Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
ENGIE evid

Green Tech

ENGIE Italia sbarca in Sicilia con pannelli solari di ultima generazione

In partnership con Amazon, ENGIE Italia ha annunciato settimana scorsa i progetti di agro-fotovoltaico in Sicilia che coesisteranno con colture autoctone. E che riforniranno di energia verde i data center e stabilimenti di Amazon in Italia.

ENGIE 1

I pannelli solari di ultima generazione di ENGIE Italia

Come girasoli tra le coltivazioni autoctone ENGIE, gruppo energetico mondiale impegnato nella transizione verso un’economia carbon neutral, installerà in Sicilia pannelli fotovoltaici di ultima generazione, a Mazara del Vallo (TP) e Paternò (CT). I pannelli distanziati tra di loro, trasparenti e più efficienti del 20% rispetto al fotovoltaico tradizionale, consentiranno la coltivazione di mandorli, ulivi, colture aromatiche e officinali abbinate alla produzione di energia solare.

Per raggiungere i target di energia prodotta da fonti rinnovabili previsti dal PNIEC 2030 (Piano Nazionale Integrato Energia e Clima) e dagli obiettivi europei non sono sufficienti i pannelli installati sugli edifici, è necessario accelerare la realizzazione di parchi fotovoltaici. Nei quali sia però possibile sviluppare sinergie favorevoli per le attività agricole e la biodiversità. ENGIE sta sviluppando due parchi agro-fotovoltaici in partnership con Amazon. Che prevedono tecnologie innovative nel campo del solare abbinato all’agricoltura. Due progetti all’avanguardia essenziali per una regione che ha tra le sue risorse principali proprio l’agricoltura e la forza degli elementi naturali.

Ecco diseguito i dettagli principali.

Ettari e coltivazioni

Nel caso dell’impianto di Mazara del Vallo (TP) la superficie complessiva del parco agro-fotovoltaico sarà di 113 ha. Mentre la superficie occupata dai moduli fotovoltaici sarà di 31,5 ha che inciderà per il 27,9%. Le colture previste saranno fascia arborea perimetrale mandorlo e ulivo (7,5 ha), erbario/foraggere (55,6 ha) e campi sperimentali colture aromatiche e officinali (0,6 ha).

Nel caso dell’impianto di Paternò (CT), invece, su una superficie complessiva di 70 ha, la superficie occupata dai moduli fotovoltaici sarà di 18,5 ha che inciderà per il 26,5%. Le colture previste in questo caso saranno uliveto (5,4 ha), foraggere (37,5 ha) e campi sperimentali con lavanda, colture aromatiche ed officinali (0,5 ha).

La creazione e gestione dei due, infine, è in mano ad ENGIE Italia che impiegherà per la parte agricola aziende locali.

I pannelli fotovoltaici impiegati sono di ultima generazione

I pannelli impiegati prevedono una tecnologia innovativa bifacciale montata su inseguitori mono assiali (per seguire il sole). Che consente di catturare sia la luce diretta che quella riflessa dai terreni circostanti permettendo una migliore coltivazione della terra; l’utilizzo di pannelli di taglia grande che riduce la superficie occupata favorendo l’abbinamento tra la produzione di energia elettrica e le coltivazioni agricole.

Advertisement. Scroll to continue reading.

Energia prodotta ed emissioni di CO2 evitate all’ambiente

I due impianti agro-fotovoltaici di Mazara del Vallo (TP) e Paternò (CT) hanno una capacità installata globale di 104MW e permettono di risparmiare all’ambiente oltre 62.000 ton all’anno di CO2, equivalenti a circa 3.100.000 alberi piantumati.

L’80% dell’energia prodotta, inoltre, alimenterà le strutture di Amazon Italia che come ENGIE è impegnata nella transizione verso un’economia carbon neutral. Il restante 20% verrà immesso nella rete nazionale e potrà fornire energia rinnovabile a ca 20.000 utenze domestiche.

La soddisfazione di Samuel Renard, Direttore Renewable Energies & Storage ENGIE Italia

“Con la recente acquisizione di un portafoglio da 142 MW che comprende i due progetti di agro-fotovoltaico in partnership con Amazon, rispettivamente situati a Mazara del Vallo (TP) e Paternò (CT), e il progetto di eolico a Elimi, ENGIE Italia avanza significativamente verso il suo obiettivo di raggiungere la produzione di oltre 1,2 GW entro il 2025. In coerenza con gli obiettivi del Paese definiti dal PNIEC.

I due progetti di agro-fotovoltaico in Sicilia sono i più grandi e innovativi mai realizzati in Italia. E rendono possibile lo sviluppo di sinergie favorevoli per le attività agricole e la biodiversità. Gli impianti, che saranno pronti nel 2022, prevedono infatti l’impiego di tecnologie di ultima generazione. Quali pannelli fotovoltaici ad alta efficienza e potenza unitaria che si muovono seguendo il sole. E che assieme all’intera progettazione dei parchi collocano ENGIE fra le aziende più all’avanguardia in grado di guidare il settore delle rinnovabili.”

Avatar
Scritto da

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti

innovazione

Amazon ha annunciato che Alexa Show Mode è disponibile in esclusiva su una selezione di PC Windows 10 di Lenovo. Trasformandoli così in display...

innovazione

Anche in Italia Amazon presenta eero 6: il nuovissimo router Wifi 6 mesh che include la rete Wi-Fi 6. Ovvero la tecnologia più all’avanguardia...

innovazione

Trasporti, Energia, Sanità sono alcuni dei settori in cui la contaminazione tra realtà diverse porta alla nascita di nuove idee e progetti. Per rispondere...

gaming

Se siete appassionati di videogiochi e usate un pc, quel che vi serve nella vostra dotazione. Quindi un monitor che permetta una visione senza...

Advertisement

Newsletter


Advertisement

Ultime news

innovazione

Non c’è solo il Wifi evoluto o il 5G per trasmettere dati nel prossimo futuro. Esiste anche la tecnologia Li-Fi, di cui si parla...

News

OWC è la prima azienda di tecnologia per Mac e PC a zero emissioni e un fornitore di memorie, unità esterne, SSD, soluzioni di...

Fuori di Tech

Esenzione dalle imposte di registro, ipotecaria, catastale e sostitutiva. Onorario notarile ridotto e, per gli immobili soggetti a IVA, un credito di imposta da...

innovazione

Le statistiche delle partite di Premier League in tempo reale per tutti. Questo è il senso dell’accordo di collaborazione tra il campionato di calcio...

Italpress

TORINO (ITALPRESS) – La Fiat 500 Sport Hybrid è protagonista di “Uno”, il nuovo videoclip di Ermal Meta. Diretto dal regista Tiziano Russo per...

Italpress

MILANO (ITALPRESS) – Dalla nascita di Horizon Automotive, all’inizio del 2020, il mese di aprile è stato il miglior mese di sempre in termini...