Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
Nidec evid

Green Tech

L’Ultra Fast Charger di Nidec ASI per la ricarica dei veicoli elettrici di nuova generazione

L’innovativo sistema, sviluppato in Italia da Nidec ASI a Montebello Vicentino, permette di ricaricare in meno di 15 minuti anche le auto con le più moderne batterie, in ottica green. Garantendo alte prestazioni e minimizzando l’impatto sulla rete elettrica.

Nidec 1

L’annuncio di Nidec ASI

Nidec ASI installerà in Italia una stazione Ultra Fast Charger (UFC) presso l’area di servizio del Gruppo ROA sulla strada statale n.372 Telesina (Benevento). Il montaggio di questo sistema di ricarica all’avanguardia, unico nel suo genere grazie a caratteristiche così evolute, rappresenta un importante primo passo verso una diffusione sempre più capillare della mobilità elettrica nel nostro Paese. Centrale nella promozione di un modello di sviluppo e di un turismo sempre più sostenibili. Una missione verso cui Nidec ASI è fortemente impegnata anche attraverso un processo di evoluzione dello stesso gruppo. Che prevede il rinnovamento della flotta aziendale, rendendola 100% elettrica, e l’installazione di due UFC nelle sedi di Milano e Montebello, per uso privato.

L’Ultra Fast Charger, grazie a una tecnologia efficiente, modulabile e interamente Made in Italy, contribuirà a gettare le basi per la diffusione dei veicoli elettrici in Italia. Traducendo in realtà la visione di un futuro green e sostenibile dominato da tecnologie “all electric”. E rispondendo a una delle priorità del Recovery Plan, ossia quella di evolvere le infrastrutture in ottica green quale presupposto imprescindibile per rendere la mobilità nel nostro Paese più sostenibile. L’avanzato sistema di Nidec ASI permetterà anche ai veicoli dotati di batterie di ultima generazione di poter usufruire dei vantaggi di una ricarica ultraveloce.

Le caratteristiche principali dell’Ultra Fast Charger

Questa innovativa soluzione sviluppata dal Gruppo nel suo stabilimento di Montebello Vicentino collega, minimizzandone l’impatto, le colonnine di ricarica con la rete elettrica nazionale. Semplificando e velocizzando il processo di elettrificazione delle infrastrutture per l’alimentazione delle auto elettriche. L’UFC si posiziona quale soluzione altamente efficace. In grado di rispondere all’aumento della richiesta di energia necessaria ad alimentare le colonnine di ricarica e all’esigenza di mantenere la massima stabilità della rete elettrica.

Permette infatti di ricaricare auto, autobus e veicoli commerciali senza attingere direttamente dalla rete. Evitando quindi picchi di potenza e conseguenti blackout. Una caratteristica fondamentale in un paese come l’Italia e in particolare nelle regioni del Mezzogiorno. Dove la rete è più debole rispetto agli standard europei e un sovraccarico potrebbe creare problemi di potenza. Il nuovo Ultra Fast Charger è dotato di un sistema di storage a batteria e funge quindi da “cuscinetto” tra la rete elettrica e la colonnina di ricarica.

È il più avanzato esempio di una nuova generazione di charger ultraveloci. Che possono essere connessi a reti elettriche di bassa o media tensione (LV o MV GRID) e che, a fronte di un fabbisogno energetico di soli 50 kW, consentono di fornire al veicolo una potenza di 320 kW. L’innovativo sistema permette di ricaricare rapidamente le batterie delle auto di nuova generazione. Portandole all’80% della capacità in meno di 15 minuti. Consente, inoltre, di ricaricare veicoli in parallelo o in serie e, grazie alle sue dimensioni contenute, abilita un servizio capillare in grado di soddisfare le esigenze di diffusione distribuita dei player del mercato delle auto elettriche.

L’integrazione con l’impianto fotovoltaico

Nello specifico, Nidec ASI fornirà al Gruppo ROA un Powersafe 1.0 con 2 pacchi batterie da 79kWh ognuno. Dotato di una colonnina con 2 uscite a 160kW e 2 meters certificati. Il sistema sarà inoltre alimentato da un impianto fotovoltaico già presente. Per permettere l’utilizzo di energia 100% verde e ridurre al minimo l’impatto sulla rete elettrica. Questa soluzione aiuterà il Gruppo ROA a massimizzare i guadagni e a raggiungere un rapido ROI. Garantendo una fonte di revenue sia dalla ricarica dei veicoli elettrici, sia dal grid service che fornirà alla rete elettrica. Infatti, grazie alla funzionalità B2G (Battery-To-Grid) del Powersafe sarà anche possibile, se richiesto, riutilizzare parte dell’energia accumulata nel Powersafe per i consumi della stazione di servizio

L’Ultra Fast Charger Nidec ASI rappresenta un alleato sicuro e affidabile per la rivoluzione dei trasporti.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Avatar
Scritto da

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

innovazione

Wiko ha presentato Power U30, che fa parte della PowerU Collection, la linea di prodotti completamente inedita creata da Wiko per chi fa della...

Audio

Skullcandy ha presentato i nuovi auricolari Dime Mini and Mighty che riproducono un suono eccezionale e sono dotati di comandi intuitivi con un’autonomia di...

innovazione

Ecco le innovazioni tecnologiche di OPPO in tema di ricarica presentate durante il MWC di Shanghai. Oltre ai sistemi Flash di ricarica rapida, in...

News

VARTA non smette di aggiornare le sue linee di prodotto. Sono infatti disponibili la luminosissima torcia Night Cutter F40 e il super performante Power Bank Fast Energy. Night...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

Italpress

MILANO (ITALPRESS) – Aggiornata nel design, nella tecnologia e nei contenuti, ma sempre fedele allo stile del marchio premium britannico. La nuova MINI Countryman...

gaming

Samsung Electronics ha annunciato le novità della lineup 2021 di monitor Odyssey, che sono ora disponibili in tutto il mondo. Per offrire ai gamer...

innovazione

Huawei offre in omaggio a tutti i nuovi clienti il piano standard da 50 GB di spazio di archiviazione su Huawei Cloud. Pier Giorgio...

News

Continua anche oggi il Prime Day di Amazon. Con oltre 2 milioni di offerte complessive per gli utenti del servizio a pagamento che consente...

slider

La domotica è la scienza che studia le tecnologie per migliorare la qualità della vita e aumentare la sicurezza nelle abitazioni e negli ambienti...

Italpress

DUNTON (REGNO UNITO) (ITALPRESS) – Le consegne a domicilio sono ormai diventate parte integrante della nostra vita, ma il modo in cui i pacchi...