I videogiocatori accaniti dovranno aspettare ancora un anno. Ma finalmente è arrivata la tanto attesa notizia dell’uscita della Playstation 5. Il presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment (SIE), Jim Ryan, ha infatti confermato sarà lanciata in tempo per le festività 2020. Tuttavia, non è stato specificato se la console uscirà subito in tutto il mondo. Dai prime particolari rivelati la console avrà un nuovo formato. E un nuovo lettore Blu-ray 4K compatibile con dischi da 100 Gb.

Così dfovrebbe essere il design di Playstation 5 secondo le anticipazioni del web

Come sarà Playstation 5

Un nuovo controller

Ryan ha rivelato informazioni sul nuovo controller, una delle innovazioni chiave che verranno fornite con PlayStation 5.  Verrà adottato un feedback tattile per sostituire la tecnologia “rombo” presente nei controller sin dalla quinta generazione di console. Consentirà ai giocatori di sentire una gamma più ampia di feedback. Quindi per esempio schiantarsi contro un muro in una gara sembrerà molto diverso dal fare un contrasto su un campo di calcio.

Un altro interessante miglioramento implementato nel controller riguarda i trigger, ovvero i pulsanti posteriori. Sony aggiungerà i cosiddetti trigger adattivi al controller, che sono incorporati nei tasti L2 e R2. Consentiranno ai giocatori di provare. per dire, la sensazione tattile di tirare con un arco una freccia o di accelerare con un fuoristrada attraverso il terreno roccioso. Se combinati, i grilletti tattili e adattivi dovrebbero offrire ai giocatori un’esperienza migliore che simula meglio le varie azioni.

L’interfaccia più agile

Altra novità riguarderà che l’interfaccia utente. Fornirà le informazioni riguardo i propri videogiochi in tempo reale: i server dei titoli multiplayer offriranno alla console una serie di attività a cui prendere parte in tempo reale. I single player daranno informazioni come la missione da intraprendere e quale premio si riceverà per averla compiuta. Tutto sarà accessibile dalla User Interface.

L’idea insomma è che il giocatore possa uscire ed entrare da una sessione di gioco senza dover avviare in maniera classica il titolo. Un sistema adatto al multiplayer online.

Il prezzo

Ovviamente non c’è ancora un listino ufficiale. Il responsabile dell’architettura di PS5 Mark Cerny, ha confidato che il prezzo sarebbe stato “invitante” rispetto alle caratteristiche hardware offerte. Quando su lanciata nel 2013 la Ps4 il prezzo fu di 399 euro. Ma molto da allora è cambiato, soprattutto in fatto di tecnologia contenuta.

Tags: , , ,
Marco Pietro Lombardo
giornalista appassionato di tutto quanto fa tecnologia, caporedattore del quotidiano Il Giornale

Articolo Correlato