Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
ericsson brevetti

innovazione

Ericsson Italia taglia il traguardo dei 750 brevetti

Il settore di ricerca e sviluppo di Ericsson in Italia taglia il traguardo dei 750 brevetti concessi negli ultimi 20 anni. Viaggiando oggi al ritmo di quasi 1 brevetto ogni 10 giorni. I progetti realizzati dai ricercatori italiani contribuiscono allo sviluppo dei portfolio Networks e Digital Services, oltre che all’evoluzione della ricerca di base di Ericsson.  Grazie alle avanzate competenze scientifiche e la collaborazione con le più importanti università e istituti di ricerca. Che permettono in Italia la nascita di alcune delle soluzioni hardware e software più innovative adottate dai principali operatori mobili a livello globale.

ericsson brevetti Italia

Il traguardo dei 750 brevetti in Italia di Ericsson

La R&S di Ericsson ha fatto il suo debutto in Italia nel 1978. Oggi ha centri di eccellenza mondiale di Genova, Pisa e Pagani nei quali si lavora non solo allo sviluppo del 5G e alla sua evoluzione. Ma anche a tematiche chiave per la transizione digitale ed ecologica del Paese. Abilitando anche soluzioni innovative per lo smart manufacturing, smart transportation, e-health, cybersecurity e l’efficienza energetica.

Un esempio è il record mondiale del 2013, quando la tecnologia ottica italiana fu protagonista in Australia della trasmissione dati a 1 terabit al secondo. Ora la R&S italiana ha lavorato anche all’integrazione del grafene nei circuiti fotonici. Per sfruttare appieno le caratteristiche trasmissive di questo materiale performante ed ecologico e aprire la strada al 6G e all’Internet dei sensi.

Gli Innovation Garage

All’interno dei tre centri italiani sono operativi gli ”Innovation Garage”. Ovvero veri e propri ecosistemi di innovazione, aperti a studenti, startup, imprese e PA del territori. Nonché palestra tecnologica per i ricercatori Ericsson. Alcuni risultati dei progetti di ricerca realizzati durante l’ultimo anno sono stati presentati in occasione della decina edizione di Ericsson R&D Day. Che ha visto la partecipazione e il contributo di circa 700 ricercatori. Ecco alcuni proetti:

  • Droni 5G per il monitoraggio delle infrastrutture stradali. Nell’ambito del progetto “5G SmartG”, finanziato dal MISE, per infrastrutture stradali sicure a Genova. Il caso d’uso specifico sfrutta le caratteristiche di bassa latenza ed elevata capacità di trasmissione di video HD di una rete 5G commerciale. E avanzati algoritmi per l’intelligenza artificiale.
  • Orchestra itinerante 5G. Nell’ambito del progetto 5G-TOURS, finanziato dall’UE, è andato in scena il primo concerto 5G itinerante al mondo. Musicisti e attori si sono esibiti da punti diversi della città di Torino dando vita ad una spettacolare esibizione artistica sincronizzata. La copertura 5G all’interno di Palazzo Madama è stata realizzata attraverso una progettazione personalizzata e con apparati non invasivi. Coprendo tutta l’area museale senza alcun impatto estetico.


I progetti con impatti positivi

I ricercatori italiani di Ericsson sono impegnati anche in progetti che hanno un impatto positivo sulla società. per esempio il progetto Storytellers, un servizio di lettura a distanza che unisce una comunità di lettori adulti con i bambini e le loro famiglie. Il bambino prende in prestito dalla biblioteca una Storybell, ovvero un robot a forma di campana, che potrà suonare quando desidera ascoltare una storia. In questo modo una telefonata viene indirizzata ai lettori disponibili. Fino a quando il primo risponde e diventa lo “storyteller” di quel bambino, per quella lettura. Da quel momento le persone possono parlarsi in tempo reale attraverso la campana. Il progetto mira a supportare le relazioni intergenerazionali e ha ricevuto fondi dal progetto europeo Designscapes per lo sviluppo dell’idea e la prototipazione.

Ericsson inoltre supporta il percorso sportivo di Tam Tam Basketball. Un’associazione no-profit, formata da figli di immigrati nati in Italia ma privi di cittadinanza. Lo scopo dell’associazione dilettantistica sportiva di Castel Volturno, gestita dall’ex cestista Massimo Antonelli, è generare un impatto positivo sulla vita dei ragazzi e delle ragazze. Con una particolare attenzione all’inclusione sociale attraverso lo sport. I ricercatori Ericsson di Genova e Pagani hanno messo in campo le loro competenze in ambito analytics e trasmissione dei dati su rete cellulare per rilevare i principali parametri fisiologici dei giocatori. Così come i dati relativi ai movimenti, alla postura e ai tiri a canestro. I dati, rilevati tramite una pettorina dotata di sensori e videocamere HD, vengono trasmessi a un’infrastruttura edge cloud tramite rete 5G. Quindi processati e visualizzati in una dashboard che permette ai giocatori di monitorare le proprie prestazioni e migliorarsi costantemente.

Scritto da

Potrebbe interessarti

innovazione

Il digital divide, il divario esistente tra chi ha accesso alle tecnologie dell’informazione e chi invece ne è escluso, continua a essere un grave...

News

L’ente di formazione di Assindustria Veneta Centro ha organizzato il corso di cybersecurity Program Certificate, totalmente gratuito. Forniscono alle aziende i giusti strumenti di...

innovazione

Stiamo aspettando ancora che la rete 5G funzioni a pieno regime, ma si parla già di rete 6G e di ologrammi. Ma cosa cambierà...

innovazione

Ma cosa serve il metaverso? Ci siamo già fatti questa domanda qui su TraMe&Tech, e continuiamo a cercare la riposta. Qualcosa è chiaro e...

Iscriviti alla Newsletter

Tutorials Point
Advertisement

Ultime news

News

Xiaomi ha annunciato  l’arrivo in Italia di un nuovo dispositivo nella sua offerta wearable: Redmi Smart Band 2.  Un dispositivo studiato per monitorare la...

Audio

OnePlus ha annunciato una collaborazione  con il pluripremiato compositore di musica da film Hans Zimmer. la partnership servirà per la messa a punto del...

innovazione

Logitech, progetta soluzioni hardware e software che aiutano le aziende a migliorare le persone quando lavorano, creano, giocano e trasmettono in streaming. L’azienda fondata...

Italpress

TORINO (ITALPRESS) – Fiat apre il 2023 in testa al mercato delle autovetture 100% elettriche con una quota di mercato del 16,6%, in crescita...

innovazione

vivo offre alcuni consigli per come catturare perfettamente l’immagine della cometa di Neanderthal. Dopo 50.000 anni la cometa di Neanderthal passerà vicino la Terra,...

gaming

Razer ha annunciato Viper Mini Signature Edition, il nuovo mouse per i gamer. Caratterizzato dalle migliori tecnologie, è iperleggero (pesa solo 49 grammi), senza...

Copyright © 2023 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano
P.IVA: 12562100961