Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
recensioni Amazon

innovazione

Amazon e le recensioni prodotto: c’è da fidarsi?

Si chiama “La grande purga di Amazon”. Ed è un interessante articolo uscito dal New York Times e scritto da Shira Ovide, giornalista responsabile della Newsletter On Tech del grande media americano, sulle recnesioni Amazon. Ne propongo qui la traduzione come oggetto di discussione.

Amazon Shira OvideIl caso Amazon e le recensioni prodotto

di Shira Ovide

Oggi voglio parlare di un’epurazione semi-misteriosa di prodotti su Amazon. Gli acquirenti probabilmente non l’hanno notato. Ma questi sfratti ci dicono molto sulle recensioni internet inaffidabili e mostrano sia il potere che i limiti di Amazon. La ricerca mi ha fatto sentire (di nuovo) che è estenuante cercare di evitare di essere truffati o manipolati online. E che le nostre destinazioni internet preferite non stanno facendo abbastanza per proteggerci. Lasciatemi spiegare cosa sta succedendo.

Chi è stato sfrattato? Circa tre settimane fa, alcuni grandi marchi su Amazon sono stati improvvisamente cacciati. La maggior parte delle persone non riconoscerebbe i nomi delle più di una dozzina di aziende cinesi, come Mpow e Aukey, che sono scomparse. Ma queste due vendono un gran numero di prodotti elettronici come caricatori di telefoni e batterie esterne per smartphone. Se avete cliccato “compra” sul primo caricabatterie o cuffie wireless che avete visto su Amazon, potrebbe provenire da uno di quei commercianti ora sospesi.

È raro che Amazon sospenda un commerciante che vende così tanta roba, ma l’azienda non ha detto esattamente perché ha fatto questa mossa. Gli esperti del funzionamento di Amazon, tuttavia, credono che i venditori siano stati puniti per aver manipolato le recensioni dei clienti. E alcune delle dichiarazioni pubbliche dell’azienda – questa utile è in cinese – sembrano confermarlo.

Il mercato dei feedback positivi

È contro le regole di Amazon pagare le persone per i feedback positivi. Ma è anche un segreto pubblico che le recensioni comprate o altrimenti giocate sono comuni su Amazon e su molti altri siti web. Un rappresentante di Amazon ha detto che l’azienda è “implacabile nei nostri sforzi per proteggere l’integrità delle recensioni dei clienti: Eecontinueremo a innovare per garantire che i clienti possano fidarsi che ogni recensione su Amazon sia autentica e rilevante”.

Ho provato a contattare anche un paio di commercianti sospesi, ma non sono stato in grado di raggiungere nessuno. Quindi, perché questo ci interessa? Risponderò alla mia domanda con altre due domande.

Possiamo fidarci del feedback online quando è così facile ingannare il sistema?

Un grande argomento di vendita di internet è che possiamo raccogliere il giudizio delle folle prima di vedere un film, mangiare in un ristorante o comprare un prodotto. Ma ci sono così tanti modi per imbrogliare le recensioni online che è difficile fidarsi. Se alcuni dei migliori venditori di Amazon hanno manipolato le impressioni degli acquirenti sui loro prodotti, ciò dimostra quanto sia pervasivo il problema.

Amazon presumibilmente sorveglia più da vicino i grandi commercianti di quanto non faccia con le aziende che non vendono molto. E c’è una buona probabilità che le aziende sospese abbiano imbrogliato nelle recensioni per molto tempo, mi ha detto Juozas Kaziukėnas, il fondatore della società di ricerca e-commerce Marketplace Pulse.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Questo significa che alcune persone sono state ingannate per comprare prodotti spazzatura, e i commercianti che giocano secondo le regole superano da quelli che non lo hanno fatto. Le recensioni fasulle, in breve, ci fanno male e rendono Amazon un posto peggiore per fare acquisti.

Amazon ha catturato i commercianti o è stato costretto a farlo?

Ci sono due modi di guardare a ciò che Amazon ha fatto. Il primo è che Amazon non ha paura di punire le aziende che muovono molta merce per proteggere gli acquirenti dall’inganno. L’opinione meno caritatevole è che sembra che Amazon abbia ignorato il problema per molto tempo. E non è chiaro se abbia scoperto il problema da sola.

Recode ha riportato che la pressione della Federal Trade Commission ha portato ad almeno una delle sospensioni del venditore. E un sito di raccomandazioni di sicurezza informatica ha recentemente scoperto un database di commercianti Amazon che organizzano pagamenti in cambio di circa 13 milioni di recensioni positive. Questa rivelazione è avvenuta poco prima che arrivassero i divieti di Amazon.

E adesso?

Capisco se non volete sapere come è fatta la salsiccia dello shopping online. La maggior parte delle volte, comprare roba da Amazon e altri siti rispettabili è ok. Kaziukėnas ha anche suggerito che potrebbe essere il momento di smettere di usare le recensioni come un modo per valutare le opinioni di altre persone su prodotti o servizi. “È internet – ha detto -. Niente è reale su internet”.

E questo è il problema, vero? Non sarebbe più bello se potessimo cliccare con più fiducia su “compra” senza preoccuparci di essere stati ingannati? E non dovremmo chiedere di più ad Amazon, Yelp, TripAdvisor e Rotten Tomatoes per assicurarci che il feedback sia il più affidabile e trasparente possibile? Già, così non dovremmo più sopportare i falsi e le frodi.

Marco Pietro Lombardo

giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Potrebbe interessarti

innovazione

Quest’anno Digital Innovation Days è partner ufficiale dell’evento B2B Marketing Conference 2021. In programma il 16 giugno 2021, a Milano presso l’Auditorium Giò Ponti...

Green Tech

Sendcloud ha presentato 5 modi in cui i rivenditori online possono ridurre il loro impatto ambientale. I consigli di Sendcloud Rendere l’e-commerce più sostenibile...

Green Tech

Acquistando un prodotto hi-tech su misterbonny.it, l’e-commerce di elettronica di consumo tutto italiano, si può contribuire all’assorbimento di CO2 adottando un albero di cacao...

innovazione

Octo_Net, startup innovativa che opera con l’obiettivo di realizzare sistemi informatici in grado di supportare le aziende nella rinascita digitale, ha sviluppato un nuovo software...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Italpress

MILANO (ITALPRESS) – Aggiornata nel design, nella tecnologia e nei contenuti, ma sempre fedele allo stile del marchio premium britannico. La nuova MINI Countryman...

gaming

Samsung Electronics ha annunciato le novità della lineup 2021 di monitor Odyssey, che sono ora disponibili in tutto il mondo. Per offrire ai gamer...

innovazione

Huawei offre in omaggio a tutti i nuovi clienti il piano standard da 50 GB di spazio di archiviazione su Huawei Cloud. Pier Giorgio...

News

Continua anche oggi il Prime Day di Amazon. Con oltre 2 milioni di offerte complessive per gli utenti del servizio a pagamento che consente...

slider

La domotica è la scienza che studia le tecnologie per migliorare la qualità della vita e aumentare la sicurezza nelle abitazioni e negli ambienti...

Italpress

DUNTON (REGNO UNITO) (ITALPRESS) – Le consegne a domicilio sono ormai diventate parte integrante della nostra vita, ma il modo in cui i pacchi...