatti un importante passo avanti...

innovazione

Dopo sei anni di sviluppo, GyroGlove, il primo dispositivo medico a giroscopi meccanici al mondo progettato per affrontare il problema del tremore essenziale, è...

innovazione

Hume Capital: l’intelligenza artificiale (AI) sta conquistando il mondo del lavoro, anche nel settore delle Agenzie per il Lavoro (APL). In Italia, come in...

Iscriviti alla Newsletter

Advertisement

Ultime news

PC

Samsung ha annunciato l’arrivo della nuova serie Galaxy Book4, una gamma di notebook premium che offre esperienze intelligenti e potenti per utenti esigenti. Disponibile...

Italpress

RUSSELSHEIM (GERMANIA) (ITALPRESS) – Fresca ed emozionante: è così che Opel pubblicizza la nuova Corsa dallo scorso autunno. Per tutti coloro che sono alla...

Green Tech

Il risparmio in bolletta passa dalle scelte migliori: un operatore per l’energia di casa sostenibile, intuitivo, digitale e trasparente è un inizio ma anche...

gaming

Chi conosce le scommesse sportive ed è solito giocare sulle varie piattaforme che lo consentono, si sarà sicuramente imbattuto nei cosiddetti bonus. Ma di...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Honda propone ZR-V, che si va a collocare fra il modello HR-V e il nuovo CR-V, più precisamente nel segmento dei...

TV

Con il continuo avanzamento della tecnologia, l’esperienza di visione televisiva ha subito una grande trasformazione. Tra i più recenti sviluppi, i televisori ad alta...

Copyright © 2023 Trameetech Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961

Exit mobile version