Connect with us

Hi, what are you looking for?

Tra me & Tech
tagliaerab elettrico

Fuori di Tech

Tagliaerba elettrico: tipologie e quando preferirlo

La cura del giardino è una delle attività che ha da sempre intrigato l’uomo. Investire del tempo a prendersi cura di qualcosa che cresce, e si migliora, è senza ombra di dubbio una delle più grandi fonti di soddisfazione. In alcuni casi tuttavia la cura del giardino può essere un’attività alquanto ostica, ed ecco perché la tecnologia dei giorni nostri ha messo a disposizione degli strumenti per semplificare questa attività. Uno di questi è il tagliaerba elettrico: uno strumento innovativo, capace di semplificare, e migliorare, la rasatura dell’erba. Scopriamolo dunque più da vicino.

Che cos’è un tagliaerba elettrico?

Fino a non molto tempo fa i tagliaerba erano degli strumenti che venivano azionati unicamente dalla forza manuale. Con il passare del tempo si è riusciti a mettere a punto degli apparecchi massi in movimento da un motore a scoppio. Questo tuttavia assicura innumerevoli svantaggi, quali, ad esempio, la notevole pesantezza dell’apparecchio, la necessità di rifornirlo, e l’elevata rumorosità data dal motore a scoppio. Per risolvere questa problematica nel corso degli ultimi anni sono stati introdotti dei tagliaerba elettrici, alimentati o direttamente alla rete elettrica, oppure grazie all’utilizzo di batterie.

Quest’ultime inoltre, ultimamente, hanno visto un incredibile incremento della loro autonomia, permettendo in questo modo un utilizzo continuativo per un tempo maggiore senza dover ricaricare il dispositivo. In sostanza comunque questo apparecchio ha le stesse sembianze, a volte leggermente ridotte, di un tagliaerba convenzionale; l’unica eccezione risiede nel motore che lo aziona. In quello elettrico infatti vi è soltanto un motore elettrico appunto, a volte dotato di tecnologia inverter. Quest’ultima, come già detto, viene azionata da una corrente stoccata all’interno di una batteria,o, in alternativa viene alimentato direttamente dalla rete elettrica.

Quali sono le principali differenze con un tagliaerba a scoppio?

Sebbene dal punto di vista tecnico e morfologico un tagliaerba elettrico sia molto simile ad un tosaerba a scoppio, le differenze sostanziali sono innumerevoli. Un tosaerba elettrico infatti ha la caratteristica di essere sensibilmente più leggero e maneggevole rispetto ai dispositivi a scoppio. Questo è dovuto, in parte, al minore ingombro del motore elettrico; dall’altra dalla migliore organizzazione del dispositivo stesso.

In alcuni casi infatti può essere anche presente un vano batterie. Che ospita i dispositivi d’accumulo per assicurare il funzionamento dell’apparecchio anche in assenza della corrente elettrica fornita dalla rete. I tagliaerba elettrici inoltre, visto il ridotto ingombro del motore, possono raggiungere delle dimensioni anche molto contenute. Assicurandosi come la soluzione ideale per coloro che dispongono di un piccolo fazzoletto di giardino da ammaestrare. Oppure devono operare in spazi particolarmente angusti.

Quando utilizzare un tosaerba elettrico e quali sono i vantaggi?

Come anticipato in precedenza un tosaerba elettrico è un apparecchio in grado di fregiarsi di dimensioni particolarmente contenute e di una maneggevolezza incredibile. Questo lo rendono la soluzione ideale per operare in aree del giardino particolarmente anguste e ristrette. Come ad esempio i perimetri, o i bordi attorno alle piante. Questo permette di lavorare con estrema precisione senza alcuna fatica, assicurandosi un risultato finale eccezionale.

Un altro campo di utilizzo di questi apparecchi potrebbero essere i giardini delle dimensioni ridotte. Oppure quelli che necessitano di rasature frequenti. La incredibile maneggevolezza, semplicità di utilizzo, e silenziosità, lo rendono la scelta ideale per tutti coloro che abitano, ad esempio, in un contesto urbano. Dove è necessario contenere i rumori. Uno degli altri vantaggi assicurati da questo dispositivo è l’incredibile sicurezza. Dispositivi di blocco, sicurezze, sono solo alcune delle precauzioni che vengono installate sui moderni tosaerba elettrici. E che permettono loro di raggiungere standard di sicurezza particolarmente elevati

Advertisement. Scroll to continue reading.
Avatar
Scritto da

Potrebbe interessarti

Advertisement
YouTube

Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

Newsletter


Advertisement

Ultime news

innovazione

I telefoni pieghevoli di Motorola non hanno avuto molto successo nonostante il loro design impressionante e l’iconico marchio Razr. I primi due telefoni Razr...

Italpress

TORINO (ITALPRESS) – Con l’arrivo della bella stagione si torna a riassaporare scampoli di normalità, come prendere un caffè seduto al bar o andare...

innovazione

Motorola sta lavorando ad un nuovo smartphone di punta con una fotocamera principale da 200 MP. Il telefono, nome in codice Frontier, è apparso...

Italpress

ROMA (ITALPRESS) – Un luogo di elaborazione e proposta sul ruolo complessivo del settore automotive e motoristico del nostro Paese, declinato nei suoi diversi...

innovazione

In occasione della Giornata Mondiale delle api, Oppo lancia Giüro x Oppo, una capsule collection di bracciali realizzata a mano. Da abbinare all’ultimissimo Oppo...

innovazione

Il nuovo Xiaomi Mi Band 7 verrà lanciato domani, ma è già possibile prenotarne uno sul sito JD.com. In realtà, ci sono due versioni:...

Copyright © 2020 Trameetech
Testata giornalistica online registrata il 29 dicembre 2021 al n. 238 del registro della Stampa del Tribunale di Milano