Se avete sentito parlare di Ezviz, sapete che si tratta di un brand che sviluppa sistemi intelligenti di Smart Home. Se non l’avete mai sentito, sappiate che ci sono dispositivi che posso mettere in sicurezza casa vostra durante la vostra assenza estiva. E dunque, se a questo punto siete interessati, ecco cos’è un Alarm Hub.

La casa sicura con Ezviz

Ezviz

L’hub A1S che controlla gli accessori per la sicurezza

 

Un hub per controllare tutto

L’A1S Alarm Hub di Ezviz è una centralina in grado di gestire tutti i sensori di Ezviz che sono in commercio. Rappresenta quindi una soluzione plug and play ideale per appartamenti e piccoli uffici. Sono infatti vendibili separatamente una serie di accessori che possono essere integrati alla centralina fino a un massimo di 32 dispositivi. Di seguito una serie di quelli che può servire per controllare movimenti sospetti o perfino allagamenti.

Il  sensore PIR T1 grazie alla tecnologia ad infrarossi e alla batteria a lunga durata rileva in modo affidabile ogni intrus. E’ immune agli animali domestici fino a 25 kg. Invia una notifica di allarme direttamente alla centralina e, tramite app, direttamente allo smartphone in tempo reale.

La sirena da interno T9 emette un allarme sonoro e luminoso fino a 85 dB. Interagisce via wi-fi con la centralina e con tutti gli altri accessori.

Il sensore anti-allagamento T10 è senza fili e posizionabile in qualsiasi punto sia possibile una perdita d’acqua. Invia una notifica in tempo reale.

Il telecomando multifunzione K2 per la gestione remota della centralina. Con invio di notifiche di emergenza e pulsante di “panico/emergenza”;

Il wireless magnetic contact per controllare porte e finestre.

Il prezzo dell’hub completo

Tutti i prodotti Ezviz possono essere visualizzati, configurati e gestiti tramite l’app dedicata, totalmente gratuita e disponibile per iOS e Android. Installandola sullo smartphone, basterà inquadrare il QR code dei prodotti per essere subito online. Costa 199,99 euro.

 

Tags: , , ,
Marco Pietro Lombardo
giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Articolo Correlato